1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti mi spiego meglio volendo acquistare una abitazione, indipendente, da finire di costruire, la quale si trova in un condominio, da ove posso iniziare per sapere vitra morte e miracoli della situazione?
    Grazie :fiore:
     
  2. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Da una visura camerale dell'impresa che costruisce, da eventuali referenze che questa vanta nel territorio e poi ... se conosci qualcuno in banca che ti possa fornire notizie sulla situazione patrimoniale dell'impresa ... di questi tempi è meglio.
     
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ti ringrazio ma non è il mio caso, ti spiego meglio: palzzo del 1800 proprietà iniziale clesiastica, poi mano mano venduto, nella parte interna, ovvero adesso cortile, questi era una sorta di aperta campagna la quale presuma tempo, molto tempo fa lottizzato e incominciato a costruire varie tipologie assestanti aventi in comune solo l’accesso dal portone principale ovvero il cortile, adesso una di questa costruzione assestante è stata costruita la parte in cemento le mura perimetrali messo finestre solo esterne, quelli interne no, il pavimento l’impianto elettrico in fase di…… e un solo bagno, senza le porte interne, insomma da finire o meglio da molto rifinire, cosa mi preme sapere: deve esserci un certificato di abitabilità? o cosa? Io acquisterei da un privato che l’ha comprata cosi e non è mai andato oltre con i lavori l’abitazione e di 100mq con sottostante garage a livello di cortile di altri 100mq. Lui sta ancora pagando un mutuo cosa che io invece acquisterei da lui in contanti vendendo un’altra proprietà.
    Spero di aver aggiunto altri particolari fondamentali.
    Grazie:fiore:
     
  4. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Come minimo se l'attuale proprietario ha un mutuo per questa abitazione, l'immobile sarà ipotecato....e non è poco.
    Con i dati castastali potresti far fare una ricerca da un notaio circa eventuali diritti reali di altre persone....
     
  5. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si l'ipoteca sicuramente ci sarà ma questo penso sia superabile nel senso che al momento del rogito il notaio può pigliarsi l’onere di togliere l’ipoteca nello stesso momento che accerta la compravendita a nuova persona che ha saldato il tutto al momento, ma avendo avuto anche delle traversie con un notaio, volevo indagare per mio conto per poi avere conferma dal notaio, anche perché devo vendere la casa in cui mi trovo per poi comprare l’altra ma se vendo prima e non ho poi di che comprare?
    Pertanto volevo erudirmi in materia.
    Almeno questo è il mio pensiero vi chiedo pertanto di fare l'avvocato del diavolo e dirmi tutte le cosa negative che vi passano per la testa. :fiore:
     
  6. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Verificare come è la situazione dal punto di vista urbanistico. il proprietario ha presentato un progetto di ristrutturazione ed avuto la concessione edilizia ? Ha presentato varianti ? L'immobile è conforme al progetto ? Tutte cose che potrai far verificare da un tecnico presso gli uffici comunali.
     
  7. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    OK è un inizio ma in considerazione che devo chiamare un tecnico che poi mi dovrà curare anche i lavori ecc. la mia idea è quella di fare queste verifiche da solo ecco perchè la mia domanda è da dove inizio perchè una volta che già conosco i risultati posso valutare la serietà del tecnico in base a quanto mi dirà, poi queste notizie se le conosco prima di comprare è meglio e meglio ancora se non mi costino troppo altrimenti controla quella controlla questa spendo una barca di soldi inutilmente.
    Pertanto queste notizie le cerco al comune? o al catasto? si tratta di un paese in provincia di Napoli.
    Grazie:fiore:
     
  8. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La situazione urbanistica la puoi verificare presso il Comune dove è situato l'immobile, la situazione catastale all'Agenzia del Territorio (visura storica, planimetrie, estratto di mappa ecc.. Sarebbe poi il caso di fare una verifica anche alla Conservatoria dei registri immobiliari per conoscere la provenienza dell'immobile ed esaminare i vari rogiti dei passaggi di proprietà per verificare che non vi siano servitù, ipoteche ecc.
    Il "fai da te" in queste pratiche è abbastanza sconsigliato, in quanto è una giungla ... ti conviene affidarti subito ad un bravo professionista.
     
  9. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Concordo anche perchè spesso i vari enti (Comune ed Agenzie del Territorio ecc.) ragionano troppo per proprio conto, se non sai può chiedere tranquillamente ma aspettarti un'aiuto "definitivo" dagli enti pubblici che ti risolva i problemi è una PIA ILLUSIONE.

    E di tempo per ottenere tutte queste informanzioni te ne serve parecchio.

    anche chi è del mestiere (come me) spesso tribula e fatica perchè ogni caso fa storia a parte.
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  10. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Naturalmente mi riferivo a Chiacchia
     
  11. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Porca miseria ragazzi mi fate venire il freddo a dosso in pratica anche un professionista può cadere in sbaglio senza volerlo l'unica cosa sarebbe cercarsi un amico su al comune, e questo solo per i preliminari figuriamo ci poi per fare la ristrutturazione, ho letto spesso, dia, scia ma cosa significhi veramento non so mi sono fatto un'idea che sono permessi ecc. ma le differenze? e questa è l'ITALIA se ci fosse un poco meno di burograzia si lavorerebbe di più sicuramente ok chi devo cercare come professionista un architetto o ingegnere chi e più solito fare queste cose.
    Grazie:fiore:
     
  12. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Un geometra è senz'altro la persona più adatta. Gli architetti e gli ingegneri hanno altre mansioni, difficilmente operano indagini al Catasto e alle Conservatorie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina