• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tapinaz

Membro Attivo
Proprietario Casa
Come sapete il Ministero della Sanità ha fornito le indicazioni per le modalità di conferimento dei rifiuti in questo particolare periodo, che allego in pdf, sia per chi è soggetto positivo al Covid 19 o in quarantena e per chi non lo è.
Se un condomino in quarantena rispetta queste regole preparando il sacco dell'indifferenziata, come si reca al locale rifiuti e bidoni, passando dalle parti comuni, se la norma gli proibisce di uscire dalla porta ?:riflessione:
 

Allegati

Gianco

Membro Storico
Professionista
Sperando che non abbiano le incertezze manifestate per le disposizioni relative al momento di emergenza.
 

Tapinaz

Membro Attivo
Proprietario Casa
Non lo fa. Prende contatto con l'ente preposto al ritiro dei rifiuti che dovrebbe aver istituito un servizio dedicato di ritiro da parte di personale opportunamente addestrato.
Tu stai parlando dell'ente municipale? a Milano è l'Amsa
Ci hanno risposto che secondo loro l'amministratore del condominio deve organizzarsi per farlo...mah...
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Non ero a conoscenza ci fossero disposizioni anche per il conferimento rifiuti. Mi leggerò il manualetto, che in copertina è aggiornato al 14/3: mi sa che pretendere di seguire l'epidemia con questa pioggia di grida, le renda inutili come quelle manzoniane di buona memoria.
Comunque, al primo articolo di qualunque provvedimento farei scrivere:
1°. Usare il cervello.
2°. ......
 

Tapinaz

Membro Attivo
Proprietario Casa
Non ero a conoscenza ci fossero disposizioni anche per il conferimento rifiuti. Mi leggerò il manualetto, che in copertina è aggiornato al 14/3: mi sa che pretendere di seguire l'epidemia con questa pioggia di grida, le renda inutili come quelle manzoniane di buona memoria.
Comunque, al primo articolo di qualunque provvedimento farei scrivere:
1°. Usare il cervello.
2°. ......
Questo è il sunto delle indicazioni ministeriali, che sono tuttora in vigore
 

Allegati

Tapinaz

Membro Attivo
Proprietario Casa
Allora abbiamo provato a chiamare l'Amsa a sua volta deviati su uffici Covid del Comune di Milano,che ci hanno detto di chiamare la Regione Lombardia uffici dedicati, che ci hanno detto di chiamare il 1500, che alla fine, secondo buon senso loro, ci hanno detto che se ne dovrebbe occupare la Protezione Civile.
:occhi_al_cielo:
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Allora abbiamo provato a chiamare l'Amsa a sua volta deviati su uffici Covid del Comune di Milano,che ci hanno detto di chiamare la Regione Lombardia uffici dedicati, che ci hanno detto di chiamare il 1500, che alla fine, secondo buon senso loro, ci hanno detto che se ne dovrebbe occupare la Protezione Civile.
1°. Usare il cervello.
2°. ......
2°. Rimboccarsi le manche.
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Rimboccatevi le maniche un paio di guanti e ci va un altro condomino. La protezione civile porta la spesa e le medicine, non getta l'immondizia. Basta chiuderla bene e mettere un paio di guanti
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
SEnza trascurare il fatto che nel Milanese è invalsa la pratica della raccolta porta a porta, per cui sono stati eliminati i cassonetti della immondizia indifferenziata, ed i sacchi giacciono (quando va bene) dalla sera precedente.... per strada, , alla mercè di gatti, corvi , e forse anche topi.
 

Tapinaz

Membro Attivo
Proprietario Casa
SEnza trascurare il fatto che nel Milanese è invalsa la pratica della raccolta porta a porta, per cui sono stati eliminati i cassonetti della immondizia indifferenziata, ed i sacchi giacciono (quando va bene) dalla sera precedente.... per strada, , alla mercè di gatti, corvi , e forse anche topi.

Più che risponderti direttamente è forse meglio che tu legga bene le disposizioni a cui siamo soggetti a Milano.
Generalmente accade che chi non rispetta queste norme è soggetto alle sanzioni previste.
Ogni tipologia di rifiuto ha un proprio cassonetto condominiale, che viene esposto dagli incaricati nei giorni e alle ore previste.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Scusa ma forse è a te che è sfuggito qualcosa. A parte il fatto che abito fuori Milano e non escludo che le nostre regole comunali possano differire da Milano, leggi bene sia la precisazione ANSA sia ciò che ho scritto.
I cassonetti di Amsa sono limitati a :
Vetro
Carta
Umido

se non erro per la plastica parla di Sacco giallo
Per l’indifferenziato parla di Sacco trasparente

ora la raccomandazione del gruppo di lavoro indica di porre TUTTO ciò che può essere contaminato, nei sacchi dello indifferenziato (possibilmente triplo sacco) e possibilmente portarlo all inceneritore (solo dove esiste).
Ti pare che ciò dia garanzie? Cosa ho scritto io? Ammettiamo che non ci siamo preparati ad una catastrofe: al massimo usiamo questa esperienza per imporre a tutte le comunità di dotarsi di inceneritore (adeguato alle migliori raccomandazioni sulle emissioni).
Prenderemo due piccioni con una fava: elimineremo discariche, saremo in grado di incenerire rifiuti sanitari contaminati, e .. produrremo pure energia.
E magari ripristiniamo i cassonetti, magari interrati come in certe località privilegiate, in modo da non lasciare rifiuti sparsi o in sacchi facilmente danneggiabili, alla mercé di gatti randagi, corvi, topi e umani stupidi.
 
Ultima modifica:

Tapinaz

Membro Attivo
Proprietario Casa
@basty
la mia domanda iniziale mirava conoscere degli spunti di riflessione che fossero di aiuto.
I sacchi non vengono comunque depositati la sera prima alla mercé di animali o quant'altro, pena sanzioni. Questo da sempre a Milano ed anche in diversi comuni della provincia milanese.

Le regole di conferimento per chi è in quarantena non sono del tutto chiare a parte il triplo sacco, visto anche il tenore delle risposte che vengono date a chi le richiede agli enti competenti.
Concordo con te, non dà garanzie, anche a mio parere.
La modalità di trasporto all'abituale luogo di conferimento appare identica. Ci si dovrà organizzare con personale specializzato e protetto, sopratutto in un'ottica di aiuto ai custodi dei condomini, che nonostante i mezzi di protezione che gli vengono forniti rappresentano uno degli anelli deboli della catena, in questo momento delicato.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
I sacchi non vengono comunque depositati la sera prima alla mercé di animali o quant'altro, pena sanzioni.
Questo succede da te e me ne compiaccio. Ma non è così in comuni della città metropolitana (leggi provincia). La esposizione è prevista dalla sera antecedente: il prelievo nelle prime ore del mattino. E non sempre esiste un custode incaricato ( oggi problema evitato).
Non lo dico per smentirti ma per descrivere la gravità della realtà
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

oggi mi stò dando del pirla:rabbia:
Danhgianhacai.com là trang web tổng hợp toàn bộ thông tin các nhà cái uy tín hàng đầu hiện nay. Những chương trình khuyến mãi, thứ hạng nhà cái thay đổi được cập nhật liên tục.
Xem từ thông tin:
Profil: Danhgianhacai - U-Labs Community
danhgianhacai
Alto