1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gioknuckles

    gioknuckles Nuovo Iscritto

    salve,scusate l'ignoranza,ma io non riesco ancora a capire se a me conviene optare per la cedolare oppure no,quindi chiedo a una santa persona se riesce a sciogliermi questo dilemma.
    sono un lavoratore dipendente con reddito annuo di 16000 euro con ritenute IRPEF 2500 euro (dati del mio cud)
    a mio favore ho una detrazione per mutuo prima casa
    adesso dovrei registrare 2 nuovi affitti rispettivamente di 750 e 650 euro con contratto 4+4
    che tipo di tassazione andrei ad affrontare e che convenienza avrei dall uno o dall altro sistema,visto anche gli aggiornamenti istat e costi di registrazione ecc??
    ringrazio anticipatamente:applauso:
     
  2. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A naso ti direi che avresti convenienza ad adottare il regime della cedolare secca solo per uno dei due contratti e neanche per tutta la durata degli stessi.
    Comunque, segui questo link:
    http://www.propit.it/f3/articolo-mo...ffitti-21-tassazione-normale-11183/#post49676
    ti porta ad un altra discussione del forum, dove troverai un aiuto in formato Excel per fare i tuoi conti.
    Per fare una simulazione per bene, dovrai ripetere la simulazione per tutti gli anni di contratto, stimando, per ciascun esercizio, la variazione Istat cui dovrai rinunciare aderendo alla cedolare.
     
  3. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il problema fondamentale è che per l'anno (dei redditi) in cui e per cui adotti i comportamenti pratici di chi opta per la cedolare secca (sospensione degli aumenti, Istat e non, e del pagamento dell'imposta di registro, i dati per il calcolo della convenienza derivano da stime (stima della locazione, delle detrazioni, etc.). Ad esempio adesso, maggio 2011, adottiamo comportamenti relativi alla cedolare sulla base di dati (tipo e importo della locazione, spese mediche, etc.) che saranno noti esattamente solo il 31 dicembre 2011. Quando avrai messo il formale flag sulla dichiarazione dei redditi del 2012 (UNICO PF 2012) i giochi sono tutti fatti. Da qui l'aleatorietà di tutto il sistema.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina