1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. robedicap

    robedicap Nuovo Iscritto

    buongiorno a tutti, sono proprietario di un negozio con ingresso strada in un condominio composto oltre al mio locale da 3 appartamenti + 2 autorimesse. ora è stato rifatto l'acciottolato dissestato dell'androne e del cortile probabilmente a seguito del passaggio delle autovetture e la ripartizione della spesa è stata fatta per millesimi di proprietà, sono cosciente del fatto che pur non usufruendo nè del cortile nè dell'androne che porta agli appartamenti io debba partecipare alla spesa ma ritengo che in base all'art.1123 comma 2 del cc ci debba essere una diversa ripartizione e cioè 50% per millesimi di proprietà e 50% ai proprietari delle autorimesse, ai quali oltretutto è da imputarsi la causa del danno. Desidererei sapere, vista la vostra competenza,il vostro parere, grazie.
     
  2. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ciao,
    dal momento che, come riferisci, non usufruisci nè del cortile nè dell'androne che porta agli appartamenti, in quanto il negozio ha l'accesso dalla strada, mi sembra strana la tua partecipazione a tali spese.
    Cosa dice in proposito il regolamento condominiale?
    In assenza di maggiori informazioni, direi che le spese debbano essere suddivise esclusivamente fra i 3 appartamenti e le 2 autorimesse (ex art. 1123 comma 2) sulla base del fatto che il negozio ha accesso indipendente e quindi non è servito dalle strutture ripristinate.
     
  3. robedicap

    robedicap Nuovo Iscritto

    il regolamento di condominio cita le parti comuni delle quali faccio parte in quanto pur non usufruendone c'è la porta del retronegozio nell'androne, ma se non ci fosse la porta non sarei partecipe delle parti comuni e non chiederei l'applicazione dell'art 1123 comma 2 che cita testualmente "se si tratta di cose destinate a servire i condomini in misura diversa, le spese sono ripartite in proporzione dell'uso che ciascuno può farne" grazie ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina