1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Scusate @Jan80 e @Gianco ma se sezionate con punto di vista opposto difficilmente sarà possibile capire il muretto basso.

    @Wawy Se fosse riscontrata tale anomalia anche sulla planimetria (devi farla verificare da un tecnico di tua fiducia) SE ci fosse anomalia dovresti presentare una CILA in sanatoria, ovviamente pagando la sanzione minima che ora come ora sono 1.000€, sicuramente meno impattante come costo (e disagio) che non demolire mezzo muro e rischiare con le macerie di rompere le piastrelle o gli arredi di casa.
    E' sempre un problema intervenire all'interno di un abitazione in uso...i disagi non sono pochi.
    Valuta tu cosa ti conviene fare.
     
    A Dimaraz piace questo elemento.
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Certamente, se non lo interessa la sezione potrebbe essere riportato nella parte vista in prospetto nella stessa sezione.
    Comunque sia, il postante non farebbe male a produrre degli elaborati, così non stiamo a supporre di che muro si tratti. E certamente se è un muro divisorio dovrà apparire sia nel progetto che nella planimetria catastale. Viceversa sarebbe un muro di arredamento.
     
  3. Jan80

    Jan80 Membro Junior

    Professionista
    Da quello che ho capito è un muro divisorio intern, tra l'angolo cottura/cucina e soggiorno.
    @Wawy ha le sole planimetrie catastali a disposizione e afferma che il muro sia rappresentato a tutta altezza mentre nella realtà non arriva al soffitto; da qui la mia ipotesi che nella planimetria catastale lo si veda sezionato e non in vista (che poi non sarebbe un problema credo). Tutto qua; serve un'immagine della planimetria per toglierci il dubbio.
     
  4. Wawy

    Wawy Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie @Jan80.. mi hai capita.. ora sto sistemando la cosa.. finito tutto. grazie a tutti addios..
     
  5. moralista

    moralista Membro Assiduo

    Professionista
    Ma da dove lo deduci è un muretto e non un muro a soffitto
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Dice bene Jan80, il tratto utilizzato nella planimetria catastale potrebbe essere ambiguo poiché la sezione nella planimetria riporta la situazione ad un metro dal pavimento. Mentre nell'elaborato di progetto sarebbe molto più chiara perché fra planimetrie sezioni e sezioni con prospetto sarebbero più comprensibili.
    In realtà nella planimetria catastale ogni ambiente che non sia camera va indicato con la sua destinazione. Pertanto se due ambienti adiacenti, se non indicati separatamente, costituiscono un unico vano.
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non credi sia meglio: arrivederci!
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  8. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Dalla planimetria catastale difficilmente si desume la differenza (per lo meno come vengono solitamente rappresentate) di un muro alto un 1 mt piuttosto di uno che arriva a soffitto.
    Dai progetti comunali Se abbiamo una sezione con un punto di vista verso il muro in oggetto possiamo anche dedurlo altrimenti diventa difficile, vero è il muro più basso del piano di sezione di 1,20 mt andrebbe rappresentato in planimetria con un tratto più fine rispetto ad un muro effettivamente sezionato perché più alto di tale piano.

    La richiesta in questione verte tutto su questa differenza, ed il più delle volte non si è così attenti dal evidenziare in planimetria queste differenze.
    Questo avviene anche perché spesso è lo stesso proprietario che dopo ottenuta l'agibilità interviene in un secondo momento senza dichiarare nulla per modificare, per cui per noi diventa comunque difficile ristabilire l'ordine cronologico degli eventi per stabilire anche eventuali responsabilità da cui scaturiscono anche eventuali indennizzi.
     
    A Jan80 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina