1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. drabatrio

    drabatrio Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    salve, vorrei prendere in affitto un fondo C2, senza bagno (c'è solo doccia con scaldabagno elettrico) e senza finestre (l'unica fonte di illuminazione/arezione è la porta) E' comunque ristrutturato, alto 3 metri, tutti gli impianti elettrici sono a norma ed è privo di umidità (non è seminterrato). Inoltre è indipendente (no condominio). Vorrei usarlo come sala prove e studio di registrazione (ad uso esclusivo mio personale) e deposito di strumenti e apparecchiature, e come laboratorio per piccole attività artigianali. Ma visto che il C2 non prevede la permanenza di persone mi chiedevo se questo è possibile. Soprattutto mi chiedo cosa significhi "permanenza di persone" : cioè ad esempio, starci dentro per 4/5 ore al giorno è permanenza? e quindi se qualcuno dimostra che io ci sto dentro 5 ore al giorno mi può denunciare? e se ci metto un divano letto e qualche volta mi capita di rimanerci a dormire? oppure se ci cucino qualcosa con fornello elettrico, è perseguibile? cosa si rischia e chi rischia, locatore o conduttore? Sia chiaro, non intendo assolutamente usarlo come abitazione, vorrei capire semplicemente cosa è possibile fare e cosa non è possibile in un C2. Grazie
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    La permanenza è l'uso abitativo. Tu lo devi locare come sala hobby, e quindi potrai suonare registrare, ovvero coltivare i tuoi hobby per tutto il tempo che vorrai, dormire è escluso, avere un divano non è reato.
     
  3. drabatrio

    drabatrio Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Grazie della risposta! Appunto, ma un C2 può essere adibito a sala hobby o no? cioè, è tutto a posto se come destinazione d'uso nel contratto viene indicato "magazzino" e poi io lo uso come sala hobby ?
     
  4. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Magazzino è la definizione più banale, tu in un magazzino, riponi degli strumenti di musica e poi li vai a suonare, per elevare il tono del contratto e dare una parvenza di maggiore veridicità, tu nel contratto come causale lo chiamerai "locale Hobby". Se poi riesci a scrivere che verrà usato per suonare e registrare musica in forma hobbistica e escludi l'uso diverso, avrete fatto un buon contratto.
     
  5. drabatrio

    drabatrio Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Grazie ancora della risposta! credo che il proprietario voglia affittarlo come magazzino e non come locale hobby, il mio problema è se in un c2 con destinazione d'uso magazzino posso comunque coltivare un hobby, passarci del tempo dentro o no, oppure se la discriminante è proprio la destinazione d'uso...
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    diciamo che sei in equilibrio su un filo: ufficialmente un magazzino serve per immagazzinare materiali e l'attività è quella di depositare materiali e prelevarli, se però occasionalmente ti metti a fare piccoli lavori generalmente non c'è problema
    il problema si pone nei rappoti coi vicini; se tu nel C/2 ci vai a suonare tutto il giorno e disturbi, prima o poi qualcuno avvertirà i vigili e i dubbi sull'uso potenzialmente illegale sorgeranno, se nessuno dirà nulla potrai farci quello che vuoi, evita di dare festini e dormirci
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    in un c2 non puoi soggiornare ma depositare merci e nient'altro
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  8. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    e allora che tipo di locale dovrebbe affittare questo ragazzo?
    A parer mio ha ragione in toto Giacomelli.
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    chi ha ragione, non ha importanza, se nella l'hobbistica, che vogliono fare succede un infortunio vorrèi vedere chi ha ragione
     
  10. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Scusate, se uno mette dei mobili in un magazzino, è in regola, sin qui tutti d'accordo.
    Se uno mette degli strumenti musicali in magazzino è in regola, tutti d'accordo?
    Se uno che ha i mobili si mette a spostarli e gli casca una cassapanca su un piede, si fa male ma è in regola, d'accordo?
    Se uno suona lo strumento e gli casca la batteria sul piede e si fa male, non dovrebbe essere in regola???
    Suvvia, la permanenza in un magazzino non è reato, viverci, dormire (ambiente insalubre) sarebbe reato.
    D'accordo?
     
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Diciamo innanzitutto che non esiste una specifica categoria per un luogo dove poter suonare . Potrebbe essere un C/2 - MAGAZZINI E LOCALI DI DEPOSITO questi sono locali dove addirittura si potrebbe commerciare purchè non abbiano vetrine così recita l'articolo: soffitte e cantine disgiunte dall'abitazione; quei locali dove si esercita la vendita all'ingrosso di merci, manufatti, prodotti, derrate, ecc. o solo adibiti a contenere questi ultimi, ma che non abbiano apprestamenti per mostre - vetrine Quindi si prevede che ci si soggiorni se addirittura si può commerciare. O potrebbe necessitare di un
    C/3 - LABORATORI PER ARTI E MESTIERI
    Anche quando sono costituiti da diversi tipi di costruzione, come, ad esempio:
    - una falegnameria con tettoia per deposito legnami o dei locali utilizzati per la lavorazione artigianale del marmo;
    - caseifici, forni da pane, macelli e molini di scarsa importanza economica e quando occupano comuni locali suscettibili di diversa destinazione ordinaria senza radicali trasformazioni ....
    Però questo C3 è prettamente cucito sopra determinate professioni artigianali.
    Credo di poter concludere additando al C2 la possibilità di poter fare uso di musica.
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :idea:se vi sta bene a voi tutto ok, nulla da ricriminare, il problema nasce quando meno te lo aspetti, e allora sono maroni verdi
    per arciera, l'agibilità dove la metti
     
  13. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se è un C2 avrà pure l'agibilità di un C2. E come abbiamo visto addirittura un C2 può essere adibito a commercio. Nel locale i musicisti appoggiano i loro strumenti, la sala prove, il magazzino, ne avrà di strumenti da contenere (!) e li utilizzano. (potrebbero pure affittare la sala prove ad altri strumentisti o gruppi musicali visto che può essere adibito a commercio un C2 - certo che a quel punto dovrebbero aprire una partita IVA)
     
  14. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    A mio parere non ci si può suonare. E' vero che è possibile il commercio all'ingrosso, ma appunto intanto che uno sposta le merci la porta sta aperta e l'aria circola. Per suonare, a meno che non si sia in aperta campagna, uno ci deve stare chiuso dentro. Non credo che la Asl approverebbe. Soprattutto conta la distanza dalle altre case: in aperta campagna appunto uno fa quello che vuole, in mezzo alle case no. Lo dico per esperienza diretta: anni fa un locale di fronte a noi veniva usato per provare e alla notte era impossibile dormire: tremavano i vetri, nonostante si chiudessero dentro. Abbiamo dovuto intervenire per far cessare il tutto.
     
  15. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Il C/2 non è un locale sotto uso commerciale. E' un locale ad uso magazzini e locali di deposito. Il C/1 ad uso negozi e botteghe. La documentazione essenziale per capire se puoi svolgere l'attività all'interno di un locale è quelle risultante dalla documentazione urbanistica unitamente al certificato di agibilità del locale. Le categorie catastali servono solo per identificare gli immobili. E la certificazione catastale non è probante.
     
  16. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    il C/2 non prevede la permanenza di persone, credo sia la discriminante, a rigore di norma non ci fai nulla se non depositare merci ma come già scritto: se ci suoni ogni tanto, solo tu, non affitti a nessuno, non dai fastidio ai vicini, è una cosa che puoi fare, non è perfettamente legale ma sfido chiunque a contare quanti praticano i loro hobbies nelle cantine e nei garages
     
  17. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi dispiace ma devo dimostrare la mia contrarietà. Non esiste una categoria specifica per fare musica, questo lo abbiamo assodato. Questo locale, il C2, ripeto può essere adibito a vendita di prodotti. La musica è o non è un prodotto della creatività umana? no, no! non mi sto arrampicando sugli specchi. Le cose stanno così e dobbiamo prenderne atto.

    questo è un altro paio di maniche. Che debbano insonorizzare, si chiamassero Piper club o pinco panco, non ci piove. Tutto deve rientrare come qualsiasi cosa, nella legalità.
    @JERRY48 quello che ho riportato è la classificazione di C2. Si può soggiornare, può essere adibito a commercio, o produzione purchè non abbiano vetrine e non siano locali adibiti ad artigianato. Nel qual caso dovrebbe essere un C3- Leggi le caratteristiche, sono nel mio post ad inizio di questa pagina 2. L'unico dubbio è se deve essere un C2 o un C3, laboratorio di arti e mestieri. Ma come ho già detto tale caratteristica è cucita addosso agli artigiani
     
  18. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    No arciera, purtroppo non condivido.
    Locale solo per attrezzi ma non commercio, deposito merci, logistica di una azienda commerciale.
    Per il commercio, ingresso e permanenza di persone, è necessario che ci siano altre caratteristiche, e il C/2 non le ha.
    Per il commercio un C/1.
     
  19. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    I poveretti avevano anche tentato di insonorizzare in qualche modo: avevano rivestito le pareti di contenitori di uova, quelli in cartone, ma il rumore era infernale lo stesso. Probabilmente la trasmissione avveniva attraverso la serranda e le sue fessure, fessure che però non bastavano a loro per un minimo di ricambio di aria.
     
  20. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Che ti piaccia o meno, che tu condivida o meno, non fa testo. Ti ho postato i requisiti, se tu pensavi diversamente stai sbagliando.

    si deve rivestire il tutto di pannelli insonorizzanti . Non si sarebbe sentito nulla. Abito in un luogo dove vi sono studi di registrazione. Non passa un suono[DOUBLEPOST=1392842531,1392842352][/DOUBLEPOST]il C1 è un vero e proprio negozio. Non ha i requisiti che in questo momento ci servono. Il C2 non ha vetrine ad esempio
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina