• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

lionello marco

Nuovo Iscritto
buona sera :
a cosa vado incontro se dopo aver dato incarico a una agenzia immobiliare a vendermi un appartamento:
riuscirei io a venderlo prima della scadenza del mandato ??
Tante grazie.
 

lampo

Membro Attivo
Professionista
sicuramente nel contratto è prevista una penale. Tieni presente che dovrai pagare la provvigione anche se venderai dopo la scadenza del mandato a persone che ti sono state presentate dall'agete immobiliare.
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Non tutti gli incarichi di vendita in esclusiva prevedono una penale a carico del venditore nel caso in cui trovi lui stesso un acquirente. Dipende dagli accordi presi (da quello che c'è scritto). Senza leggere l'incarico in questione si possono dare solo delle risposte generali (e quelle di a.cassio e lampo sono a mio parere condividibili), quindi come scrive a.cassio leggi bene il contratto.
Facci sapere cosa c'è scritto a riguardo.
Jrogin
 
U

User_3122

Ospite
Scusa ...... ma il tuo eventuale acquirente lo hai trovato tu o è stato presentato dall'agenzia?
Nel secondo caso devi comunque la provvigione all'agenzia (sia tu che l'acquirente), quindi tanto vale farsi seguire ed assistere nella compravendita.
Nel primo caso devi la penale prevista dal contratto (c'è sicuramente).

Io ai miei clienti che mi hanno dato incarico in esclusiva consiglio sempre di mandare da me eventuali acquirenti che lo contattano personalmente........
In quel caso si troveranno poi un sostanzioso sconto sulla provvigione che mi devono!! ;)
 

Gatta

Membro Attivo
Re: Ho dato incarico in esclusiva a un'agenzia ma ho trovato da

L'ipotesi prospettata rientra nella figura giuridica della "mediazione",disciplinata espressamente dall'art.1754cc.
Di norma il mandato è di tre,sei mesi e,naturalmente,l'Agenzia ha in ogni caso diritto alle sue spettanze (v.1755 e 1756c.c.).Spettanze che ictu oculi non si possono contestare,avendo l'Agenzia attivato l'iter per l'acquisizione di eventuali acquirenti con conseguenti spese.
Gatta
 

luigi esposito

Nuovo Iscritto
lionello marco ha scritto:
buona sera :
a cosa vado incontro se dopo aver dato incarico a una agenzia immobiliare a vendermi un appartamento:
riuscirei io a venderlo prima della scadenza del mandato ??
Tante grazie.
buona sera, se l'incarico è in esclusiva e riesci a concludere l'affare,prima della scadenza del contratto devi pagare la penale .
 

Gatta

Membro Attivo
Re: Ho dato incarico in esclusiva a un'agenzia ma ho trovato da

Mandato in esclusiva o plurimo i termini della questione non cambiano.
Le provvigioni vanno pagate, come già detto, sulla scorta della citata norma civilistica.
Gatta
 
U

User_3122

Ospite
Re: Ho dato incarico in esclusiva a un'agenzia ma ho trovato da

gatta ha scritto:
Mandato in esclusiva o plurimo i termini della questione non cambiano.
Le provvigioni vanno pagate, come già detto, sulla scorta della citata norma civilistica.
Gatta
Purtroppo se do mandato senza esclusiva e il venditore trova l'acquirente con altre agenzie o da solo ...... la provvigione non è dovuta.
Altro caso è se l'acquirente è stato presentato dall'agente, allora la provvigione è dovuta comunque!!
 

Gatta

Membro Attivo
Re: Ho dato incarico in esclusiva a un'agenzia ma ho trovato da

Ma si tratta di vedere quale tipo di mandato s'è conferito.
Talvolta si conferisce un mandato con l'intesa che anche il venditore faccia i suoi passi per reperire eventuali acquirenti.Se poi egli riesce a trovare il compratore è ovvio che nulla spetta all'Agenzia.
Tutto dipende dai patti.
Gatta
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Re: Ho dato incarico in esclusiva a un'agenzia ma ho trovato da

gatta ha scritto:
Ma si tratta di vedere quale tipo di mandato s'è conferito.
Talvolta si conferisce un mandato con l'intesa che anche il venditore faccia i suoi passi per reperire eventuali acquirenti.Se poi egli riesce a trovare il compratore è ovvio che nulla spetta all'Agenzia.
Tutto dipende dai patti.
Gatta
:daccordo: Sono d'accordo con gatta, anche se le considerazioni fatte nei post precedenti, in linea generale sono condivisibili.
Jrogin
 

Gatta

Membro Attivo
Re: Ho dato incarico in esclusiva a un'agenzia ma ho trovato da

Bene Jrogin.
Sul piano giuridico è così.
Ho avuto casi analoghi e tutto sta a ben intendersi sul tipo di mandato onde evitare equivoci(pacta servanda sunt).
Gatta
 

Maurizio Zucchetti

Membro Attivo
Vorrei specificare che l'incarico di vendita (che è quello che normalmente il venditore conferisce all'Agente Immobiliare in funzione di Mediatore) è cosa ben diversa dal "mandato a vendere", che assegna all'Agente il ruolo di Mandatario a titolo oneroso (o anche gratuito! :occhi_al_cielo: ).
Lo so che nell'uso comune i due termini si equivalgono, ma magari può essere utile conoscerne l'uso corretto! :? :D

;)
 

Gatta

Membro Attivo
Re: Ho dato incarico in esclusiva a un'agenzia ma ho trovato da

In effetti esistono due tipi di ruoli che l'agente immobiliare può recitare. Il primo è quello di mediatore. L'incarico della vendita è dato, in genere, da chi è proprietario dell'immobile, ma il mediatore resta una figura imparziale per legge. Deve mettere in contatto chi vende e chi acquista, consigliare entrambi e comunicare loro tutte le circostanze a lui note o facilmente conoscibili che influenzano la conclusione dell'affare. In genere è pagato da proprietario e acquirente, ma solo se l'affare viene concluso.
Diverso è il caso quando l'agente non è un mediatore, ma un "procuratore o mandatario" di una sola delle parti (venditore o acquirente). Allora solo chi gli ha dato il mandato lo paga, e lui deve agire solo per i suoi interessi e ha diritto all'onorario anche se non riesce nel suo scopo (purchè si sia attivato). Assume quindi un po' la figura dell' "avvocato" incaricato" da uno dei due.
La figura dell'agente mandatario è molto diffusa nei Paesi anglosassoni, dove funziona bene. In Italia, invece, il mandato troppo spesso cela uno stratagemma dell'agente immobiliare per guadagnare anche dandosi poco da fare. Inoltre se la procura è ampia, il mandatario può ottenere il potere di sostituirsi in tutto al venditore, di fatto esautorandolo, e concludendo quello che è un affare solo per lui. Ecco perché, se non si sa bene quel che si sta facendo, la prima cautela per il cliente è firmare sempre un "incarico di mediazione" e mai un mandato o una procura a vendere.
Tanto per puntualizzare e per meglio specificare il concetto espresso puntualmente da Zucchetti.
Gatta
 

pantaleo

Nuovo Iscritto
HO dato l"incarico di vendita a un"agenzia ma ho trovato da solo l"acquirente non presentato da loro devo lo stesso pagare la mediazione?
 
U

User_3122

Ospite
pantaleo ha scritto:
HO dato l"incarico di vendita a un"agenzia ma ho trovato da solo l"acquirente non presentato da loro devo lo stesso pagare la mediazione?
No, ma se l'incarico era in esclusiva, devi pagare la penale.
 

temistocle

Nuovo Iscritto
Mi aggiungo al topic per chiedere un paio di chiarimenti: sto vendendo casa ed ho visionato un paio di contratti di incarico di mediazione, in entrambi i casi è prevista una penale in caso di "vendita effettuata dal venditore durante il periodo di validità dell'incarico". La domanda è: quale fase della vendita identifica la vendita su citata (il compromesso? il rogito? altro?).

Inoltre, le agenzie che ho contattato mi hanno tutte indicato un valore della penale molto più alto della provvigione (il triplo o il quadruplo). E' possibile che siano tutte concordi in questa prassi se è vero, come è stato scritto, che non è legale chiedere una penale più alta del compenso?

Un grazie a chi avrà la pazienza di rispondermi.
 

pierge

Nuovo Iscritto
salve scrivo qua per non aprire una nuova discussione..e poi vorrei un chiarimento su un argomento simile : io sono andato a vedere una casa con l'agente di un'agenzia ..volendo ,visto che è venuto fuori che il venditore è un amico di mio padre,posso comprare da privato senza passare piu dall'agenzia??la casa è venduta da piu agenzie..e io non ho firmato nessun foglio (cosa che con altre agenzie e altre case avevo fatto)quindi pensavo di non avere vincoli ma visti i mess sopra ,vorrei chiarire meglio..spero di essermi spiegato in modo decente..nel frattempo grazie mille.......luca
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
io sono andato a vedere una casa con l'agente di un'agenzia ..volendo ,visto che è venuto fuori che il venditore è un amico di mio padre,posso comprare da privato senza passare piu dall'agenzia??la casa è venduta da piu agenzie..e io non ho firmato nessun foglio (cosa che con altre agenzie e altre case avevo fatto)
E' corretto e giusto che in caso di conclusione dell'affare l'agenzia che ti ha portato a vedere l'immobile percepisca la provvigione sia da te che dal tuo amico.
 

pierge

Nuovo Iscritto
ok grazie mille cosi almeno sono sicuro ,io pensavo non poter fare da soli perche non ho firmato il foglio il venditore non penso abbia dato l'esclusiva ,pero da quello che sto sentendo in giro il foglio è un di piu per sicurezza...ancora grazie
luca
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve , vorrei chiedere se qualcuno conose la normativa riguardante la costruzione di una scala a rampe con pianerottoli in acciaio per accedere a tre appartamenti. Questa sarebbe costruita nella chiostrina in aderenza a più vicini in cui io ho una terrazzina con porta di accesso che risulteremme a 80 cm. di distanza grazie ha chi vorrà rispondermi
Salve a tutti , volevo porre un quesito. Ho acquistato una casa Novembre 2017, seconda casa , che fino ad oggi è stata la residenza di mia figlia e il figlio. Ho messo in vendita la casa e ho trovato un acquirente che mi offre quasi il doppio di quanto pagato. Ai sensi dell'art. 67 del TUIR essendo stata residenza di mia figlia devo pagare o meno la plusvalenza ?? Grazie per chi potrà darmi risposte
Alto