basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Inoltre pare non sia stato concordato che i condizionatori sarebbero rimasti lì per tutta la durata della locazione.
Adesso @Ilcorretto dice che
Dato che non ha posto limiti di tempo, e certamente il conduttore non ha spazi suoi disponibili fin da principio, rimango del parere che il locatore proprietario delle macchine sia libero di spostare, a sue spese, i condizionatori.

Quanto alla manutenzione, mai visto operare il “service” fuori dai consueti orari di lavoro: orari assurdi?
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
orari assurdi?
senza avvertire in nessun modo

Se il tecnico ha necessità di passare da una mia proprietà per fare dei lavori mi avvisa prima, indipendentemente dall'orario scelto per il suo intervento. In modo che io o un mio incaricato ci troviamo sul posto per aprire e rendergli possibile l'accesso, o lascio le chiavi ad una persona di fiducia.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Distinguiamo la educazione dai diritti: il preavvisare è creanza.
Ma qui il nostro esprime il fastidio di dover far passare i manutentori attraverso la sua proprietà: e adesso il suo fine è far spostare le macchine. ma non lo aveva capito da subito che le conseguenze erano quelle?
Chi è causa del suo mal, pianga se stesso
Personalmente temo non possa “rivendicare” pretese.
Quanto alla sensazione, avverto poi una certa volontà di ripicca: ma questo esula dalla serena valutazione dei fatti
 

Ilcorretto

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Allora, ho riletto i vostri messaggi. I condizionatori sono di mia proprietà e anche l'installazione è stata eseguita a mio carico.
Purtroppo ad essere buoni non ci si guadagna nulla, a suo tempo mi hanno supplicato di poter mettere le unità esterne sulla parte retrostante in quanto avrebbero dovuto metterle sulla facciata della farmacia e non è certo un bel vedere.... E di buon cuore abbiamo accettato. Dopo questo favore (e anche altri meno importanti ma comunque influenti. es. ad inizio attività non avevano internet perchè erano caduti nella trappola di una qualche offerta telefonica che prometteva l'impossibile e di buon cuore (di nuovo) ho allungato il filo dal router di casa mia al loro pc per consentire la effettuazione dell'ordine dei medicinali... non mi sembra roba da poco). Inoltre... I lavori che sono stati eseguiti ultimamente sono stati fatti in orari allucinanti.. Cioè dalle ore 20 alle ore 01 di notte... perchè di giorno disturbavano i clienti eh.. E i rumori si sentivano, eccome, i martelli pneumatici hanno un bel sound. E mi fermo qui... NON abbiamo fiatato nella speranza che un giorno i favori fatti potessero tornare utili a noi e invece quel giorno è arrivato. Abbiamo montato un piccolo ponteggio sulla facciata della farmacia per eseguire lavori di ristrutturazione ed il regalo è stato il non salutare più e il chiamare i vigili per vedere se fosse tutto in regola (insomma potete immaginare il mio stato d'animo). Nel mentre di questa situazione mi chiama il conduttore e mi dice che sta morendo di caldo perchè una delle unità è guasta (mi accusa più di una volta di aver staccato io le macchine perchè sto eseguendo lavori in casa) e gli mostro le prove dicendo che io non avevo toccato proprio nulla... Gli ho consigliato di chiamare il tecnico e di chiamarmi una volta saputo dell'appuntamento; puntualmente si presenta lui il giorno dopo senza avvertire insieme ai tecnici alle ore 12:30, li faccio entrare e svolgono il loro lavoro (nonostante dovessi pranzare in quanto alle 14.00 scappo per lavoro...), staccano la scheda guasta e se la portano dietro, hanno detto che avrebbero chiamato una volta aggiustata... Ebbene il giorno seguente senza avvertire (stavolta alle ore 08.00 si presentano di nuovo il conduttore ed i tecnici ma non li ho fatti entrare, mi dispiace ma quando è troppo è troppo, stavo uscendo per alcune commissioni e non avevo tempo per loro, allora gli ho chiesto di tornare alle ore 11.00, sono tornati ed è andato tutto bene, hanno fatto ciò che dovevano ma come regalo del conduttore ho ricevuto visita dei vigili alle 12:30... Questo è un breve racconto per far capire il soggetto... Comunque a pagare paga ed è puntuale, ma c'è un limite a tutto.

Comunque per ora tralasciamo i condizionatori, ho capito che è una situazione particolare e ho sbagliato certamente a non fare nulla per iscritto ma approfondirò nel breve termine con un avvocato magari.

Quello che mi interessa maggiormente sono i lavori che ha effettuato senza autorizzazione scritta, potrei a questo punto chiedere quantomeno che sia formulata un accordo scritto non so.. prima che sia troppo tardi ed inoltre credo sia mio diritto avere le modifiche effettuate ed aggiornate dall'architetto che ha seguito la pratica...
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Quello che mi interessa maggiormente sono i lavori
Secondo me dovresti approfondire la questione dei lavori.
Innanzitutto verificare, considerata la tipologia delle opere eseguite, quali pratiche urbanistiche e catastali è necessario svolgere. E controllare se l'architetto le ha svolte correttamente.
Inoltre non mi pare chiaro se, in base al contratto, puoi esigere che a fine locazione il conduttore ripristini lo stato dei luoghi a sua cura e spesa, dato che alla fine di quella clausola sta scritto:
Per effetto di quanto innanzi il locatore sin d'ora rinuncia alla richiesta di ripristino dei luoghi alla cessazione del contratto.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
aggiungo che il canone non è stato assolutamente stabilito in funzione della presenza della aria condizionata.
Perchè hai acquistato ed installato tu i condizionatori? Immagino dopo che il farmacista si era insediato. A fronte di quale richiesta?
in quanto avrebbero dovuto metterle sulla facciata della farmacia
Dubito che sarebbero state ammesse dal Comune.
I lavori che sono stati eseguiti ultimamente sono stati fatti in orari allucinanti.. Cioè dalle ore 20 alle ore 01 di notte...
Questo è inammissibile.
puntualmente si presenta lui il giorno dopo senza avvertire insieme ai tecnici alle ore 12:30, ..... Ebbene il giorno seguente senza avvertire (stavolta alle ore 08.00 si presentano di nuovo..... gli ho chiesto di tornare alle ore 11.00, sono tornati
Avvertire è creanza, ma sono orari di lavoro: e mi pare che abbiate trovato un compromesso

ma come regalo del conduttore ho ricevuto visita dei vigili alle 12:30...
Motivo della visita?
 

Ilcorretto

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Perchè hai acquistato ed installato tu i condizionatori? Immagino dopo che il farmacista si era insediato. A fronte di quale richiesta?
Di solito si occupa il proprietario di installarli, alla fine della locazione rimarranno a me
Dubito che sarebbero state ammesse dal Comune.
Li avrebbe potuti mettere benissimo in un locale adiacente all'area vendita, bastava non mettere vetrina ma semplicemente rete metallica (ma il signorino ha voluto farci un ufficio)... Volere è potere. Diciamo che abbiamo pensato più al futuro sempre nell'ottica che il locale prima o poi sarebbe tornato a noi proprietari ed avere "nell'ufficio" le macchine effettivamente non è il massimo
Questo è inammissibile.
Eh lo so ma abbiamo sorvolato...
Avvertire è creanza, ma sono orari di lavoro: e mi pare che abbiate trovato un compromesso
Lo so ma avvertire, appunto, è creanza soprattutto perchè a monte è stato fatto un favore, il suo motto era sempre "una mano lava l'altra...." ma qua se ne lava una sola mi sa.
Motivo della visita?
Ponteggio su facciata dell'abitazione ma che assolutamente a lui non arrecava disturbo in quanto non era su nessuna delle sue vetrine, nè ingresso nè vetrina espositiva.
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto