• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Si, sono 12 appartamenti disposti su tre piani con 10 piccoli ripostigli nel sottotetto e due cantine al P.T.. Quando ho visitato l'appartamento, l'agente in mondo sbrigativo mi ha mostrato due ripostigli nel sottotetto dicendomi che erano parti comuni (lasciamo perdere..) e che avevo diritto ad utilizzarli entrambi 2.
Adesso scrivi una cosa diversa da prima: non erano tutte nel sottotetto.

In ogni caso può essere un ottimo acquisto comunque se la casa ti interessa. E forse la presenza di questi locali non aggravia in modo significativo i costi.

Ma devi , ed anche la proprietà attuale deve..., chiarire la situazione di queste pertinenze accessorie. Se il notaio deve rogare solo in presenza di conformità urbanistica, e poi catastale , bisogna che anche lui risalga all'origine di questa situazione.

Altra curiosità: dicevi se ricordo bene che il notaio ti ha detto che dovresti acquistare anche DUE locali del sottotetto: ti ha indicato anche i relativi subalterni? Da cosa evince che sono quei due?
 

Michelez

Oggi è il mio Compleanno!
Proprietario Casa
Guarda basty, oggi chiedo un incontro con il notaio che finora ha parlato solo con il consulente (e non è cosa buona).
A me è stata consegnata la planimetria, sulla quale si vedono tutti i piani dove insiste l'appartamento cioè il 3° e il 4°piano. Al 3° piano si vedono i 4 appartamenti e al 4°piano le due mansarde (tra cui la mia) e i 10 localini A2. Del piano terra mi sono stati consegnati 2 fogli uno per garage (dovendo acquistarne 2). Però non si capisce con che criterio venga assegnato l'uso di questi due ripostigli (ed è questo il nodo del problema assieme a quello del probabile errato accatastamento), magari c'è solo un accordo condominiale.
Io non essendo del mestiere mi aspettavo una planimetria con solo il mio appartamento e i locali che avrei dovuto utilizzare (garage e 2 ripostigli). Di modo da poter visualizzare e capire quello che sarei andato ad acquistare.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Se la descrizione che fai è esatta, la interpreterei così:
Intanto dovresti farti vedere non tanto un disegno generale della casa (per intenderci quelli di progetto con quote ecc) ma la Planimetria della TUA proprietà (tua nel senso di quella cui sei interessato): la si riconosce perchè è riportata su schede standard intestate alla Agenzia delle Entrate e sono in scala 1:200.

Se ciò che descrivi è proprio la scheda dell'immobile in questione, dovrebbe essere evidenziata la porzione di pertinenza. ad esempio dei 4 appartamenti solo il tuo sarà disegnato in grassetto: gli altri potrebbero apparire con linee tratteggiate , indicate con "altre u.i."

Così pure i 10 localini del 4° piano: qualcuno di essi è messo in evidenza? C'è differenza tra la rappresentazione grafica dei localini, la tua u.i. e gli altre 3 appartamenti?

La tua scheda planimetrica dovrebbe riportare in evidennza solo la planimetria che ti compete.

Quanto ai box, da sempre (di solito...) sono rappresentati a parte: avendo proprio identificativo catastale (sub ecc) e hanno la propria scheda planimetrica.

Se i localini sono disegnati senza apparenti differenze, è come se fossero tutti di proprietà (meglio, qui in comproprietà) della venditrice: e non possono quindi vendertene solo due in piena proprietà
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Lasciano perplessi qui subalterni cat A/2 di 0,5 vani. A mio parere dovrebbero essere porzioni di unita immobiliari urbane. E bene faresti a verificare la planimetria catastale e chiedere che cambi destinazione d'uso.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Cosa si intende tecnicamente per "porzioni di u.i. urbane"?
Perchè è verosimile che questi ripostigli siano una "dependance" dell'appartamento: a 10 hanno assegnato un loculo in soffitta; a 2 hanno assegnato i due a piano terra.
COme spesso compaiono le cantine, che però non sono accatastate esplicitamente in C2, ma sono rappresentate in planimetria, associate e conteggiate insieme all'appartamento.
 

Michelez

Oggi è il mio Compleanno!
Proprietario Casa
Ho appena chiesto di verificare l'attuale planimetria catastale che è nelle mani del consulente e anche del notaio a cui lui si è rivolto. Quella in mio possesso era vecchia. Al catasto hanno cambiato il foglio e mi pare anche la particella con la dicitura BONIFICA IDENTIFICATIVO CATASTALE...(ma non sono un tecnico). Ora voglio solo visionare questi documenti e capire o farmi spiegare perché, a detta del notaio, dovrei acquistare questi fatidici "A2" da 0,5 vani che poi andrebbero a condirmi per bene anche la situazione reddituale ecc..
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
che poi andrebbero a condirmi per bene anche la situazione reddituale ecc..
Su questo non mi fascerei la testa in anticipo: se devi partecipare pro quota ad un Bene Comune Censito, credo non te ne puoi esimere, sallvo trovi tra gli altri condomini , qualcuno interessato ad aumentare la propria percentuale.

Se invece questi fatidici A2 diventassero "miracolosamente" DUE, vedi se possano essere trattati come porzioni della u.i. principale e non come unità a se stanti. (tecnico e notaio)

Mi sembra però che parlandone , la situazione vada definendosi anche lato venditore.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Quando formi una unità immobiliare composta da più porzioni ricadenti in immobili con differenti identificativi. Capita quando un immobile si trova a cavallo di due mappali.
Adesso ho capito a cosa ti riferivi.
Non è certo questo caso. Se no si rifletterebbe su tutta la particella (che dovrebbe richiamare i due mappali).

E' possibile invece che volessero identificare questi 10 settori, creati nel sottotetto che era comune ed indiviso? E che il tecnico di turno (ah sti geometri...) non abbia trovato di meglio che associarli pro quota agli A sottostanti?
Propendo comunque per vari errori di percorso e volture,
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Continuo a non capire come il catasto possa avere accettato una situazione simile assegnando ad un A/2 civile abitazione con consistenza 0,5 vani.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Continuo a non capire come il catasto possa avere accettato una situazione simile assegnando ad un A/2 civile abitazione con consistenza 0,5 vani.
.... noi cittadini, non c'entriamo eh...! tutti casjnj fatti in casa tra di voi , di qua o di la dello sportello ....:innocente::innamorato:
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
Dalla descrizione fatta sembra che il postante abbia in mano l'elaborato planimetrico.... Fai bene a richiedere le planimetrie catastali in modo da verificare che natura abbiano questi fantomatici a/2. Poi se fossero tutti bcc dovrebbe essere costretto ad acquistare le quote di tutti e non la proprietà (in quota?) solamente di due.
Giusto per capire, ma sei vincolato a fruirti di quel notaio scelto dal consulente?
Il rogito dell'attuale proprietario potrebbe chiarire alcuni dubbi....
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Ha le risultanze catastali che chiunque con fiscoonline può scaricare dal sito Agenzia delle Entrate, per qualunque codice fiscale.
 

Michelez

Oggi è il mio Compleanno!
Proprietario Casa
Io ho cercato con questi dati:Sezione urbana A foglio 13 particella 1096 sub 12 (che sarebbe l'appartamento poi ci sono i sub 14 e 16 che sono i Garage).
Sulla visura storica compare sotto ai vari riquadri la via indirizzo e scritto piani 3-4. Poi sui dati più recenti dice unità soppressa con una nota a margine con scritto che la soppressione ha originato i seguenti immobili:foglio 28 particella 13 sub 12...
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
Ma la planimetria che dici di aver ricevuto ha un'intestazione catastale o è un semplice disegno fatto dall'agenzia? Il fatto che online non sia disponibile un elaborato planimetrico non significa che questo non esista!
 

Michelez

Oggi è il mio Compleanno!
Proprietario Casa
Ho appena appurato che la planimetria aggiornata ce l'ha il notaio contattato dal consulente. Oggi ho scritto una mail a tutti. La risposta dell'agenzia è che queste soffitte sono dei subalterni in quota e che sono accatastate regolarmente come porzioni di appartamento A2 0,5 vani. Ai fini IMU e fiscali non mi cambierà niente e che se fossero state c2 sarebbe stato uguale(?) . Poi ha detto che io le ho viste(ed è vero), ma lui non le ha inserite in proposta perché non aveva spazio per scrivere i dodici subalterni. Inoltre hanno ravvisato un errore di frazionamento da 100.000 a frazionamento di 1000000 che sanera' il proprietario.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto