1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lianafranco

    lianafranco Ospite

    Salve, vorrei sapere se devo rimborsare il locatario per non godimento del bene, in quanto essendo stata l'abitazione alluvionata lo scorso 18 novembre il locatario non ne ha più goduto....
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Penso proprio di no. Anzi avrebbe dovuto, per tutelarsi, contrarre un'assicurazione proprio per i danni derivanti dagli eventi naturali.

    La prova della mancanza di colpa per la perdita o il deterioramento della cosa locata, della quale l’art. 1588 c.c. (applicabile anche all’affitto di azienda, in quanto norma generale delle locazioni non incompatibile con la disciplina specifica dell’affitto, che della locazione è una species) onera il conduttore, deve essere piena e completa; con la conseguenza che, in caso di perdita o deterioramento dei beni derivante da un disastro naturale, non è sufficiente la prova di ciò, ma è necessario provare, più ampiamente, che il conduttore ha adempiuto diligentemente il suo obbligo di custodia (artt. 1177, 1587, n. 1, e 1590, primo comma, c.c.), il quale non è assorbito dall’evento naturale, in considerazione della eventuale possibilità che il danno conseguente a quell’evento sia comunque prevenuto o impedito dalla diligente condotta dell’obbligato.

    * Cass. civ., sez. I, 12 maggio 2006, n. 11005, Galasio c. Vigilante.
     
  3. lianafranco

    lianafranco Ospite

    Mi spiego meglio: il locatario mi ha pagato anticipatamente il mese si novembre. Ora mi chiede il rimborso di 12 giorni che non ha goduto dell'abitazione. ..
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il contratto di locazione dice qualcosa per questi eventi straordinari? Non c'è un articolo che chiama fuori il locatore per eventi di questo genere? Normalmente c'è.
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    secondo me avrebbe diritto al rimborso. in fondo ha pagato per qualcosa di cui non ha goduto e simili rischi gravano sul proprietario.
     
  6. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Di solito nel contratto di locazione si inserisce questa clausola:

    -) Ove nel corso della locazione venga dichiarata l’ inabitabilità o l’inidoneità dell’ uso contrattuale di tutti o parte dei locali, i Locatori, per l’eventuale conseguente risoluzione del contratto, dovranno restituire solo la parte di pigione anticipatagli, proporzionalmente al mancato godimento, escluso ogni altro compenso ed ogni ragione di danni, anche nell’ ipotesi del 2° capoverso dell’art. 1578 c.c. .
     
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Nella clausola che metto io non è previsto neanche il rimborso del canone, nei contratti 4+4 questo è consentito.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    la clausola che di solito si cita nei contratti per vari mancati godimenti della cosa locata, deve essere superiore a 20 gg. e ben specificato le motivazioni.
     
    A JERRY48 piace questo elemento.
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Per esempio si può citare:
    Art. 1584.
    Diritti del conduttore in caso di riparazioni.


    Se l'esecuzione delle riparazioni si protrae per oltre un sesto della durata della locazione e, in ogni caso, per oltre venti giorni, il conduttore ha diritto a una riduzione del corrispettivo, proporzionata all'intera durata delle riparazioni stesse e all'entità del mancato godimento.
     
  10. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    A parte le clausole specifiche che si possono inserire nei vari contratti, bisogna tener presente che negli eventi di calamità naturali (alluvione, terremoto, eruzioni) se l'immobile è stato dichiarato inagibile da parte dei Vigili del Fuoco, il conduttore non può più entrare logicamente nell'immobile e nello stesso tempo è assistito dalla Protezione Civile e chi volontariamente non ne usufruisce, riceve un "contributo per autonoma sistemazione".
    A parer mio nulla deve dare il locatore al locatario.
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    il tuo parere è condiviso dei più, ma la domanda era devo resituire il periodo non goduto?
    se la causa degli eventi e stato l'alluvione no, e poi 10 0 15 giorni di pigione cosa vai cercando
     
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Condivido.[DOUBLEPOST=1388500692,1388500604][/DOUBLEPOST]
    La clausola deve essere superiore a 20 gg.? Che vuol dire?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina