• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
io non devo portare avanti niente..
E chi dovrebbe pensarci, secondo te ? L’ascensore non si costruisce da solo.
Lo volete in due, siete voi che dovete seguire tutta la procedura, dal progetto alla realizzazione ( ovviamente tramite professionisti).
Mi pare che vi lamentate da parecchi anni, ma siete ferme al palo.
i condomini resistono a qualunque cosa...sono davvero idioti!
Mi pare un giudizio decisamente esagerato.
Le ragioni e i torti spesso sono da ambo le parti.
Non hai chiariti quali sono le obiezioni concrete, e quali i lavori necessari, che potrebbero rendere ostica la realizzazione, se vanno ad incidere sui diritti altrui.
 

gabriella2013

Membro Attivo
Proprietario Casa
E chi dovrebbe pensarci, secondo te ? L’ascensore non si costruisce da solo.
Lo volete in due, siete voi che dovete seguire tutta la procedura, dal progetto alla realizzazione ( ovviamente tramite professionisti).
Mi pare che vi lamentate da parecchi anni, ma siete ferme al palo.

Mi pare un giudizio decisamente esagerato.
Le ragioni e i torti spesso sono da ambo le parti.
Non hai chiariti quali sono le obiezioni concrete, e quali i lavori necessari, che potrebbero rendere ostica la realizzazione, se vanno ad incidere sui diritti altrui.
Mi serve qualcuno in grado di mettere un ascensore... Non ho chiesto la luna
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Se ne era parlato in una discussione del 2013
Wow...non ricordavo di essere intervenuto già agli "esordi" in questo forum.
Mi son riletto la cronistoria ed a questo punto delle domande per @gabriella2013 sorgono "istintive":
1) perché contravvieni al Regolamento del Forum aprendo una nuiva discussione sullo stesso "patema"?

2) che fine ha fatto l'avvocato che citavi nel finale e di cui ti mettevo "in guardia" ?

Praticamente quel che si poteva dire era già stato offerto...e 7 anni fa ci si lamentava che la soluzione migliore (cambiare residenza) avrebbe comportato un basso realizzo dalla vendita...oggi sarebbe peggio.

Ps.
Una alternativa in realtà ora ci sarebbe...ma serve analisi.
Proporre un intervento di "cappotto termico" che farà da traino al bonus 110% che si potrà applicare anche all'ascensore.
 
Ultima modifica:

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Rileggendo l'altra discussione a me pare di capire che sia necessario un parere legale qualificato. Per i seguenti motivi.

A settembre 2015 @gabriella2013 scrisse: io so che non posso procedere con i lavori se prima almeno 6 condomini su 10 non danno l'autorizzazione.
Un anno e mezzo dopo (a marzo 2017) si rivolse un avvocato che pareva averla tranquillizzata sulla fattibilità dell'operazione, perché scriveva: Ho interpellato un avvocato e pertanto seguirò il suo consiglio perchè di leggi ne sa sicuramente di più di tutti noi! Ribadisco che i condomini contrari e anche il comune dovranno accettare che anche NOI possiamo avere un ascensore.

Quindi consiglierei a @gabriella2013 di rivolgersi ad un'impresa seria e contestualmente farsi assistere da un legale (magari un nuovo avvocato, se quello già interpellato non le sembrava ferrato). Per far valere le ragioni sue e della vicina ottantenne nel caso i condòmini e/o il Comune continuino ad opporsi all'installazione dell'ascensore.

Auguro alle Signore di riuscire nel loro intento, e poter continuare ad abitare in quel condominio senza il disagio che hanno dovuto sopportare in questi anni!
 

davideboschi

Membro Junior
Proprietario Casa
Si forse questi che probabilmente ostacolano le ditte che abbiamo contattato sono mafiosi...io non so come definirli...per me sono persone egoiste e anche perfide
Se è così, la realizzazione dell'ascensore non risolverebbe il problema.
In un condominio dove ho degli inquilini, l'ascensore c'era già dalla costruzione e siccome alcuni non pagavano sono state messe le chiavi. A questo punto sono iniziate le manomissioni, i tentativi di utilizzo abusivo e i sabotaggi da parte di quelli che non potevano usarlo. Naturalmente, i colpevoli tutti sapevano chi era, ma nessuno li ha mai potuti beccare né ha potuto impedire le loro malefatte.
Alla fine, solo con la messa all'asta degli appartamenti dei morosi e dei malviventi la situazione si è potuta risanare.

Di conseguenza ritengo che @gabriella2013 , pur con la sua caparbietà (che io a questo punto chiamerei testardaggine), non risolverà il problema realizzando l'ascensore in barba agli altri, perché questi potranno romperlo, staccare la corrente, eccetera, senza possibilità di poterglielo impedire.

Mi associo quindi a quelli che le suggeriscono di cambiare casa. Alla fine, se ha i soldi per costruire l'ascensore, li usi per gestire una compravendita con associato trasloco. Vada in un piano terra o in un condominio con ascensore, e lasci i cattivi a bollire nel loro brodo... sempre che si tratti di brodo e non di altri liquidi innominabili.
 

gabriella2013

Membro Attivo
Proprietario Casa
Se è così, la realizzazione dell'ascensore non risolverebbe il problema.
In un condominio dove ho degli inquilini, l'ascensore c'era già dalla costruzione e siccome alcuni non pagavano sono state messe le chiavi. A questo punto sono iniziate le manomissioni, i tentativi di utilizzo abusivo e i sabotaggi da parte di quelli che non potevano usarlo. Naturalmente, i colpevoli tutti sapevano chi era, ma nessuno li ha mai potuti beccare né ha potuto impedire le loro malefatte.
Alla fine, solo con la messa all'asta degli appartamenti dei morosi e dei malviventi la situazione si è potuta risanare.

Di conseguenza ritengo che @gabriella2013 , pur con la sua caparbietà (che io a questo punto chiamerei testardaggine), non risolverà il problema realizzando l'ascensore in barba agli altri, perché questi potranno romperlo, staccare la corrente, eccetera, senza possibilità di poterglielo impedire.

Mi associo quindi a quelli che le suggeriscono di cambiare casa. Alla fine, se ha i soldi per costruire l'ascensore, li usi per gestire una compravendita con associato trasloco. Vada in un piano terra o in un condominio con ascensore, e lasci i cattivi a bollire nel loro brodo... sempre che si tratti di brodo e non di altri liquidi innominabili.
L'eventuale ascensore avrebbe un ingresso a piano terra e un uscita al terzo piano con solo 2 chiavi per noi. Se qualcuno in futuro volesse utilizzarlo farà aprire le uscite al proprio piano...e ci rimborserà per la propria parte le spese che abbiamo sostenuto. per agevolare questa operazione metteremmo una centralina predisposta per aprire altre uscite. Per quanto riguarda il fatto di cambiare casa credo sia difficilissimo a causa della crisi e del covid...guarderò dall'alto bollire i cattivi nella loro brodaglia finchè durano...
 

davideboschi

Membro Junior
Proprietario Casa
Capisco tutte le soluzioni tecniche, ma se uno mette un pezzo di nastro sulla fotocellula quando l'ascensore è al pianterreno, o se infila un punteruolo nella serratura del piano terra, ecco che tutta la tecnologia va in crisi. Non è che ci godo a contraddirti, è che queste cose le ho viste. D'altra parte ci sarà pure un motivo se il degrado non è uniforme, ma concentrato in certi punti. Il condominio dove mi sabotavano l'ascensore era circondato da palazzi vivibilissimi... Ovviamente dove c'è troppa marmaglia i galantuomini scappano e la marmaglia si concentra lì.
Per questo dico che andarsene è la cosa migliore. Ma ovviamente è la mia opinione.
 

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa
Il voler imporre un ascensore in un condominio di mafiosi dissenzienti non sembra nemmeno a me una iniziativa avveduta. Fermo restando il tuo diritto, non è detto che farlo valere contro il volere degli altri, specialmente se sono persone pericolose, sia sempre conveniente. Prendi in seria considerazione l'idea di cambiare aria.
 

gabriella2013

Membro Attivo
Proprietario Casa
Capisco tutte le soluzioni tecniche, ma se uno mette un pezzo di nastro sulla fotocellula quando l'ascensore è al pianterreno, o se infila un punteruolo nella serratura del piano terra, ecco che tutta la tecnologia va in crisi. Non è che ci godo a contraddirti, è che queste cose le ho viste. D'altra parte ci sarà pure un motivo se il degrado non è uniforme, ma concentrato in certi punti. Il condominio dove mi sabotavano l'ascensore era circondato da palazzi vivibilissimi... Ovviamente dove c'è troppa marmaglia i galantuomini scappano e la marmaglia si concentra lì.
Per questo dico che andarsene è la cosa migliore. Ma ovviamente è la mia opinione.
Se potessi me ne andrei adesso
 

gabriella2013

Membro Attivo
Proprietario Casa
Il voler imporre un ascensore in un condominio di mafiosi dissenzienti non sembra nemmeno a me una iniziativa avveduta. Fermo restando il tuo diritto, non è detto che farlo valere contro il volere degli altri, specialmente se sono persone pericolose, sia sempre conveniente. Prendi in seria considerazione l'idea di cambiare aria.
Se potessi me ne andrei adesso
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
Per quanto riguarda il fatto di cambiare casa credo sia difficilissimo a causa della crisi e del covid...
Se è per questo si vendono e comprano case anche in questo periodo.

Poi mi pare che il termine "mafiosi" sia un'esagerazione; probabilmente sono solo condomini non favorevoli, con un amministratore che non si attiva e voi due interessate che, secondo il mio modesto parere, la state tirando in lungo senza aver trovato nemmeno i professionisti giusti per occuparsi della cosa.

Pe mettere questo ascensore dovete modificare scale, androni, porte, o altre parti comuni ?
C'è qualche impedimento tecnico ?

Onestamente nella mia carriera da agente immobiliare ho visto mettere parecchie volte ascensori in edifici sprovvisti, e qualche lungaggine c'è stata per scegliere il modello giusto, con l'estetica adeguata al palazzo.
Ma mai ostacoli insuperabili, se non per problemi tecnici difficilmente risolvibili se non a costi molto ingenti.
Continuo a non capire quale sia concretamente il problema.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Affitto immobile a stranieri ed occupato da più persone
Ho affittato un appartamento ad un ragazzo extracomunitario con regolare contratto registrato, ma ho saputo che adesso in quell'appartamento ci vivono anche altri due ragazzi non parenti tra di loro anch'essi extracomunitari, volevo sapere se hanno diritto a viverci e se ho delle responsabilità e sopratutto corro il rischio di essere denunciato dai miei vicini?
Alto