• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

westy

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Buonasera ragazzi,
rispondo alle vostre domande:

@ Basty ho aperto la DS e al quadro EE - Prospetto riepilogativo asse ereditario, alla voce EE8 - Totale asse ereditario netto leggo la cifra 348.266,00 Euro.
Ti volevo chiedere quanti anni hai, se vuoi dirmelo, visto che parli di età; io ne ho 57.


@ Elisabetta48 la zia ultimamente, con l'invalidità, riceveva circa 1000 Euro di pensione.
in cosa consiste il rateo della tredicesima della pensione?

Comunque questa discussione sta diventando interessante perchè spiegate parecchie cose.
 

Elisabetta48

Membro Senior
rateo della tredicesima della pensione
Ecco: in dicembre si percepisce la tredicesima mensilità. Se uno muore in corso d'anno gli spetta la frazione corrispondente che viene versata all'erede (o agli eredi) su sua richiesta (all'INPS non possono sapere chi sono gli eredi). Io ne avevo imparato l'esistenza proprio al Caf: avevano fatto loro la pratica di chiusura pensione e la richiesta del rateo. Quello che non so è se vale per tutte le pensioni: immagino per tutte quelle che danno una tredicesima.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
alla voce EE8 - Totale asse ereditario netto leggo la cifra 348.266,00 Euro.
Non ho sottomano la copia a stampa della simulazione fatta sulla .... mia successione: vedo però che nel prospetto EE, il rigo EE8 non è che la differenza tra attivo e passivo del valore dell'asse ereditario.
Propenderei quindi nel pensare che la Agenzia delle Entrate abbia preso un clamoroso granchio: se così fosse non ha applicato la franchigia: vedi di far verificare cartella e dichiarazione da un esperto di successioni (notaio, commercialista, geometra, CAF) .
Rapida controprova: quel è il valore catastale complessivo dei 5 appartamenti?
Se 348.000 circa la cartella è clamorosamente sbagliata.
Se gli immobili valgono invece 1.348.000 circa, allora hanno ragione loro: ma non mi spiego allora il valore di EE8.

Quanti anni ho? 74 e 2/3 .... (credevo si leggesse dal profilo)
 

Elisabetta48

Membro Senior
spiegate parecchie cose.
In effetti ne sto imparando tante anche io: è il bello di queste discussioni. Ho iniziato, come @basty, a pormi qualche domanda sul "dopo" (in modo molto soft, per ora... ;) ). Penso di avere ora capito la storia del valore catastale e ho trovato i coefficienti moltiplicativi da applicare alla rendita. Beh: ho fatto il calcolo per un appartamento ereditato. Ha una rendita catastale piuttosto alta perchè costruito in zona allora considerata di pregio. Peccato che politiche sballate hanno reso quell'area molto degradata (non sto parlando di Parma, a scanso di equivoci) e gli appartamenti in quella zona la gente non li vuole nemmeno se regalati. In poche parole il valore catastale risultante è del tutto sballato. Sarà possibile chiedere al Comune una variazione della rendita catastale? Già sarebbe utile per ridurre l'IMU, ma, ai fini ereditari, viene attribuito un valore che assolutamente l'appartamento, al momento, non ha.
 

westy

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Buonasera a tutti, andiamo avanti con la nostra discussione.
Ringrazio Elisabetta48 per l'informazione e la spiegazione che mi ha dato e poi rispondo a Basty.

Allora, riprendendo il suo discorso dico che:

effettivamente la cifra che leggo in corrispondenza del rigo EE8 corrisponde alla differenza tra attivo e passivo dell'asse ereditario (cioe valore degli immobili, spese sostenute e ammontare del conto in banca della zia)
Ora se trascuriamo tutto questo e andiamo a vedere il valore dei soli immobili nudo e crudo abbiamo, in corrispondenza del rigo EE1 - Totale immobili la cifra di 307.175,00 euro che corrisponde esattamente alla quota di possesso della zia ossia al 50% del valore totale in quanto io avevo già ereditato da mia madre (sorella della zia) il restante 50%.

Tanto per darvi un'idea i 5 appartamenti di cui vi parlavo sono di categoria A/3 e situati in zone popolari di genova, insomma una cosa normale, non stiamo parlando di abitazioni di lusso, anzi, mi stanno cascando a pezzi.

Quello che secondo me invece è chiaro e, scusami Basty se insisto, è che (purtroppo) non mi è stata applicata nessuna frnchigia semplicemente perchè non ne ho diritto.
Se cerchi su internet le franchigie di successione troverai diverse voci e categorie di parentela che ne hanno diritto o meno.

Ti estraggo queste righe proprio dal sito dell'agenzia entrate:
parla di aliquote e franchigie:

del 6%, per i trasferimenti in favore di fratelli o sorelle da applicare sul valore complessivo netto, eccedente per ciascun beneficiario, 100.000 euro;
del 6%, per i trasferimenti in favore di altri parenti fino al quarto grado, degli affini in linea collaterale fino al terzo grado, da applicare sul valore complessivo netto trasferito, senza applicazione di alcuna franchigia;

come vedi io ricado nella seconda categoria percui non mi è stata applicata alcuna franchigia e tra l'altro me lo scrivono proprio loro nell'avviso di pagamento; se sali su di qualche post lo trovi.

Sul fatto di far controllare il calcolo da qualcuno competente ti dico che, appena ricevuto l'avviso, hanno comiciato a tremarmi le gambe e dopo le bestemmie di rito ho mandato tutto alla mia commercialista che mi ha detto che purtroppo era tutto vero ed il calcolo era giusto.
Non contento, quando sono andato all'agenzia entrate per la rateizzazione, ho chiesto all'impiegata di dare un occhio al calcolo e vedere se era proprio così e lei, dopo aver schiacciato un po' di tasti sul pc ed aver biascicato qualcosa mi ha detto che era giusto e quindi avanti con le rate....

Quindi direi che non ci sono dubbi.

Mi piange solo il cuore perchè quei soldi li avrei spesi volentieri in manutenzione dei miei immobili, cosa che dovrò fare comunque perchè ho già avviato le pratiche per il rifacimento di un tetto.
Pazienza ne spenderò altri che ci volete fare?
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Ti estraggo queste righe proprio dal sito dell'agenzia entrate:
parla di aliquote e franchigie:
Grazie: purtroppo ragionavo come se la franchigia di 1 milione fosse per tutti; mi hai invece ricordato che vale solo per i parenti in linea retta e per il coniuge (che è ciò che mi riguarda). Non mi ero occupato di andar oltre.

Sicuramente mi convinco ancor di più, che gli effetti successori vanno valutati.... da vivi!

Ovvio che stando così le cose, purtroppo i conteggi sono corretti. Quando ipotizzavo di far controllare la DS, è perche sospettavo che gli immobili fossero stati ad esempio dichiarati per l'intero e non avessero applicato la franchigia che conoscevo.

Purtroppo constato che le eredità in linea laterale sono soggette ad un bel salasso: mi chiedo come facessero con aliquote 5 volte più alte.
Vero che in passato pochi avevano un patrimonio immobiliare di una certa rilevanza.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Sono vittima di uno stalker!
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Ho fatto la lista dei danni, è piuttosto lunga!
Alto