• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Si, lo so, ma non devo certo essere io ad occuparmi della pratica, c'è un tecnico pagato ed un capo condomino che dovrebbero portare avanti il tutto.
certo; però devi capire il più interessato sei tu e, forse, il tuo vicino visto che avete il riscaldamento autonomo. Le dispersioni dal tetto sono molto importanti nell'economia della climatizzazione degli ambienti.
La pratica deve essere seguita non da un tecnico qualsiasi ma da un termotecnico qualificato che attesti che con la coibentazione eseguita il consumo energetico, solo per la parte delle dispersioni del tetto, diminuisce, ovvero che le dispersioni sono state ridotte sotto i limiti di legge.
 

Zitoli Pietro

Membro Junior
Proprietario Casa
Salve, Luigi, io sono interessato e, il mio vicino asserisce che la pratica fatta dall'ingegnere
con relativa copertura per lui, va bene,e, si è rotto le scatole di andare dietro a cose piu' grandi di lui, per cui sono rimasto l'unico a chiedere cosa fare,
anche perchè, quelli sotto vengono scaldati da me e, dal mio vicino
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Salve, Luigi, io sono interessato e, il mio vicino asserisce che la pratica fatta dall'ingegnere
con relativa copertura per lui, va bene,e, si è rotto le scatole di andare dietro a cose piu' grandi di lui, per cui sono rimasto l'unico a chiedere cosa fare,
anche perchè, quelli sotto vengono scaldati da me e, dal mio vicino
Ti faccio notare un paio di cose.
Per convincere gli altri, bisogna argomentare correttamente: se ti ostini a non recepire quanto ti è stato fatto notare, ed usi il medesimo atteggiamento che hai qui sul forum, annche nei confronti del condominio, non ci stupiamo che l'esito sia stato negativo.

secondo: quelli sotto non vengono scaldati da te: semmai potrebbe essere il contrario. Tu piuttosto con il tuo riscaldamento fornisci una barriera ai sottostanti, che quindi non disperdono il loro calore.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Ecobonus 2020: detrazione o sconto pari al 65% o 50% per tutti coloro che effettuano interventi di risparmio energetico, per un massimo di spesa pari a 100 mila euro da suddividere sempre in 10 anni.
Quindi se le spese sono condominiali credo che interessi a tutti compreso coloro che potrebbero infischiarsene delle dispersioni dell' ultimo piano.
, il mio vicino asserisce che la pratica fatta dall'ingegnere
con relativa copertura per lui, va bene,
ma chi è il tuo vicino? lavora all' Enea?
secondo me, se non avete già fatto i lavori, vi conviene fare una pausa per fare alcune considerazione in modo che tutti escano da questi lavori con le ossa sane e non rotte.
Anche perché a fronte di particolari irrigidimenti da parte degli altri condomini, considerando l'irrepetibilità dei lavori e della occasione fiscale, sia a te che al tuo vicino conviene mettere mano al portafoglio.
Poi se tu dici che è tutto a posto vuol dire che il professionista che dice che 6 cm di spessore di lana di roccia vanno bene se ne assumerà la responsabilità.
Se tu sei convito che lo spessore della coibentazione debba essere di 12 cm offriti di pagare la differenza e morta lì. Avrai dei benefici fiscali e di risparmio energetico sulla spesa del carburante.
 

Zitoli Pietro

Membro Junior
Proprietario Casa
Ti faccio notare un paio di cose.
Per convincere gli altri, bisogna argomentare correttamente: se ti ostini a non recepire quanto ti è stato fatto notare, ed usi il medesimo atteggiamento che hai qui sul forum, annche nei confronti del condominio, non ci stupiamo che l'esito sia stato negativo.

secondo: quelli sotto non vengono scaldati da te: semmai potrebbe essere il contrario. Tu piuttosto con il tuo riscaldamento fornisci una barriera ai sottostanti, che quindi non disperdono il loro calore.
Sotto non è abitato...
 

Zitoli Pietro

Membro Junior
Proprietario Casa
Caro Basty e caro Luigi, ringrazio per i V/s consigli, ma, chiedo a Basty quale sarebbe la mia ostinazione.
Io vorrei solo che rifacendo il tetto venisse fatto un lavoro di qualità per mantenere dentro la mia abitazione e, del vicino che stiamo all'ultimo piano una temperatura accettabile d'inverno/estate, null'altro
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
L’ostinazione sta nel fissarsi sui 12 cm, invece di pretendere sia conforme alla conduttività MAX richiesta
 

Zitoli Pietro

Membro Junior
Proprietario Casa
Ma, se l'ingegnere ci deve ancora consegnare la scheda prodotto, che dovrà applicare che, sul capitolato dice essere lana di roccia da 6 cm. .
Dovrebbe essere il tecnico a fare uno studio e, dire cosa mettere, lo avrà fatto??? Secondo me l'estate si farà sentire ugualmente, come l'inverno .
Comunque si vedrà, grazie a tutti dei V/s consigli.
 

Zitoli Pietro

Membro Junior
Proprietario Casa
Se io non sapessi fare un lavoro o, svolgere una mansione, non entrerei o, chiederei di
far parte o, essere il capo della squadra e, scrivere un capitolato....
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Se io non sapessi fare un lavoro o, svolgere una mansione, non entrerei o, chiederei di
far parte o, essere il capo della squadra e, scrivere un capitolato....
mi sembra che si era partiti con un rifacimento di un tetto per il quale basta un ingegnere edile. Poi è emerso che si vuole coibentare termicamente il tetto: dal punto di vista costruttivo il lavoro lo può seguire benissimo un ingegnere edile, ma dal punto di vista delle procedure per dimostrare il risparmio energetico ci vuole un ingegnere termotecnico o quanto meno un ingegnere edile che ha fatto praticantato di termotecnica.
Se hai mal d'orecchi vai da un otorino non da un ortopedico.
 

Zitoli Pietro

Membro Junior
Proprietario Casa
Caro Griz, sarò pure sordo, ma un ingegnere o, architetto o, geometra,dovrebbero portare avanti i lavori, e, io ho già detto che sul capitolato è stata fatta una modifica
per portare una coibentazione da 6 cm., che è stata aggiunta dopo che mi è stato
inviato il capitolato, in quanto io ho richiesto la coibentazione per gli ultimi piani.
Comunque rimane il fatto che sarà messa quella da 6 cm., ovvero la coperta corta.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
*******e
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Piantala!
Alto