• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

stecca

Membro Attivo
Chiedo se sia possibile poter beneficiare della detrazione per ristrutturazioni per l'acquisto di condizionatori/pompe di calore effettuato da una ditta avente sede legale e conto corrente a san Marino. La stessa ditta ha una sede secondaria anche in Italia, ma mi ha comunicato l'IBAN di una Banca di San Marino. La fattura è esente IVA, alla voce IVA compare la scritta: imposta assolta. La ditta mi ha detto che se voglio beneficiare della detrazione fiscale deve darmi fattura con IVA (immagino da parte della sede secondaria italiana) altrimenti non potrei usufruire della detrazione del 50%. E' corretto?
Grazie
 

stecca

Membro Attivo
E' un acquisto regolare, la ditta mi fornisce sia il bene che la mano d'opera. Mi darà regolare fattura ed io pagherò con bonifico. Non so se bonifico estero oppure con il solito modello che uso per le detrazioni del 50%. Peraltro, essendo ditta estera non è dovuta la trattenuta dell'8%. Quindi secondo voi posso usufruire delle normali detrazioni fiscali?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
. Non so se bonifico estero oppure con il solito modello che uso per le detrazioni del 50%. Peraltro, essendo ditta estera non è dovuta la trattenuta dell'8%. Quindi secondo voi posso usufruire delle normali detrazioni fiscali
In teoria SI vista l'interpretazione che si può dare a un paio di Circolari Agenzia delle Entrate...poi non è escludibile che qualche funzionario locale ti contesti.
 

Gagarin

Membro Attivo
Professionista
Recentemente ho acquistato un oggetto professionale a San Marino e la ditta non mi ha rilasciato nè ricevuta nè fattura (a me necessaria) nè scontrino fiscale. Alla mia prima protesta ha risposto che non era tenuta a rilasciare alcunchè e, in modo particolare, la fattura. Ho risposto inviando le norme fiscali previste per gli acquisti a San Marino, reperibili on line. Dopo un pò di tempo mi hanno detto che avrebbero rilasciato fattura e, dopo circa 45 giorni, ho ricevuto tale fattura (la n. 01 del 2019 rilasciata a luglio!!), che, però, non comprende l'IVA. Pagato con bonifico ordinario (detrazione non prevista).
 

stecca

Membro Attivo
chi le ha detto e perchè detrazione non prevista? In passato ho acquistato serramenti a San Marino e ho beneficiato della detrazione fiscale. Nella fattura sotto la voce IVA la ditta ha scritto "imposta assolta". Il mio dubbio è legato al fatto che la ditta ha una sede secondaria in italia pertanto potrebbe rilasciarmi fattura con IVA regolare
 

griz

Membro Storico
Professionista
nel commercio con l'estero l'IVA non è dovuta in quanto l'imposta andrebbe all'estero e la ditta cedente non gestisce l'IVA in Italia ma al proprio paese
 

Gagarin

Membro Attivo
Professionista
nel commercio con l'estero l'IVA non è dovuta in quanto l'imposta andrebbe all'estero e la ditta cedente non gestisce l'IVA in Italia ma al proprio paese
...quindi le fatture estere senza IVA possono essere scalate dai redditi in sede di contabilità professionale.
perchè detrazione non prevista
Forse ho scritto male per la fretta: volevo dire che, per l'oggetto del mio acquisto, non è previsto un bonus da detrarre, ma la fattura viene regolarmente inserita nella contabilità ordinaria alla voce "uscite".
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
esatto, sono acquisti, ma anche vendite che sono fuori dal campo IVA
SE funziona come in Italia, l'operazione per San Marino è un'operazione non imponibile quando fattura ad un cliente residente all'estero (è un'operazione di esportazione).
In teoria l'importatore italiano dovrebbe pagare l'IVA in Italia, in Dogana. MI pare che se ne occupi la Dogana di Rimini. Non posso dare alcuna certezza in quanto sono molti anni che non mi occupo più di operazioni con l'estero, e non sono più aggiornato.
Aggiunta:
se può interessare il seguente link (anche se riguarda il cliente italiano con partita IVA).
 
Ultima modifica:

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Non la possiamo equiparare alle ns. ditte in contabilità semplificata che emettono fatture senza IVA?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
buonasera..allo stato attuale abito con mia madre ..sono disoccuppata.
Quando mia madre sarà defunta questa casa dovrò dividerla con mio fratello.
Mio fratello percepisce una pensione di invalidità e ha un amministratore di sostegno.
Nel corso di questi anni mia madre ha accumulato debiti e quindi in caso di successione si ripercuoterà sugli eredi.
io posso decidere di pensarci se accettare l'eredità?quanto tempo?
Alto