• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

alexfin

Membro Ordinario
Proprietario Casa
buongiorno a tutti, sono proprietaria (con la banca) di una grande casa acquistata nel 2006 con le agevolazioni prima casa. ma da allora mi sono separata e sono finita a lavorare a 40 km di distanza. ora vorrei trovarmi in affitto un bilocale vicino al lavoro anche per risparmiare su riscaldamento e benzina), mettendo in affitto la mia casa di proprieta', almeno finchè non scadano i 5 anni per poter vendere la mia casa senza dover ricomprare entro un anno (non sono piu' in grado di accollarmi interamente un mutuo, ma questo, purtroppo, allo stato non interessa). posso mettere in affitto la mia casa e spostare pure la mia residenza, senza rischiare sanzioni e la perdita delle agevolazioni? o avete qualche altra soluzione da suggerirmi?
grazie per l'aiuto
alessia70
 
L

leontino

Ospite
secondo me puoi affittarla, ma la tua residenza deve rimanere nello stesso comune
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
leontino ha scritto:
secondo me puoi affittarla, ma la tua residenza deve rimanere nello stesso comune
Si può fare come scrive leontino. Ricorda che le verifiche per la residenza in relazione ai benefici si prescrivono dopo 3 anni . Quindi essendo adesso alla fine del 2009, fai tu i conti da quando hai preso la residenza nel comune dove possiedi l'appartamento. Aspetta i 3 anni e porta la residenza dove ti pare.
Se vuoi vendere prima dei 5 anni puoi farlo. Basta che tu restituisca all'erario qunato avuto in beneficio (7% o 6% in caso di IVA) oltre una sanzione del 30% e gli interessi di mora.
Jrogin
 
L

Loretta Grazia

Ospite
Puoi spostare la residenza e affittare l'appartamento senza perdere le agevolazioni "prima casa", però dal periodo d'imposta successivo a quello in cui cambi la residenza non potrai più detrarre gli interessi passivi del mutuo. In ogni caso ti conviene aspettare che scadano i 5 anni dall'acquisto prima di vendere. Ciao e buon tutto
 

fuffurugugliu

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ma i 5 anni sono tipo 14 febbraio 2015-14 febbraio 2020, o c'è qualche escamotage pronto a fregarti tipo che se la compri nell'anno 2015 puoi venderla solo dal primo gennaio 2021 per non avere penali?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto