• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Stefano 0099

Nuovo Iscritto
Conduttore
Buongiorno a tutti.
Sto per affittare un laboratorio C3 che voglio adibire a sala prove/studio di registrazione privato.
Innanzitutto vorrei sapere se questa categoria catastale me lo concede (non preoccupatevi dei decibel perché sarebbe completamente insonorizzato).
Secondo, vorrei sapere se posso metterci un divano letto ed una piastra ad induzione. Lo spazio è grande ed è alto ed areato quindi non escludo che con la mia band/amici ci potremmo passare un bel po' di tempo ed eventualmente se si facesse tardi dormire lì ogni tanto (solo io ovviamente:sorrisone:).
Io ho già la residenza nella stessa città ma casa mia è letteralmente dalla parte opposta della città e quindi molto lontana.
Grazie mille a tutti in anticipo!
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Come al solito non si trova la risposta certa. Mi sono un po documentato, si oscilla fra C/3 e D/10, ma ci sono dubbi. Vediamo cosa scrivono gli altri!
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Locale tuo, che usi tu con amici... e ci rimani da solo... se non disturbate i vicini chi vuoi che venga a contestare.
 

Franci63

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Anche secondo me non avrai problemi.
Magari per scrupolo controlla che il regolamento di condominio non vieti certe attività, tra cui appunto la musica ( a prescindere dall’insonorizzazione).
L’altra precauzione, per non suscitare problemi, è di non fare rumore entrando e uscendo dalla sala prove a tarda ora, magari dopo qualche birretta.

P.s. Mio genero suona la chitarra elettrica , e so come va in sala prove...;)
 

Stefano 0099

Nuovo Iscritto
Conduttore
Locale tuo, che usi tu con amici... e ci rimani da solo... se non disturbate i vicini chi vuoi che venga a contestare.
La proprietaria mi ha detto che i precedenti inquilini ci abitavanoproprio ed il vicino ha chiamato la polizia per verificare (perché sapeva che era un C3... la gente è infelice)
 

Stefano 0099

Nuovo Iscritto
Conduttore
Anche secondo me non avrai problemi.
Magari per scrupolo controlla che il regolamento di condominio non vieti certe attività, tra cui appunto la musica ( a prescindere dall’insonorizzazione).
L’altra precauzione, per non suscitare problemi, è di non fare rumore entrando e uscendo dalla sala prove a tarda ora, magari dopo qualche birretta.

P.s. Mio genero suona la chitarra elettrica , e so come va in sala prove...;)
Ahahah quello era il motivo principale per cui non avrei attraversato la città a tarda notte.

Grazie mille della risposta!
 

Stefano 0099

Nuovo Iscritto
Conduttore
Come al solito non si trova la risposta certa. Mi sono un po documentato, si oscilla fra C/3 e D/10, ma ci sono dubbi. Vediamo cosa scrivono gli altri!
Grazie mille! Alla fine sembrerebbe che si "possa". Secondo me dipende anche da chi ti trovi come vicino o che poliziotto alla porta se li chiamano.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
La proprietaria mi ha detto che i precedenti inquilini ci abitavanoproprio ed il vicino ha chiamato la polizia per verificare (perché sapeva che era un C3... la gente è infelice)
Piano... un conto è fare un utilizzo "occasionale" (in sala prove non ci sono "orari" ... l'ispirazione non arriva a comando) ... altro paio di maniche stabilirvi residenza.
Io non ho mai detto che può diventare "casa".

Ps.
Solitamente i vicini "pretestuosi" hanno sempre "scheletri" identici negli armadi.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Provate a senso inverso voi cosa fareste se da un deposito si mettessero a suonare strumenti vari e con qualche birretta vi lascio le vostre opinioni, ma le regole vanno rispettate e valgono per tutti.
DOVREBBERO VALERE PER TUTTI
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve, mio marito ed io siamo in separazione dei beni e risediamo nella casa di proprietà di mio marito. Abbiamo deciso di trasferirci in un'altra abitazione(situata nello stesso comune) per la quale io sola ho richiesto il mutuo, facendo mio marito da garante, e che verrà intestata a me. Quesito: ai fini fiscali, spostando la residenza di entrambi nella nuova casa in acquisto, la casa di mio marito come risulterà?
Ciao amici, pongo questo quesito:.
Siccome n° 5 condomini su un totale di 8, sono favorevoli che rappresentano 625 millesimi della scala, alla sostituzione del portoncino d'ingresso scala, quindi basta questa maggioranza o il consenso deve essere unanime? Spero di avere risposte a questo quesito al più presto.
Ciao Sammarco M.
Alto