• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

jonnytalento

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Salve a tutti, dopo un mese di ricerche ho deciso di appellarmi ai forum sull'argomento, vi spiego la situazione sperando che qualcuno la abbia passata o sappia chiarirmi la questione:
Casa indivisa tra 3 fratelli (prima era divisa in 4 ma è deceduto un fratello, gli appartamenti sono 4 ed uno è vuoto), per due è abitazione principale e per l'altro che ha il suo l'appartamento in affitto è seconda casa. Il fatto è che secondo quello che ho letto l'abitazione principale non è tassata.
Invece mia madre deve pagare 440 euro all'anno. La spiegazione dell'ufficio tributi del comune è che essendo "divisa" in appartamenti non fa niente se il caseggiato è uno solo, quindi mia madre non paga il 33.3% della sua parte ma paga il 66.6% degi altri perchè appunto è come se avesse altri appartamenti. A me sembra una cosa folle, ok che siamo in Italia ma è davvero pura follia.
Spulciando codici e decreti non mi risulta che si contino gli appartamenti, la propietà è indivisa e da quanto ho letto si divide in 3, punto. Spero qualcuno possa illuminarmi. Grazie per la lettura in ogni caso e buona giornata.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Immobile unico seppur diviso in 4 unità abitative distinte?
E tua madre (come gli altri) è comproprietaria dell'intero?

Nessuna stranezza italiana ma la logica conseguenza di una mancata divisione ereditaria e/o pessima assistenza.

Non rileva come si siano ripartiti l'uso ma quanto risulta catastalmente.
 

jonnytalento

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Immobile unico seppur diviso in 4 unità abitative distinte?
E tua madre (come gli altri) è comproprietaria dell'intero?

Nessuna stranezza italiana ma la logica conseguenza di una mancata divisione ereditaria e/o pessima assistenza.

Non rileva come si siano ripartiti l'uso ma quanto risulta catastalmente.
Grazie...Si esattamente, 4 appartamenti, uno ora vuoto delle zio defunto. Mia madre comproprietaria. Non capisco però cosa centri il catasto, mi saprebbe spiegare per quale ragione catastale dovrebbe pagare? Giusto un input, poi torno in comune...anche se costretta a pagare voglio arrivare in fondo alla questione e capire il perchè, visto che la trovo una cosa assurda.
 

jonnytalento

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Te lo può spiegare il comune in maniera ufficiale così ti metti l'anima in pace
Si anche, voglio capire il motivo della questione catastale, se risulta che debbo pagare causa catasto, sicuramente ci è anche la possibilità di non pagare causa catasto. Non si sa mai.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Non capisco però cosa centri il catasto, mi saprebbe spiegare per quale ragione catastale dovrebbe pagare?
Se la casa è divisa ufficialmente in quattro appartamenti, ogni appartamento appartiene a tutti e tre i fratelli in comunione.
Quindi per ogni appartamento chi vi ha la residenza sarà esente per la sua quota, mentre gli altri pagheranno come seconda casa per le loro quote.
Quindi tua mamma non paga per l’appartamento dove risiede, ma paga per gli altri appartamenti di cui possiede quote, non essendo tutti per lei prima casa.
quindi mia madre non paga il 33.3% della sua parte ma paga il 66.6% degi altri perchè appunto è come se avesse altri appartamenti
Non è “come se avesse altri appartamenti”. Ha effettivamente altri appartamenti , ancorché in comproprietà.
Sugli altri appartamenti paga l’IMU per il suo 33%.
Se sono altri 3, per ognuno pagherà l’IMU per il 33% , non il 66%.
La logica vorrebbe che ogni fratello avesse la piena proprietà di un appartamento, e possono procedere per ottenere quell’obiettivo, dopo aver valutato costi e benefici.
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Mia madre comproprietaria.
Tua madre è vedova ? L'appartamento dove abita attualmente è lo stesso che costituiva l'abitazione principale insieme a tuo padre ?
Se il caso è questo, su tale appartamento tua madre ha il "diritto di abitazione" che le riconosce la titolarità fiscale al 100 % (nel bene e nel male) escludendo i figli finché dura tale condizione (muore o cambia residenza). In pratica lei è esente da IMU al 100% ed i figli sono del tutto estranei.
Però: se tale appartamento appartiene ad una delle categorie A1, A8, A9, tua madre non avrà alcuna esenzione e dovrà pagare il 100% dell'Imposta.
Per gli altri appartamenti (ognuno contraddistinto da una particella catastale) si avrà una ripartizione in base alla quota di proprietà., (escluso il caso dei abitazione principale).
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Tua madre è vedova ? L'appartamento dove abita attualmente è lo stesso che costituiva l'abitazione principale insieme a tuo padre ?
Se il caso è questo, su tale appartamento tua madre ha il "diritto di abitazione"
È irrilevante ai fini dell'obbligo a pagare ...ma qui la madre non è la vedova.
Spiega che erano 4 fratelli/sorelle che evidentemente hanno ereditato dai genitori (o acquistato in comproprietà) un immobile con 4 abitazioni.
Ora uno di loro è deceduto.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Certo di rispondere relativamente alla domanda sul catasto.
L’IMU è calcolata e fa riferimento alla rendita catastale.
E i 4 appartamenti hanno sicuramente un proprio identificativo e rendita catastale.
Non rileva che facciano parte di un unico edificio indiviso. Voi tre fratelli (non mi è chiara la compartecipazione della mamma) siete quindi comproprietari di 4 immobili distinti pro quota. I due che ivi risiedono avrebbero certamente un vantaggio fiscale a sciogliere la comunione, operando una divisione/permuta di quote in modo da diventare proprietari al 100% del proprio appartamento
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Certo di rispondere relativamente...
Ma ne sei proprio certo?...o ti giustificherai addebitando la colpa al telefono?
(dove ho già sentito quest'ultima frase:riflessione:)


Voi tre fratelli (non mi è chiara la compartecipazione della mamma)
Rileggi e "cogita".
Non ti è chiaro che i proprietari erano fratelli e sorelle ma "madre e zii" di @jonnytalento ???
Si che l'avevo sottolineato ad altri.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Il certo era un cerco: il resto ... aspetta. Devo rileggere, non ricordo com’era la storia
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Riletto e cogitato. A parte il qui pro quo relativo alla madre (ed i suoi fratelli) spero di aver chiarito al nostro la dipendenza dell’IMU dalla situazione catastale
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto