1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pennangelo

    pennangelo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Un saluto a tutti.
    Abito in un condominio composto da 3 stabili (costruzioni risalenti agli anni settanta) :
    1) - Palazzo grande (dove abito) composto da circa 40 condomini
    2) -Villetta A ( 7 condomini) costruita contemporaneamente al P. grande
    3) - Villetta B ( 6 condomini) costruita successivamente agli altri 2

    Con tutto gli Amministratori precedenti, le spese condominiali (ordinarie e straordinarie), venivano ripartite per millesimi
    es. infiltrazioni d'acqua nella Villetta B (colpa del costruttore, abbiamo vinto la causa ma abbiamo dovuto pagare tutti! (una cinquantina di milioni di lire - erano gli anni 2000) e, nel corso degli anni, altri interventi specifici per le 2 Villette non di lieve entità economica.
    Vengo al punto.
    Il nostro Palazzo ha necessità di un intervento drastico in quanto si stanno staccando tutte le mattonelle che lo ricoprono. Due anni or sono (Amministratori precedenti) abbiamo deliberato un intervento (Squadra Volante?), pagato da tutti i condomini per tentare di sistemare qualcosa. Hanno staccato il possibile senza intervenire per il ripristino. Dal punto di vista estetico è unPalazzo "inguardabile" Ci sono stati fatti dei preventivi per la sistemazione con importi tutti > a 100.000 euro

    L'art. 4 del nostro Regolamento recita: "Costituiscono proprietà comune in modo inalienabile ed indivisibile e devono essere mantenuti efficienti a spese comuni ......tanto per quanto riguarda le opere ordinarie che straordinarie:
    il terreno, le fondazioni, le strutture portanti; i terrazzi; i portoni" ecc
    Alla terzultima Assemblea (A. straord.) il nuovo amministratore ci ha comunicato che, essendo una spesa ( anche se straordinaria) riguardante esclusivamente il nostro Palazzo, le spese devono essere divise esclusivamente tra i condomini del Palazzo grande. E COSI????
    Ci sono state delle discussioni ma (penultima e ultima Assemblea), quando arriviamo all' O.d.G. riguardante il costo del rifacimento, i condomini delle Villette si alzano e se ne vanno! e la discussione prosegue solamente tra i condomini del P. grande.
    Noi poveri "tapini pagatori" come ci dobbiamo comportare ? dobbiamo subire in silenzio? Con l'introduzione delle "Nuove regole per il Condominio" è cambiato qualche cosa?
    Scusate tutti per la lunghezza del testo. Non capiterà più.

    ringrazio e fiducioso attendo i Vostri interventi come sempre qualificati.
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Probabilmente il vostro regolamento è lacunoso o sbagliato in quanto evidentemente non contempla la proprietà "separata". Ad esempio, se si rompe una colonna di scarico di una palazzina, chi interviene nella spesa di riparazione? Del resto, il principio ispiratore del Condominio è quello per il quale paga e mantiene il bene colui o il gruppo di coloro che del bene ne fruiscono.
     
  3. pennangelo

    pennangelo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie luigi sei stato esaustivo

    saluti
     
  4. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A disposizione. Ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina