• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Antoniove81

Nuovo Iscritto
Conduttore
Ciao a tutti!
A breve mi trovero' ad affittare come conduttore una casa per un periodo di 1-2 mesi.
Visto che sono alla prima esperienza vorrei chiedervi come tutelarmi per un rilascio senza sorprese.
Un verbale con un "nulla da segnalare" e' sufficiente?
Se il proprietario dovesse trovare problemi che non riconosco, come mi comporto? Non consegno le chiavi?
E' usuale il deposito anche per locazioni brevi?

Grazie!
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Se il proprietario dovesse trovare problemi che non riconosco, come mi comporto? Non consegno le chiavi?
Di solito a inizio locazione si fa una documentazione fotografica ambientale controfirmata e condivisa da entrambi in modo da evitare discussioni sull'esistenza o meno macro-problemi (esempio: un vetro rotto alla finestra, una presa di corrente completamente fuori posto, e così via).

Poi, se c'è un problema, va stabilito se la spesa e' del proprietario o dell'inquilino, tenendo anche conto che e' una locazione di breve durata.

C'è questo tabulato che può essere un valido riferimento:


"P" indica il proprietario, "I" l'inquilino.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
E' usuale il deposito anche per locazioni brevi?
Sì perché tutela il proprietario da eventuali danni che potresti arrecare all'appartamento e alla mobilia che immagino sarà presente.

Se causi un danno, viene trattenuto dal deposito cauzionale.

Cerca tuttavia di custodire con la massima diligenza l'immobile e i beni mobili in esso contenuti.
 

Antoniove81

Nuovo Iscritto
Conduttore
Ciao, grazie della risposta.
Si', procedura e responsabilita' teoriche mi sono chiare.
Mi chiedevo come comportarmi in caso di incomprensioni o proprietario disonesto. Mi tengo le chiavi? Non lascio la casa?
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Il proprietario non potrebbe trattenere la cauzione di sua iniziativa. Solo il giudice stabilisce l’entità dei danni. Ma siamo alle solite: chi intenta una causa che costerà più della cauzione?

Certo non riconsegnare la casa è un deterrente, ma non so se genera conseguenze a tuo carico.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Mi tengo le chiavi? Non lascio la casa?
Se non lasci la casa e ti tieni le chiavi devi pagare al proprietario l'indennità di occupazione (art. 1591 Cod.Civ.) dello stesso importo del canone di locazione fino al giorno del rilascio e restituzione chiavi.
Se non la paghi, il proprietario può rivalersi sul deposito cauzionale.

Se siete in disaccordo circa eventuali danni all'immobile a te imputabili (che tu disconosci, oppure non vi accordate sull'entità del risarcimento) e il proprietario non ti restituisce la cauzione, dovrai rivolgerti al giudice.
Spetta al giudice valutare la situazione, l'entità del risarcimento, la restituzione di quanto eventualmente ti è dovuto.
 

griz

Membro Storico
Professionista
Quindi fai fotografie all’ingresso.. e non partire con paranoie.
concordo: esistono decine di migliaia di rapporti proprietario/conduttore che vanno a buon fine, incontrare un proprietario che cerchi di approfittare è sicuramente un caso rarissimo, più comune il contrario, se ti comporterai bene, ti troverai bene
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

davideboschi ha scritto sul profilo di Laura Casales.
SE vuoi che ti rispondano, crea una nuova discussione. Clicca in alto nella banda nera su "Nuova discussione", scegli l'area tematica (potrebbe essere "Area legale - Locazione affitto e sfratto) e poni lì la domanda.
Buongiorno. Mio figlio è stato sfrattato. Il proprietario dice che non pagava da diversi mesi. Ma è stato dimostrato tramite bonifici davanti al giudice che non era vero! Lui per ripicca ci ha abbassato la potenza del contatore. È da tre mesi che mio figlio non paga più l'affitto. Purtroppo per mancanza di lavoro per la pandemia. La corrente mio figlio l'ha sempre pagata in nero. Ho bisogno di un consiglio!
Alto