1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Enzo_

    Enzo_ Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Sono proprietario di un appartamento situato all'ultimo piano. Lo scorso Novembre, durante una forte pioggia, ho subito dei danneggiamenti al plafone del soggiorno provocati da una infiltrazione di acqua piovana. Ho chiamato l'amministratore che ha constatato i danni insieme ad uno suo assistito. Da allora non ho saputo più nulla e i vari tentativi di contattalo hanno avuto esito negativo. Ho spedito due email delle quali non ho avuto nessuno risposta. Ora io chiedo: come posso ottenere il risarcimento dei danni e come posso chiamare in causa l'amministratore per inerzia? Grazie
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Intanto una Raccomandata RR alla francese dove richiami l'accduto, l'incontro e solleciti il rimborso danni e la riparazione della causa. Allega preventivo di ditta di tua fiducia (per i danni interni) e minaccia ricorso legale in caso di mancato riscontro entro termine perentorio 30gg.
     
    A meri56 e Enzo_ piace questo messaggio.
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il fabbricato è dotato di assicurazione? Non ne hai copia?
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    prima cosa quantifica i danni con una perizia di seguito fai intervenire l'assicurazione del condominio che è obbligatoria e responsabile e ha validità se è stata pagata dall'amministratore:occhi_al_cielo: queste cose sono già successe in precedenza in tanti quesiti
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Prima cosa: prendi cognizione della polizza assicurativa del fabbricato, chiedendone copia all'amministratore, se non ce l'hai.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se con la riforma è obbligatoria cosa vuoi prendere a cognizione? copia della polizza deve essere consegnata ad ogni condomino, dopo aver deliberato in assemblea il rinnovo della stessa
     
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Intendevo dire che l'interessato deve vedere che cosa prevede la polizza.
     
  8. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Cosa potrebbe prevedere una polizza, un salame affettato?
     
    A gattaccia piace questo elemento.
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non hai mai letto polizze, non puoi capire.
     
  10. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    :disappunto: duro come un binario, bravo, hai proprio ragione, come potrei darti torto con la testa così
     
  11. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'informatica, che io amo, viaggia sul binario: 1, 0, 1, 0.
     
  12. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ??? e di grazia secondo quale comma di quale articolo sarebbe obbligatoria una polizza condominiale ???

    Involontariamente hai usato un SE che però non hai declinato completamente al condizionale.

    Nessun obbigo di polizza...e nessuna voce in capitolo del singolo proprietario per pretendere il rimborso dalla C0mpagnia di assicurazioni. Il contraente sarebbe il Condominio.

    Prima di partire con le polemiche accertarsi di avere cognizione di causa.
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    SE- se sai il significato corrisponde se avete la polizza del condominio
     
  14. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ma hai scritto e reiterato che la stessa sia obbligatoria secondo le nuove norme...cosa non rispondente al vero!!!
     
  15. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Obbligatoria non è (a meno che tale obbligo sia previsto da un regolamento condominiale) ma normalmente una polizza globale fabbricati non copre i danni da infiltrazioni di acque piovane. In ogni caso è l'amministratore che può e deve (SE il condominio è assicurato) denunciare il sinistro all'assicurazione.
     
    Ultima modifica: 12 Maggio 2015
  16. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    @Enzo_
    La responsabilità professionale dell'amministratore potrà sussistere a condizione che vi sia nesso causale tra l'evento dannoso e l'inerzia dell'amministratore stesso.
    Ci potrebbero essere valide ragioni che sollevino l'amministratore da ogni responsabilità:
    - mancanza di fondi in cassa ed impossibilità di reperirne in tempi rapidi.
    - condominio in situazione di dissesto finanziario e senza responsabilità dell'amministratore.
    - Assemblea che abbia inibito l'intervento dell'amministratore, non ritenendo dovuta l'opera.

    Di certo vi è responsabilità oggettiva del Condominio, da valutarsi sussista anche quella del suo rappresentante; per evitare spiacevoli sorprese: atto di citazione contro il Condominio.
    Fosse dimostrata l'inerzia dell'amministratore, lo stesso risponderà per colpa professionale; infatti fonte di tal responsabilità è il contratto di mandato conferito al momento della nomina e conseguente accettazione; ne consegue che: "A tale figura il codice civile e le leggi speciali imputano doveri ed obblighi finalizzati ad impedire che il modo di essere dei beni condominiali provochi danni a terzi. In relazione a tali beni l'amministratore, in quanto ha poteri e doveri di controllo e poteri di influire sul loro modo di essere, si trova nella posizione di custode..... Questi allora deve curare che i beni comuni non arrechino danni agli stessi condomini o a terzi, come del resto riconosciuto dalla giurisprudenza allorchè ha considerato l'amministratore del condominio responsabile dei danni cagionati dalla sua negligenza, dal cattivo uso dei suoi poteri e, in genere, di qualsiasi inadempimento dei suoi obblighi legali o regolamentari" sicchè tal amministratore fu considerato responsabile per i danni cagionati "dalla negligente omissione delle necessarie riparazioni al lastrico solare decise in delibera assembleare e non attuate dall'amministratore" (in tal senso Cassazione n° 25251 del 2008)
     
  17. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Però è bene che una polizza copra i danni da infiltrazione di acque piovane. Quella del mio condominio li prevede.
     
  18. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E' una cosa ben fatta ma è una estensione di garanzia che ha un suo costo (come la ricerca guasti, i danni da occlusione, la responsabilità civile inquilini ecc. ecc.) e certi condomini guardano più alla spesa immediata che al futuro beneficio in caso di sinistri.
     
  19. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io penso molto ai sinistri: sono per lo più mancino!
     
    A meri56 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina