• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

marestella

Membro Attivo
Proprietario Casa
Carissimi,
avrei bisogno del vostro prezioso aiuto per un problema che non riesco a risolvere.
Nella mia abitazione c'è un terrazzino di mia proprietà che ho comprato dieci anni fa con l'acquisto dell'appartamento.
Nel muro difronte alle mie finestre c'è una finestra che credo sia abusiva di circa cm. 40 x 40.
La famiglia che ci abita oltre a gridare in continuazione, ha sempre la finestrella aperta dalla quale fuoriescono anche tanti cattivi odori. Inoltre io ci ho messo davanti alla finestra una pianta perchè la finestrella è proprio difronte alle mie stanze da letto e l'inquilino pretende che io debba togliere la pianta.
Vorrei sapere:
- a chi posso rivolgermi per chiedere se la finestra è abusiva?
- se fosse abusiva posso chiedere di chiuderla o almeno di tenerla chiusa e con vetro satinato che non permette di vedere?
- alcuni poi mi hanno riferito che se la finestra persiste da tanti anni non si può più farla chiudere?
Potete darmi qualche consiglio? Io ho acquistato il mio appartamento da 10 anni e la finestra c'era, ma ci abitava una signora anziana che aveva la finestrella sempre chiusa e con una piccola tenda quindi non avevo nessun problema. Ora cosa posso fare?
Grazie a tutti e buona serata a tutti.
 

Certificatore

Membro Attivo
Professionista
Ciao, il mio consiglio è chiedere al tecnico comunale un supporto affinchè si possa capire se la finestrella è abusiva o meno, (meglio se ti appoggi ad un tecnico di fiducia, che riesce a leggere i disegni, senza errore, almeno spero...).
Se accerti l'abuso, allora puoi richiedere la chiusura per diritto di affaccio, e per quanto riguarda il problema dell'età dell'abuso, non credo si possa parlare di ususcapione.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
... e per quanto riguarda il problema dell'età dell'abuso, non credo si possa parlare di ususcapione.
Esiste l' usucapione anche per le servitù...anche se mancava il permesso.

Sono 10 anni che sicuramente la "finestra" esiste...ne bastano altri 10 precedenti e il diritto è acquisito.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Probabilmente non si parla di finestra ma di luce. Se così fosse non ha bisogno di essere autorizzata da nessuno. Deve però rispettare, art. 901 c.c., l'altezza interna inferiore di m 2,50 se servono un locale a p.t. e m 2,00 sui piani superiori. Deve avere una grata fissa con maglia di 3 cmq e deve essere superiore a m 2,50 dal pavimento del vicino e soprattutto deve essere costruita su muro proprio. Altrimenti deve essere autorizzato.
Detta luce può essere coperta dal vicino solo se ci deve costruire davanti. Se non dovesse rispettare i requisiti menzionati, in forza dell'art. 902 il vicino può pretendere che venga regolarizzata.
Se siamo in presenza di una finestra, trascorsi vent'anni dal momento in cui è stata realizzata, senza che alcuno si sia opposto, il diritto ad esistere è usucapito. E non può essere eliminata neanche nel caso che il vicino abbia necessità di edificarci sopra.
 

adimecasa

Membro Storico
Professionista
non può essere eliminata se supera i 20 anni dalla costruzione ma deve essere inserita una grata in ferro che permette solo la luce e non l'affaccio sulla proprietà
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Se parliamo di luce, la puoi aprire senza alcuna autorizzazione. Hai bisogno solamente del nulla osta del proprietario o comproprietario del muro. E la luce non la usucapisci, anche perché se il confinante deve costruire tela chiude anche contro il tuo volere.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Se il diritto è abusivo non si può usucapire!!

Concordo con Certificatore...vai da un tecnico di fiducia che a sua volta vada all'ufficio tecnico a verificare la legittimità della finestra.
Non è proprio così Gianco.
Anche se parliamo di luce, con tutti i dettagli che hai posto, se è abusiva non può essere usucapita. Questo è fondamentale...
Spiacente...riprova...forse la prossima volta sarai più fortunato.

Cassazione n° 24401 del 17/11/2014
Cassazione civile , sez. II, sentenza 18.02.2013 n° 3979

La realtà ai più è sconosciuta.
 

marestella

Membro Attivo
Proprietario Casa
Carissimi,
avrei bisogno del vostro prezioso aiuto per un problema che non riesco a risolvere.
Nella mia abitazione c'è un terrazzino di mia proprietà che ho comprato dieci anni fa con l'acquisto dell'appartamento.
Nel muro difronte alle mie finestre c'è una finestra che credo sia abusiva di circa cm. 40 x 40.
La famiglia che ci abita oltre a gridare in continuazione, ha sempre la finestrella aperta dalla quale fuoriescono anche tanti cattivi odori. Inoltre io ci ho messo davanti alla finestra una pianta perchè la finestrella è proprio difronte alle mie stanze da letto e l'inquilino pretende che io debba togliere la pianta.
Vorrei sapere:
- a chi posso rivolgermi per chiedere se la finestra è abusiva?
- se fosse abusiva posso chiedere di chiuderla o almeno di tenerla chiusa e con vetro satinato che non permette di vedere?
- alcuni poi mi hanno riferito che se la finestra persiste da tanti anni non si può più farla chiudere?
Potete darmi qualche consiglio? Io ho acquistato il mio appartamento da 10 anni e la finestra c'era, ma ci abitava una signora anziana che aveva la finestrella sempre chiusa e con una piccola tenda quindi non avevo nessun problema. Ora cosa posso fare?
Grazie a tutti e buona serata a tutti.
 

marestella

Membro Attivo
Proprietario Casa
Grazie per le vostre preziose risposte, ho dimenticato però di indicare che la finestra si trova nel mio muro.
Mi spiego meglio:
Nel mio terrazzo c'è il muro alto della costruzione confinante ed attaccato a questo il mio muro alto poco più di metri 2; la finestra quindi è molto profonda perchè comprende tutti e due i muri. E' quindi una finestra abusiva perchè creata nel mio muro e non in un muro comune con l'altra costruzione? E' poi ad un'altezza di meno di 30 cm. essendo il mio terrazzo ad un livello superiore. Dalla finestra quindi si ha una vista perfetta nel mio terrazzo ed ancor più si trova esattamente difronte alla camera da letto.
E' completamente violata la mia privacy.
Grazie ancora dei Vostri preziosi consigli.

Buon pomeriggio a tutti.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Essendo una pseudo luce, non finestra e non avendo i requisiti, per giunta realizzata sul muro di tua proprietà la puoi chiudere. Ad ogni buon conto, ti consiglio però di sentire il parere di un legale.
 

adimecasa

Membro Storico
Professionista
non è che quando hai costruito il tuo muro in aderenza, esisteva già l'altro muro con la finestrella ed hai dovuto mantenere la stessa presa di luce
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Se la luce non possiede i requisiti previsti dalla legge non può esistere, per giunta realizzata su un muro di proprietà altrui.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
non è che quando hai costruito il tuo muro in aderenza, esisteva già l'altro muro con la finestrella ed hai dovuto mantenere la stessa presa di luce
Non ha costruito nulla visto che spiega dia ver acquistato 10 prima e che la finestra era già presente...ma sempre chiuesa perchè il "vicino" era una donna anziana e tranquilla.

Il "forse" del titolo pare diventato certezza...ma in realtà non sono stati aggiunti elementi che possano far pensare ad un abuso.

Difficile pensare che la finestra sia stata aperta su muro non di proprietà senza il benestare del proprietario originale del muro più esterno...più facile suporre che chi ha eretto il nuovo muro (alto 2 metri) abbia lasciato l' apertura necessaria all' esitenza di una finestra già esistente.

Solo una indagine approfondita o la risposta del costruttore/proprietario originario potrebbe chiarire la questione.

Nella sostanza non cambia nulla sulla possibile acquisizione per usucapione della servitù.
 

adimecasa

Membro Storico
Professionista
Diramaz: la signora anziana era buona anziana e tranquilla, il postista, la acquistata credo 10 anni fa, da quello che scrivi non si evince un bel nulla, solo che se ha costruito un altro muro in aderenza a quello esistente il motivo C'E' è, qui noi non lo sappiamo, o forse mi son perso qualcosa boh
Per Gianco, realizzata su un muro altrui? da una signora buona e anziana, apro una finestra nel tuo muro di confine e non mi dici niente boh, rimango sempre più biasito
 
Ultima modifica:

Gianco

Membro Storico
Professionista
Trattasi di pseudo luce non finestra, per cui non usucapibile. Essa se non rispetta i requisiti essenziali può essere chiusa dal confinante senza l'intervento della magistratura. La luce, sebbene regolare ed esistente da illo tempore, può essere ostruita qualora il proprietario del fondo servente abbia necessità di realizzare una muratura in adiacenza.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto