1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Salve. Nella lettera di diffida a pagare inviata da un avvocato trovo le seguenti due frasi relative proprio all'ingiunzione
    "euro X - Importi indicati al netto di eventuali acconti già versati"
    "euro X - Importi scaduti salvo acconti già versati".
    Secondo voi che significa?
    Grazie.
     
  2. gattaccia

    gattaccia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    secondo me:
    prima dicitura: l'importo tiene conto degli acconti già versati (non capisco l'eventuale...)
    seconda: l'importo è il totale dello scaduto, al quale però vanno sottratti gli acconti già versati, anche relativi al periodo di tempo che passa dalla redazione del decreto, sino al ricevimento
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ma la somma di cui si chiede il pagamento è sempre quella!
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    secondo me sono espressioni equivalenti: si individua la somma totale in debito e si cita che potrebbero esserci acconti già eventualnmente versati che però non sono conteggiati e lo potrebbero essere in sede di saldo del debito
     
  5. istrice

    istrice Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    L'importo segnato già tiene conto di "eventuali " acconti versati al momento della redazione del documento, (ma se ho versato acconti , nel periodo intercorso tra la redazione e spedizione e l'arrivo ) è evidente che nn possono essere calcolati quindi va verificato questo" eventuali". Come nella seconda dicitura , si indica l'importo , salvo (da verificare ) eventuali acconti.
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Gli avvocati moderni, a differenza di Cicero, hanno studiato retorica ma non logica. Allora provo ad insufflare io la logica.
    In un momento successivo a quello dell'invio del decreto il 'debitore' (o presunto tale) potrebbe aver effettuato un versamento. Ciò è ovviamente non è considerato nel debito riportato nel decreto. Quindi la frase corretta dovrebbe essere:
    "euro X - Importo dovuto qualora non si siano versati acconti dopo l'invio della presente"
     
  7. Foet

    Foet Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nel primo rigo sono indicati gli importi dovuti (ancorché non ancora scaduti), nel secondo rigo sono indicati gli importi dovuti e già scaduti... Se le due somme sono uguali evidentemente tutti gli importi dovuti sono già scaduti (sempre fatti salvi eventuali acconti versati nel frattempo).
     
  8. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Gli avvocati moderni, a differenza di Cicero, hanno studiato retorica ma non logica. Allora provo ad insufflare io la logica.
    In un momento successivo a quello dell'invio del decreto il 'debitore' (o presunto tale) potrebbe aver effettuato un versamento. Ciò è ovviamente non è considerato nel debito riportato nel decreto. Quindi la frase corretta dovrebbe essere:
    "euro X - Importo dovuto qualora non si siano versati acconti dopo l'invio della presente"
    L'avvocato non chiede mai gli importi se non è trascorsa la data di pagamento.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina