1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
  2. Evelinviper1578

    Evelinviper1578 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie per la esaustiva spiegazione , quindi io per mandarlo via prima devo proprio avere un motivo ben giustificato tipo il mancato pagamento dell'affitto oppure se lui subaffitta perché ho anche questo dubbio, se dovessi scoprire che subaffitta posso recedere dal contratto , io non pensavo fosse così difficile mandare via un inquilino soprattutto il dovegli sempre ripetere tutte le volte le stesse cose e tante volte si rende irraggiungibile non riesco nemmeno a parlargli
     
  3. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se l'inquilino non paga puoi sfrattarlo per morosità.

    Se subaffitta devi verificare che nel contratto di locazione ci sia una clausola che vieta espressamente il subaffitto, quindi puoi procedere.

    Ma devi procedere per vie legali: il tuo avvocato inizierà una pratica (sfratto per morosità oppure inadempimento) e citerà in tribunale l'inquilino.
    La decisione spetta al giudice: considera che in caso di morosità la legge permette all'inquilino di sanarla in udienza.

    Se il giudice risolve il contratto di locazione (ossia lo "chiude") non è detto che l'inquilino se ne vada spontaneamente. Potrebbe rimanere lì, quindi dovrà intervenire l'ufficiale giudiziario per eseguire lo sgombero (magari concedendogli qualche proroga).
    I tempi si allungano e i costi per il proprietario aumentano.

    In conclusione: tu non puoi di tua iniziativa recedere dal contratto e liberare l'immobile per i motivi suddetti (morosità e subaffitto).
    E' molto difficile per un proprietario mandare via un inquilino inadempiente: bisogna osservare attentamente le leggi che regolano le locazioni!
     
  4. Evelinviper1578

    Evelinviper1578 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie x la risposta, in pratica noi ci rimettiamo e basta invece che difenderci la legge è quasi dalla loro parte
     
    A uva piace questo elemento.
  5. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sì, purtroppo è vero.
    Spesso i proprietari, oltre ad essere oberati di tasse, devono subire i ritardi della Giustizia.
    Secondo me è corretto che le questioni tra proprietari e inquilini vengano esaminate e risolte da un Giudice del tribunale; ma le procedure dovrebbero essere veloci, con esito certo e meno costose!

    Se posso permettermi di darti un consiglio: se in futuro affitterai la casa ad altri inquilini, fatti assistere da un professionista esperto (avvocato o commercialista che si occupa di locazioni, agente immobiliare).
    Una buona locazione inizia da un contratto redatto regolarmente secondo le norme vigenti.
     
    A Evelinviper1578 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina