• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

rospan

Membro Attivo
Proprietario Casa
la tua situazione è particolare: il vostro amministratore non si comporta correttamente ma il fatto a quanto pare non sta bene solo a te mentre sta benissimo agli altri condomini, sarebbe semplice sostituirlo ma da sola non ce la farai mai. Prova ad insistere, parlane coi vicini e vedi come va
Bravissimo, hai colto nel segno. Sono l unica impugna verbali, che denuncia alla GdF, alle autorità giudiz.
 

rospan

Membro Attivo
Proprietario Casa
Scusa, intendevo "rospan"
Oggi come oggi, la massa di pecore segue il gregge ed é raro pagare di tasca propria atti giudiziari che consentano di esercitare i propri diritti, come nel caso specifico sapere quale assicurazione io paghi; qualsiasi documento dimostrativo che io chieda viene ignorato. Gli amministratori onesti si possono contare sulle dita. E mi fermo qui
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
é raro pagare di tasca propria atti giudiziari che consentano di esercitare i propri diritti, come nel caso specifico sapere quale assicurazione io paghi;
non spararla grossa. Per sapere il nome della Assicurazione e per vedere il contratto assicurativo in essere, che non sono atti giudiziari, basta chiedere un appuntamento all'amministratore chiedendo di preparare i documenti che ti interessano; li fotografi con il telefonino, non hai neanche bisogno di chiedere una fotocopia. Se l'assicurazione è scaduta viene fuori subito, se il costo dell'assicurazione è inserito nel bilancio lo vedi nel dettaglio delle spese, cosa è assicurato lo si vede dalle clausole evidenziate.
 

rospan

Membro Attivo
Proprietario Casa
non spararla grossa. Per sapere il nome della Assicurazione e per vedere il contratto assicurativo in essere, che non sono atti giudiziari, basta chiedere un appuntamento all'amministratore chiedendo di preparare i documenti che ti interessano; li fotografi con il telefonino, non hai neanche bisogno di chiedere una fotocopia. Se l'assicurazione è scaduta viene fuori subito, se il costo dell'assicurazione è inserito nel bilancio lo vedi nel dettaglio delle spese, cosa è assicurato lo si vede dalle clausole evidenziate.
1) io non "la sparo grossa".
2) mi esprimo e scrivo in italiano, purché il lettore sappia leggere e comprendere l' italiano. Nella fattispecie, non ho definito il contratto assicurativo un " atto giudiziario", ergo, invito alla comprensione del testo.
3) trattandosi di personaggi che latitano, risulta farraginoso anche avere un appuntamento....
4) repetita iuvant: non appare alcuna traccia del nome dell' Ass.ne, né nel bilancio, né tantomeno nel consuntivo. Solo la voce "assicurazione"
Questo é quanto.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
2) mi esprimo e scrivo in italiano, purché il lettore sappia leggere e comprendere l' italiano. Nella fattispecie, non ho definito il contratto assicurativo un " atto giudiziario", ergo, invito alla comprensione del testo.
ed é raro (?) pagare di tasca propria atti giudiziari che consentano di esercitare i propri diritti, come nel caso specifico sapere quale assicurazione io paghi;
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Visto che c'è un qualcosa che non quadra inizia con una cosa semplice: Caro amministratore, visto che l'appuntamento preso in precedenza non ha sortito nessun risultato vi faccio presente che ( faccio un esempio ) io tutti i giorni mi trovo a casa dalle 19.00 in poi e potremmo incontrarci io voi e il proprietario del box per iniziare a fare delle foto del danno e in quella occasione stabilire un sopralluogo con i relativi tecnici per valutare la situazione. In attesa di una Vs. in merito cordialmente vi saluto
Cosi facendo non sei tu a essere reticente ma saranno loro a preoccuparsi per il prossimo passo.
Auguri forza e tenacia chi la dura la vince
 

rospan

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ringrazio tutti per la partecipazione ma non ho risolto il quesito: se é vero, come é vero, che ho richiesto ben 4 volte, in 4 relative pec, gli estremi dell' assicurazione e sono stata del tutto ignorata (neanche a rispondere di recarmi a visionare il contratto) quale sarebbe il successivo passo per avere il dato?
Se mi si parla di infiltrazione dal giardino di mia proprietà che c' entra l' addotto notificare all' assicurazione, da parte del presunto danneggiato? (cosa questa scritta nella prima pec ricevuta da me). A seguito di questa notizia é nata la "curiosità" di sapere il nome dell' assicurazione condominiale, al fine di contattarla. Se il danno è privato resta tale; nel caso il danno sia condominiale é altra cosa. O no?!
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
quale sarebbe il successivo passo per avere il dato?
fai scrivere da un avvocato preannunciando che se l'amministratore non fornisce la documentazione o ti permette di accedere presso il suo studio per visionare il contratto chiederai la sua revoca giudizialmente.
Se il danno è privato resta tale;
sì, però ci sono polizze fabbricato che estendono la copertura assicurativa ai danni provocati da un condomino ad altri condomini, anzi ci sono clausole integrative nella partita "ricerca e riparazione del guasto" che coprono le spese del condomino danneggiante. Dipende dalle clausole sottoscritte che ovviamente influenzano il premio assicurativo.
Quello che è strano se c'è l'assicurazione condominiale l'amministratore dovrebbe fare denuncia del sinistro, sempre che l'evento rientri tra i rischi assicurati. Dovrebbe uscire un perito che dopo sopralluogo dovrebbe quantificare il risarcimento del danno subito dal condomino. Se c'è la ricerca e riparazione del guasto dovrebbe visionare casa tua e determinare il tuo risarcimento.
Tieni presente che probabilmente questo non è un danno da perdite di acqua condottata ma da infiltrazioni attraverso la soletta perché l'impermeabilizzazione non fa più il suo dovere oppure non c'è mai stata. Bisogna vedere se questo è un evento assicurato.
Trovo strano che l'amministratore, avendo contezza del tipo di assicurazione stipulata, si comporti così: dovrebbe passare tutto all'assicuratore oppure dovrebbe dire chiaramente che essendo un evento assicurato non contemplato dall'assicurazione è un problema tra condomini.
L'art. 1125 del codice civile, nel disciplinare i costi di manutenzione del solaio interpiano, specifica che quelli necessari per la manutenzione e ricostruzione dei soffitti, delle volte e dei solai sono sostenuti in parti uguali dai proprietari dei due piani l'uno all'altro sovrastanti, restando a carico del proprietario del piano superiore la copertura del pavimento e a carico del proprietario del piano inferiore l'intonaco, la tinta e la decorazione del soffitto.
 

rospan

Membro Attivo
Proprietario Casa
fai scrivere da un avvocato preannunciando che se l'amministratore non fornisce la documentazione o ti permette di accedere presso il suo studio per visionare il contratto chiederai la sua revoca giudizialmente.

sì, però ci sono polizze fabbricato che estendono la copertura assicurativa ai danni provocati da un condomino ad altri condomini, anzi ci sono clausole integrative nella partita "ricerca e riparazione del guasto" che coprono le spese del condomino danneggiante. Dipende dalle clausole sottoscritte che ovviamente influenzano il premio assicurativo.
Quello che è strano se c'è l'assicurazione condominiale l'amministratore dovrebbe fare denuncia del sinistro, sempre che l'evento rientri tra i rischi assicurati. Dovrebbe uscire un perito che dopo sopralluogo dovrebbe quantificare il risarcimento del danno subito dal condomino. Se c'è la ricerca e riparazione del guasto dovrebbe visionare casa tua e determinare il tuo risarcimento.
Tieni presente che probabilmente questo non è un danno da perdite di acqua condottata ma da infiltrazioni attraverso la soletta perché l'impermeabilizzazione non fa più il suo dovere oppure non c'è mai stata. Bisogna vedere se questo è un evento assicurato.
Trovo strano che l'amministratore, avendo contezza del tipo di assicurazione stipulata, si comporti così: dovrebbe passare tutto all'assicuratore oppure dovrebbe dire chiaramente che essendo un evento assicurato non contemplato dall'assicurazione è un problema tra condomini.
L'art. 1125 del codice civile, nel disciplinare i costi di manutenzione del solaio interpiano, specifica che quelli necessari per la manutenzione e ricostruzione dei soffitti, delle volte e dei solai sono sostenuti in parti uguali dai proprietari dei due piani l'uno all'altro sovrastanti, restando a carico del proprietario del piano superiore la copertura del pavimento e a carico del proprietario del piano inferiore l'intonaco, la tinta e la decorazione del soffitto.
Esaustivo e circostanziato! Grazie mille.
Il mio sospetto, conoscendo i soggetti, é che stiano "inciarmando" qualche giochetto, per avere entrambi i risarcimenti..... ed allo stolto amministratore sia scappato di bocca, o di pec meglio ancora, la parola assicurazione. Ed ora elude il mio richiedere nome e contratto, dell'assicurazione. Cmq, grazie ancora per l' enunciazione anche del c.c.🤗
 

rospan

Membro Attivo
Proprietario Casa
fai scrivere da un avvocato preannunciando che se l'amministratore non fornisce la documentazione o ti permette di accedere presso il suo studio per visionare il contratto chiederai la sua revoca giudizialmente.

sì, però ci sono polizze fabbricato che estendono la copertura assicurativa ai danni provocati da un condomino ad altri condomini, anzi ci sono clausole integrative nella partita "ricerca e riparazione del guasto" che coprono le spese del condomino danneggiante. Dipende dalle clausole sottoscritte che ovviamente influenzano il premio assicurativo.
Quello che è strano se c'è l'assicurazione condominiale l'amministratore dovrebbe fare denuncia del sinistro, sempre che l'evento rientri tra i rischi assicurati. Dovrebbe uscire un perito che dopo sopralluogo dovrebbe quantificare il risarcimento del danno subito dal condomino. Se c'è la ricerca e riparazione del guasto dovrebbe visionare casa tua e determinare il tuo risarcimento.
Tieni presente che probabilmente questo non è un danno da perdite di acqua condottata ma da infiltrazioni attraverso la soletta perché l'impermeabilizzazione non fa più il suo dovere oppure non c'è mai stata. Bisogna vedere se questo è un evento assicurato.
Trovo strano che l'amministratore, avendo contezza del tipo di assicurazione stipulata, si comporti così: dovrebbe passare tutto all'assicuratore oppure dovrebbe dire chiaramente che essendo un evento assicurato non contemplato dall'assicurazione è un problema tra condomini.
L'art. 1125 del codice civile, nel disciplinare i costi di manutenzione del solaio interpiano, specifica che quelli necessari per la manutenzione e ricostruzione dei soffitti, delle volte e dei solai sono sostenuti in parti uguali dai proprietari dei due piani l'uno all'altro sovrastanti, restando a carico del proprietario del piano superiore la copertura del pavimento e a carico del proprietario del piano inferiore l'intonaco, la tinta e la decorazione del soffitto.
Ho letto l' art 1125 cc ed emerge che come nel mio caso ci si appella al successivo art 1126Screenshot_20200530_105152.jpg
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, ho una questione da porvi per chi mi può aiutare : nel condominio, l'impianto citofonico è stato sostituito da un cellulare. Tutte le comunicazioni dei portieri arrivano o tramite WhatsApp o per chiamata vocale. A questo punto, bisogna comunque versare indennità per conduzione di citofono o no? Grazie anticipatamente
perchè non ricevo più propit.it la mattina da almeno 10 giorni? , cosa è successo al mio collegamento? non so a chi rivolgermi , ho provato a reiscrivermi ma , poichè già lo sono , mi hanno risposto che non è possibile, chiedo al gestore del gruppo di ripristinarmi nei collegamenti che avevo prima con propit.it.
Alto