• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Picenni Mario

Nuovo Iscritto
A seguito di una ricerca da parte dei condomini all'ufficio Catasto ai fini di determinare il diritto di proprietà , riguardante un'area esterna ed antistante al Locale adibito a Bar, non trovando alcuna registrazione della suddetta area, i condomini tramite l'amministratore obbligano il proprietario a dimostrarne l'esclusiva proprietà. L'atto di acquisto ne comprova l'esclusiva proprietà, inserita come postilla. Come consequenza alcuni condomini chiedono che questa area, utilizzata come area commerciale, in quanto un estensione del Bar, sia aggiunta ai millesimi mancanti del proprietario del Bar. L'Amministratore attuale non è in possesso delle tabelle millesimali per un confronto. Alla riunione condominiale, nonostante la delibera per la rettifica dei millesimi non raggiunge la maggioranza per non incorrere in ulteriori spese. E' giusto che qualcuno usufruisca di un area i cui millesimi sono addebitati al resto dei Condomini?
 

edocappa

Membro Attivo
Anch'io dico che non è giusto, il Condominio è un servizio e chi lo riceve lo deve pagare adeguatamente. Deve provvedere, chiamando un tecnico a sue spese a rifare le tabelle e procedere ad un nuovo accatastamento in quanto pare che senza questi neppure si pagano i maggiori oneri dovuti a ICI e Tarsu entrambi calcolati sulla rendita catastale e superficie per servizi resi dal Comune. A maggior ragione la spesa condominiale deve essere alleggerita a chi l'abuso non l'ha fatto. Perchè se l'amministratore non trova la registrazione è abuso edilizio che va denunziato alle autorità competenti. Ma ho letto che per fare approvare la nuova tabella millesimale o incaricare un tecnico basta la maggioranza e non l'unanimità. Chi commette un abuso edilizio lo fa per non pagare i servizi e neppure il condominio, vedi le verande sui balconi devono pagare più condominio rispetto a chi non le ha anche se non vengono registrate al catasto perchè ti dicono che sono smontabili. Io suggerirei di mettersi d'accordo proponendo dei millesimi aggiuntivi, finchè paga credo sia tutto regolare.
 

domenico10

Membro Ordinario
Professionista
se esiste un atto notarile, trascritto e registrato, con simili "postille", e l'utilizzatore ha usato lo scoperto pacificamente senza interruzioni di possesso e controversie inerenti lo scoperto, magari facendo manutenzioni straordinarie del bene, miglioramenti ecc ecc. allora le probabilita che il bene scoperto sia sclusivo del bar, sono praticamente pari a 100. però ricordiamoci che se in atti pubblici, le dichiarazioni si presumono vere e fanno fede, non si puo certo delegare ad una semplice postilla la pubblica fede. perchè se no uno si alza la mattina e dichiara quello che vuole stiamo freschi. di norma i notai quando rogano, pretendono anche i cosidetti atti di provenienza, e se del caso si fa la storia almeno ventennale del bene.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Questa discussione risalente al 2009 probabilmente è stata dimenticata dal postante che non frequenta questo forum da oltre 7 anni.
Comunque se uno ha una proprietà di un pezzo di terra adiacente il condominio perché dovrebbe essere gravato da ulteriori millesimi a vantaggio degli altri condòmini?
Poi se il condominio ha dei dubbi sulla proprietà deve essere lo stesso a verificare ed eventualmente a contestare, non il proprietario, possessore a dimostrare il titolo, che potrebbe anche non possedere, senza peraltro doverne rendere conto a terzi.
 

domenico10

Membro Ordinario
Professionista
... siamo alla ennesima puntualizzazione della tempistica. ripeto sino alla noia, rispondo ai quesiti a prescindere dagli anni, solo se sono interessanti, stimolando la discussione, come sempre accade. non mi frega niente dei tempi, chiaro? infatti il tecnico sig gianco, che è persona a modo, come accade quasi sempre, risponde se nza pontificare. questo è ( lo ripeto sino alla noia) quello che mi interessa. il nocciolo delle questioni, scambiando punti di vista quanto piu utili a tutti, non il richiedente, ne l'anno.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
La mia è stata una constatazione di fatto. Ciononostante ho partecipato alla discussione, esprimendo il mio parere.
 

domenico10

Membro Ordinario
Professionista
bene cosi, scambiarsi opinioni e pareri tra tecnici è ottimo esercizio, utile sempre, anche quando non si è d'accordo, anzi di piu. è nelle discussioni serrate che alla lunga ci si avvicina di piu alla verita effettiva. se ognuno pensa di avere sempre ragione a prescindere dagli altri, sbaglia.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Salve , vorrei chiedere se qualcuno conose la normativa riguardante la costruzione di una scala a rampe con pianerottoli in acciaio per accedere a tre appartamenti. Questa sarebbe costruita nella chiostrina in aderenza a più vicini in cui io ho una terrazzina con porta di accesso che risulteremme a 80 cm. di distanza grazie ha chi vorrà rispondermi
Alto