• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Artmoz

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Salve a tutti,

Abbiamo una proprieta' in vendita zona Roma che dovremo svuotare nei prossimi mesi. La proprieta' e' inabitata da qualche anno e quindi le varie utenze son state chiuse visto che nessuno viveva li'.

Stavamo pensando di fare un riallaccio delle varie per qualche mese per permetterci di far i lavori necessari all'interno della casa prima del passaggio di proprieta'.

Qualcuno di voi ha esperienze simili di riallaccio breve delle utenze? Vale la pena? Quanto e' fattibile in termini di tempi allaccio e resto?

Grazie
 

Elisabetta48

Membro Senior
Vale la pena? Quanto e' fattibile in termini di tempi allaccio e resto?
Per esperienza mia, sì, vale la pena perchè altrimenti non si riesce a fare nulla, nè riparazioni, nè pulizie. Se poi vendi abbastanza in fretta, potete fare il subentro invece di chiudere le utenze.
Certi operatori prevedono anche dei contratti temporanei, non so se tutti.
Quanto alle tempistiche, non so cosa dire. Io di recente ho fatto un allaccio temporaneo per l'elettricità e per l'acqua: il giorno dopo la corrente c'era già, l'acqua due giorni dopo. Però qui a Parma. Non so le tempistiche di Roma. Forse devi chiedere a loro.
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Gli allacci temporanei sono solo per i cantieri quando costruiscono le case , non mi sembra siano previsti per i privati. Nel tuo caso pagherai le spese di attivazione e la caparra di qualche decina di euro come tutti quelli che atticano le utenze
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Dipende molto dalla quantità di corrente necessaria per tali lavori e per quanti giorni....quindi difficile darti risposta univoca.

3 opzioni:

A) Riapertura contratto (logicamente sarebbe uso non residenti) costo sulla 50 Euro (indicativo perché anni che non ne faccio verifica sui siti) purché contatore presente

B) Contratto uso cantiere (specie se serve molta potenza)

C) Generatore portatile a noleggio (se per pochi giorni). A volte conviene l'acquisto piuttosto che il noleggio...2/300 Euro e hai già una potenza cui collegare
 

Gianco

Membro Storico
Professionista

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Per lavori non esiste l'allaccio temporaneo, o attivi l'utenza normalmente oppure usi un gruppo di continuità con tutto quello che ne consegue, rumore fumo e disagi
 

Elisabetta48

Membro Senior
Per lavori non esiste l'allaccio temporaneo,
Non è così, anche perchè io una volta l'ho fatto.
Allacciamento temporaneo Enel - offertenergia.it :
L’allacciamento temporaneo con Enel permette a una società o a una persona fisica di disporre temporaneamente della luce elettrica per un periodo limitato, pari a 12 mesi.

Allaccio temporaneo per Cantiere o usi diversi: come fare? :
Un allacciamento temporaneo usi diversi ha una durata prevista inferiore ad un anno, rinnovabile al massimo per un ulteriore anno.; a differenza dell'allacciamento temporaneo da cantiere, la cui durata massima è di 3 anni, rinnovabile di ulteriori 3 anni, in conformità alla concessione edilizia. In entrambi i casi l'eventuale rinnovo della fornitura deve essere richiesto entro la data di scadenza, altrimenti possono essere richiesti altri costi aggiuntivi rispetto al contributo pagato inizialmente.
L'intestatario del contratto per l'utenza per usi diversi da cantiere può essere una società (contratto con partita IVA) o anche una persona fisica.

Bisogna farsi fare dei preventivi e vedere quale forma conviene attualmente
 

Artmoz

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Grazie per le varie info.

Non serve contratto uso cantiere, l'utilizzo delle utenze sarebbe solo per uso privato e solo per permetterci di poter usar l'immobile per un po' di mesi mentre viene organizzato il tutto. Non ci son lavori di ristrutturazione da fare prima che subentri nuovo proprietario.

Ho trovato questo online, ma non so se sia cosi facile come sembra.

 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Grazie per le varie info.

Non serve contratto uso cantiere, l'utilizzo delle utenze sarebbe solo per uso privato e solo per permetterci di poter usar l'immobile per un po' di mesi mentre viene organizzato il tutto. Non ci son lavori di ristrutturazione da fare prima che subentri nuovo proprietario.

Ho trovato questo online, ma non so se sia cosi facile come sembra.

Secondo me non devi guardare troppo ai costi, che sono solo funzionali alla vendita.
Luce e acqua sono indispensabili per rendere un appartamento non usato da tempo presentabile, e , per quanto riguarda l’elettricità, anche per far visitare la casa nelle ore serali, se necessario.
Inoltre una casa con le utenze chiuse fa pensare che gli impianti non siano nemmeno funzionanti, mentre avere la corrente appena comprato è molto gradito da chiunque, anche se poi si ristruttura.
Io aprirei le utenze, e poi, trovato il compratore, a seconda del tempo che trascorrerà fino al rogito, mi accorderei con lui per un subentro o la chiusura.
In ogni caso, secondo me, vale la pena spendere per attivare le utenze.
 
Ultima modifica:

casanostra

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Per quanto riguarda l'utenza idrica se sei di Roma il tuo fornitore dovrebbe essere Acea.
Se l'utenza è stata chiusa devi richiedere un subentro con riposizionamento del contatore e ti consiglio di portare una vecchia fattura dove risulta il numero dell'utenza cessata e la matricola del contatore a suo tempo rimosso anche se sono dati che loro dovrebbero già avere nel loro sistema informatizzato.
Costo dell'operazione circa 200€
 

Gio48

Membro Ordinario
Proprietario Casa
No so se con tutte le compagnie ma con Hera e enel energia Il costo della voltura e della riapertura è identico 50 euro. I contatori sono elettronici Ma viene l'operatore a togliere il piombo
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

perchè non ricevo più propit.it la mattina da almeno 10 giorni? , cosa è successo al mio collegamento? non so a chi rivolgermi , ho provato a reiscrivermi ma , poichè già lo sono , mi hanno risposto che non è possibile, chiedo al gestore del gruppo di ripristinarmi nei collegamenti che avevo prima con propit.it.
Buongiorno e grazie fin d'ora a chi potrà rispondere.
L'inquilino, sempre quello simpatico,ora prova a creare zizzania anche nei confronti di altri conduttori che finora, educatamente tacciono.Pensavo di convocare tutti in riunione stilando poi un verbale di accettazione delle regole (stavolta scritto nero su bianco e non solo verbale).Sarebbe la prima volta in trent'anni ma c'è pur sempre una prima volta!
Alto