• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

moralista

Membro Senior
Professionista
devo fare ricorso contro l'agenzia del catasto per una rendita catastale rivalutata d'uffico, è necessario ricorrere al mediatorato?
 

griz

Membro Storico
Professionista
a parte l'autotutela che però ritengo sia una battaglia già persa, il ricorso si fa in Commissione Tributaria e non è niente di semplice
 

griz

Membro Storico
Professionista
Perché è una battaglia persa? Grazie.
andare a dire all'esattore che la sua scelta non ti piace :sorrisone:
certo che andrebbe valutata bene la cosa ma di solito un accertamento della rendita è una cosa studiata e difficilmente chi l'ha stabilita potrà cambiare idea
 

moralista

Membro Senior
Professionista
E si paga pure il suo stipendio con l'aumento di quella rendita, siamo proprio un paese di balocchi, se non ci bastonano non siamo contenti BOH
 

griz

Membro Storico
Professionista
Non dico che sia il tuo caso ma ci sono rendite catastali palesemente bassissime, un aggiornamento d'ufficio capita, poi se invece il tecnico nel tuo caso ha preso un abbaglio e lo riesci a dimostrare, potrebbe essere che accolga la tua istanza. Devi però portare esempi di immobili simili al tuo nella stessa zona con rendite inferiori così da dimostrare che la tua nuova rendita non ha fondamento
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Se la variazione della rendita è dovuta ad una errata classazione, il tuo tecnico si adopererà per fare le ricerche, come diceva griz e dimostrare che in zona esistono unità immobiliari con categoria e classe con rendita inferiore. Il ricorso va presentato alla Commissione Tributaria di 1° grado. Se hai ragione, la spunti, come è successo ogni (due) volta che sono intervenuto personalmente nel ricorso.
 

griz

Membro Storico
Professionista
se l'errore è grossolano, puoi risolvere anche in autotutela ma devi dimostrare ampiamente
 

griz

Membro Storico
Professionista
non so, che un mediatore civile, nel senso classico, convochi alla mediazione l'Agenzia delle Entrate, non mi quadra, però se così fosse mi piacerebbe saperlo
 

griz

Membro Storico
Professionista
sarebbe interessante sapere se è così, sempliemente, un cambiamento interessante
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Per l'esperienza che ne ho, la mediazione è ulteriore burocrazia, visto che il mediatore non è un giudice perché non può giudicare. Deve semplicemente tentare un accordo, senza poter esprimere un giudizio. Insomma una perdita di tempo per alleggerire le incombenze degli "oberati giudici" che se si impegnassero un po di più, visto gli stipendi che percepiscono, potrebbero dare una mano a chi ha bisogno di GIUSTIZIA.
 

griz

Membro Storico
Professionista
appunto: una madiazione nel senso classico del termine è impossibile tra Agenzia delle Entrate e contribuente
 

Hug

Membro Attivo
Proprietario Casa
appunto: una madiazione nel senso classico del termine è impossibile tra Agenzia delle Entrate e contribuente
La madiazione (madia azione, azione di Madia, Ministro per la semplificazione) dovrebbe essere diversa dalla mediazione.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto