1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sibemolle

    sibemolle Nuovo Iscritto

    Sono qui per chiederVi se e' possibile che la banca possa non concedere un mutuo per acquisto su immobile ricevuto dalla parte venditrice con una donazione da piu' di 20 anni. Mi sembra che i termini per una eventuale rivalza da parte di terzi siano ampliamente superati.

    Ora la parte acquirente mi dice che il notaio dovra' parlare con la banca per avere rassicurazioni circa l'erogazione del mutuo.

    A me a dire il vero mi sembra una frottola.... chissà che nn abbia ripensato all'acquisto.

    Aspetto fiducioso un parere da chi ne sa piu' del sottoscritto.

    In attesa di leggervi vi auguro un buon week end

    sibemolle
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    A quanto ne so io, l'azione di riduzione di una donazione con possibile azione di restituzione del bene (motivo per cui le banche solitamente non concedono mutui su beni provenienti da donazioni) NON è più esercitabile dagli aventi diritto se sono passati più di 20 anni dalla donazione o 10 dal decesso del donante.
    A dire il vero è una modifica di qualche anno fa, e non sono sicuro al 100% se sia retroattiva o no, cioè se è valida anche per quelle donazioni effettuate prima della modifica di qualche anno fa.
     
  3. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Jrogin ha dato una risposta giusta.
    Comunque suggerisco a Sibemolle di "spulciare" l'area finanziaria Mutui e Prestiti e senz'altro troverà altre risposte in quanto la materia è già stata ampiamente dibattuta.
     
  4. sibemolle

    sibemolle Nuovo Iscritto

    Infatti anche io credo che passati 20 anni nn si possa piu' esercitare nessun diritto e quindi nn dovrebbero esserci problemi.
    Vi ringrazio del vostro apporto
     
  5. giogiolu

    giogiolu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Concordo con quanto esposto dagli interlocutori. Probabilmente la ragione del rifiuto di concedere il mutuo da parte della banca è da ricercare altrove. Oggi le banche sono restie a concederne visti i tempi che corrono.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina