• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Maurizio Terzo

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#1
Nel richiedere L' istallazione del nuovo contatore, il tecnico Enel durante il sopralluogo mi ha indicato dove voleva la nicchia. Seguendo le disposizioni date ho fatto costruire una nicchia che pur trovandosi sul muro di mia proprietà, lo sportello apre su strada privata in comune di cui non sono conproprietario. La nicchia si trova quasi ad angolo tra strada privata e strada comunale. Ci tengo a precisare che durante i lavori di costruzione della nicchia, un tizio ci fotografava di sorpresa. Vada incontro a problemi?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#2
I tecnico suggerisce...ma solo il proprietario deve preoccuparsi dei lavori che va a commissionare.
Se sapevi che la strada non era di tua proprietà o di pubblico transito potevi e dovevi trovare una'altra sistemazione.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
#3
probabilmente il tecnico del gestore del gas ha scelto il punto più vicino ad una saracinesca oppure più vicino al passaggio del tubo del gas già presente nel sottosuolo. Questo sia per risparmiare sul costo dell'allacciamento e sia per loro comodità nel caso dovessero interrompere la fornitura.
Inoltre la tendenza di oggi è quella di mettere i contatori fuori dalla proprietà immobiliare del singolo utente in modo da poter intervenire sul contatore (per manutentarlo, cambiarlo, per fare le letture) senza dover disturbare l'utente del servizio.
Ho comprato un appartamento che è nato da un frazionamento: la cucina, che ha un balconcino sul quale c'è il contatore del gas, è rimasta nell'altra parte di casa. Il mio contatore è in una nicchia ricavata nel muro condominiale che si trova su strada privata consortile, dove il condominio dove abito è socio. La nicchia dove è stato sistemato il mio contatore si trova di fianco ad un'altra nicchia di un altro contatore installato per un frazionamento effettuato prima di quello che ha generato casa mia. Per la cronaca entrambe le nicchie si trovano a circa 2,0 m di distanza da una saracinesca del gas.
 

Maurizio Terzo

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#4
Grazie della risposta ma trattasi di contatore per elettricità. Ci terrei ad aggiungere che il lato che affaccia su strada pubblica del mio capannone consiste in un unico grande cancello, quindi impossibile costruire una nicchia. Me ne sono reso conto dopo aver scritto il post. Ad ora i vicini non hanno dato nessuna noia. Grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#7
Posto che fanno lettura "a distanza" nelle improbabili e/o rarissime necessità di intervento intervento potevano chiedere il permesso di accedere ad un contatore posto in parete all'immobile.

Parimenti il confinante potrebbe sorvolare per l'inestistente disturbo .
Probabilmente ha dato più "fastidio" l'occupazione per il seguire i lavori senza la minima "creanza" di avvisare e chiedere scusa in anticipo.
 

Maurizio Terzo

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#8
Posto che fanno lettura "a distanza" nelle improbabili e/o rarissime necessità di intervento intervento potevano chiedere il permesso di accedere ad un contatore posto in parete all'immobile.

Parimenti il confinante potrebbe sorvolare per l'inestistente disturbo .
Probabilmente ha dato più "fastidio" l'occupazione per il seguire i lavori senza la minima "creanza" di avvisare e chiedere scusa in anticipo.
Trattasi di trifase quindi esterno
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto