1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. renatocurreri

    renatocurreri Nuovo Iscritto

    Cari amici,
    giorno 5 gennaio devo rendere pubblico dal Notaio il testamento di mio suocero. Nel testamento egli lascia l'usufrutto di tutti i suoi beni alla moglie e la nuda proprietà ai suoi due figli.
    Relativamente alla terrazza (lastrico solare) insistente sull'abitazione principale essa risulta di proprietà di mio suocero per 225/1000 (in comunione di beni con la moglie - quindi 137,5/1000 pro quota), per la quota di 275/1000 quale diritto d'uso concesso dalla ditta costruttrice, e la restante parte di 500/1000 di proprietà della mensionata ditta costruttice.
    Adesso il notaio mi dice che il diritto d'uso che vantava il de-cuius (mio suocero) non può essere trasferito con l'usufrutto alla moglie ne tantomeno come nuda proprietà ai figli!!!!!
    A questo punto mi chiedo ... che fine fa la quota relativa ai 137,5/1000???? visto inoltre che la ditta costruttrice, da visura all'Agenzia delle Entrate, risulta cessata il 31.12.1988???
    Se effettivamente, come sostiene il notaio, non è possibile trasferire l'uso del lastrico solare si può pensare di intraprendere l'esercizio del diritto di usucapione??
    Grazie, a tutti coloro che possano chiaririmi la situazione.
     
  2. renatocurreri

    renatocurreri Nuovo Iscritto

    Apporto una correzione a quanto sopra detto relativamente ai 137,5/1000 pro-quota essa si riferisce alla quota di 275/1000 quale diritto d'uso concesso dalla ditta costruttrice e non ovviamente ai 225/1000 di proprietà di mio suocero.
    Grazie.
     
  3. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Se l'uso del lastrico era alla persona di tuo suocero, si esaurisce con la sua dipartita, diversamente se l'uso fosse stato intestato al SUB dell'appartamento sottostante o limitrofo, di tuo suocero, la comproprietà si potrebbe trasferire agli eredi.
     
    A renatocurreri piace questo elemento.
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    dipende a che titolo il suocero aveva il possesso del l'astrico solare, solo in uso o di proprietà abbinata alla compravendita dell'appartamento:daccordo:
     
    A renatocurreri piace questo elemento.
  5. renatocurreri

    renatocurreri Nuovo Iscritto

    Riporto, ai fini di una migliore comprensione, come nell'atto di acquisto:

    ...la ditta ... vende e trasferisce al comparente sig. (mio suocero) che in compra accetta:
    - in (Comune e via ) nel fabbricato a tre elevazioni fuori terra oltre il piano cantinato:
    - un locale a piano sottostrada consistente in un unico vano destinato a locale di sgombero, confinante con... nel NCEU alla partita n.... foglio ... part... sub... via... e piano 1-S;
    - una unità immobiliare per civile abitazione sita a piano secondo, composta da cinque vani...confinante con...; nel NCEU alla partita ... foglio... particella ... sub.. piano 2°;
    viene compresa nella vendita la quota pari a 225 millesimi (225/1000) di proprietà indivisa del lastrico solare posto al piano 3° e individuato dalla particella ... sub...; nonchè il diritto d'uso di una quota ulteriore di millesimi 275 del medesimo lastrico solare.
    Nella speranza di essere stato più chiaro ringrazio di cuore quanti vorranno aiutarmi in merito vista ormai la scadenza di giorno 5 gennaio data della pubblicazione del testamento dal notaio.
     
  6. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Come si diceva, sembra che il "diritto d'uso" sia stato di esclusiva proprietà di tuo suocero e tale uso si esaurisce con la sua dipartita. Di questo, purtroppo sono sicuro. La tua sola e unica speranza è verificare in catasto se, erroneamente, abbiano registrato il diritto d'uso a favore della unità immobiliare e non solo di tuo suocero.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina