• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

nikko888

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Come mi consigliate di rinnovare la certificazione energetica?
Ho visto online servizi x cui si compila un form con tutti i dettagli. Il rinnovo, se ho capito bene, arriverà in digitale. Come se fosse un calcolo basato sulle mie auto dichiarazioni alle domande poste per classificarlo

È una modalità valida? O meglio affidarsi ad un perito?
Quali sono i costi medi?
Grazie x le info
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Secondo me è meglio rivolgersi ad un certificatore autorizzato (geometra, ingegnere, architetto) che fa il sopralluogo nell'immobile prima di rilasciare l'APE.
I costi variano, ho notato che sono più alti nelle località turistiche per certificazioni di appartamenti adibiti a vacanza. Io l'anno scorso a Torino ho pagato circa 100 euro.
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Assolutamente serve contattare una persona (es. geometra) iscritto al relativo collegio provinciale o (se è un ingegnere o architetto) ordine professionale, e fargli fare a pagamento un sopralluogo.

Non esiste che l'APE si fa on line basandosi su un'autodichiarazione: è troppo facile sbagliare!!
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
che oltre all' iscrizione all'ordine professionale è iscritto all'albo dei certificatori energetici per aver seguito un apposito corso regionale qualificante.
L'albo dei certificatori non esiste ma è solo una sorta di elenco che si sono inventate alcune regioni, non tutte, per far si che gli iscritti esborsino denaro per iscriversi.

Il requisito e' la laureata, per laureati, e l'aggiornamento ogni 5 anni.
Per i diplomatici la frequenta di specifico corso abilitante più poi l'aggiornamento ogni 5 anni
 

Biz Consulting

Membro Attivo
Professionista
Come mi consigliate di rinnovare la certificazione energetica?
Ho visto online servizi x cui si compila un form con tutti i dettagli. Il rinnovo, se ho capito bene, arriverà in digitale. Come se fosse un calcolo basato sulle mie auto dichiarazioni alle domande poste per classificarlo

È una modalità valida? O meglio affidarsi ad un perito?
Quali sono i costi medi?
Grazie x le info
I "professionisti" che attraverso servizi online propongono il rilascio dell'APE a prezzi stracciati tramite la semplice preventiva compilazione di un modulo per la raccolta dei dati sull'immobile, stanno violando le norme in materia di certificazione energetica.

Decreto interministeriale 26 giugno 2015 - Adeguamento linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici (Decreto Requisiti Minimi), art. 4, comma 6:
"In ogni caso, il soggetto abilitato di cui al comma 4 che redige l’APE, deve effettuare almeno un sopralluogo presso l’edificio o l’unità immobiliare oggetto di attestazione, al fine di reperire e verificare i dati necessari alla sua predisposizione."

Inoltre, il Dlgs 48/20 entrato in vigore a giugno, ha introdotto un'ulteriore novità: nell'APE, deve essere indicata la data del sopralluogo obbligatorio e del relativo verbale, sottoscritto dal proprietario dell'immobile o da un suo delegato.

Il "certificatore" che non rispetta le regole previste dalla normativa vigente (ad esempio senza svolgere il sopralluogo) è soggetto ad una sanzione che varia da 700 a 4.200 Euro da parte delle Regioni, che hanno pure l’obbligo di comunicare l’inadempienza all’Ordine Professionale di riferimento.

Detto questo si potrebbe pensare che tutti i rischi sono a carico del certificatore e che il proprietario può dormire sonni tranquilli. Beh, la giurisprudenza non la pensa così.
Infatti la Cassazione Penale, Sezione II, con la sentenza n. 16644/2017 ha stabilito che un APE non veritiero si configura come truffa contrattuale del venditore nei confronti dell'acquirente (il caso riguardava un attestato rilasciato a fronte di una compravendita).

In ogni caso, qualsiasi sia il motivo per cui si ha bisogno dell'APE, è bene sapere che si tratta di una vera e propria carta d'identità energetica dell'immobile che, per essere redatta correttamente, necessita di sopralluogo per un rilievo puntuale dei parametri e di calcoli complessi.
Essendo un documento richiesto obbligatoriamente in molteplici ambiti (fra cui il nuovo superbonus 110%), deve assolutamente riportare la situazione energetica reale dell'edificio e, se errato, comporta la perdita dei bonus e sanzioni di vario tipo in base alle normative che ne prevedono l'allegazione.

Ciò premesso, a voi valutare se un'APE compilato per 100 euro senza sopralluogo, magari compresi IVA e diritti di registrazione telematica (15 euro qui in Piemonte) possa essere fatto come si deve.
Uno pseudo-professionisita che lavora in questo modo non si preoccupa di certo dei pericoli che corre lui, ma non è etico né corretto che metta a rischio il cliente per cui lavora.
Perciò, prima di affidare un incarico professionale basandovi solo sul prezzo, tenete in considerazione a quali problemi potreste andare incontro voi, soprattutto considerando il valore che la casa ha nella vostra vita.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
un'APE compilato per 100 euro
E' quanto ho pagato io, come ho scritto nel post n. #2.
Il certificatore era un giovane geometra che ha fatto il sopralluogo, preso varie misure, contattato l'Amministratore del Condominio dove si trova l'appartamento in questione per avere i dati tecnici della caldaia riscaldamento centralizzato, redatto e consegnato l'Ape con relativa ricevuta di invio alla Regione Piemonte. Il tutto per 100 euro regolarmente fatturati (quel geometra era in regime forfetario).
 

vittorievic

Membro Attivo
Proprietario Casa
Il tutto per 100 euro regolarmente fatturati (quel geometra era in regime forfetario).
non mi piace andare a fare i conti nelle tasche degli altri però ragiona: il regime forfettario non significa che non abbia da pagare il 15% sul reddito, non calcola l' IVA Vendite ma non compensa l'IVA Acquisti. In ogni caso per il sopralluogo ci avrà impiegato almeno 1,5 ore? Per redigere l' Ape ci avrà impiegato 0,5 ore? il programma per far girare l'APE nel suo PC l'avrà pagato 300/350 €? La cassa pensioni, anche se alle prime armi, la deve pagare (mi sembra che il minimo sia 1.500 € anno). I costi di gestione tipo telefono, posta elettronica certificata, iscrizione all'albo, seguire i corsi di aggiornamento. La tariffa a vacazione dei geometri non credo che sia inferiore ai 50 €/h .
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
per il sopralluogo ci avrà impiegato almeno 1,5 ore?
Per il sopralluogo ha impiegato non più di mezz'ora (ero presente, quindi lo so per certo). Si trattava di un bilocale, del quale io gli avevo già inviato per mail il certificato catastale con la relativa planimetria e i dati del boiler a gas per la produzione di acqua calda sanitaria. Gli avevo anche comunicato la data di costruzione dell'immobile e lo stato degli infissi che non sono mai stati cambiati.
Non so quanto tempo abbia impiegato per imputare i dati nel programma e stampare l'APE, ma mi pare non sia un lavoro difficilissimo per chi è già pratico perché se ne occupa da alcuni anni.
Inoltre il geometra abita e lavora nell'appartamento dei suoi genitori vicino al Condominio dove si trova il bilocale da certificare, quindi nessuna spesa per viaggio/trasferta.

L'ho chiamato io direttamente (il suo nominativo mi è stato fornito da un conoscente), quindi nessuna "intermediazione" da parte di altri soggetti che potessero avere un "interesse" indiretto alla pratica.
Lo dico perché in un altro caso (APE per un monolocale che avevo messo in vendita in una località di vacanza in montagna) l'agente immobiliare si è "interessato" lui per far redigere l'APE. E io ho pagato la parcella dell'ingegnere certificatore di 170 euro.

Per quanto riguarda la fattura del geometra, sinceramente non so come funzioni il regime forfetario. Sulla sua parcella non era esposta l'IVA; soltanto il suo onorario + il contributo alla Cassa previdenziale + il rimborso dei diritti per l'invio alla Regione.
 

nikko888

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Io parlavo di rinnovo....
I costi per un rinnovo. Sono identici a una certificazione ex novo?
Cosa può essere cambiato in un appartamento nuovo di classe energetica alta (A,B,C) dopo 5 anni?
Non è una semplice rivisitazione econstatazione dello stato dell immobile?
 

Aidualc

Membro Attivo
Professionista
Nella mia esperienza, se ti rivolgi a un nuovo geometra/architetto/ecc... la tariffa è piena anche se gli produci la vecchia certificazione, magari scaduta o non più valida per motivi vari.
Se invece ti rivolgi allo stesso certificatore, magari ti potrebbe venire incontro.
Ma di solito io ho visto applicare sempre lo stesso prezzo.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Cosa può essere cambiato in un appartamento nuovo di classe energetica alta (A,B,C) dopo 5 anni?
L'attestato di prestazione energetica ha una validità temporale massima di dieci anni a partire dal suo rilascio ed è aggiornato a ogni intervento di ristrutturazione o riqualificazione che modifichi la classe energetica dell'edificio o dell'unità immobiliare.
La validità temporale massima è subordinata al rispetto delle prescrizioni per le operazioni di controllo di efficienza energetica dei sistemi tecnici dell'edificio, in particolare per gli impianti termici.
Nel caso di mancato rispetto di dette disposizioni, l'attestato di prestazione energetica decade il 31 dicembre dell'anno successivo a quello in cui è prevista la prima scadenza non rispettata per le predette operazioni di controllo di efficienza energetica. A tali fini, i libretti di impianto sono allegati, in originale o in copia, all'attestato di prestazione energetica.
 

vittorievic

Membro Attivo
Proprietario Casa
Lo dico perché in un altro caso (APE per un monolocale che avevo messo in vendita in una località di vacanza in montagna) l'agente immobiliare si è "interessato" lui per far redigere l'APE. E io ho pagato la parcella dell'ingegnere certificatore di 170 euro.
mia sorella ha fatto fare l'APE per la vendita della casa in montagna (Introbio; LC): 5 locali doppi servizi su 3 piani, più cantina, lavanderia e box seminterrati: 450 € anche se aveva le planimetrie catastali. Certificatore procurato dall'agente immobiliare.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

TomBolzo ha scritto sul profilo di maidealista.
Buonasera,
dovrei eliminare l'allegato che ho erroneamente allegato sul post Anticipo rogito rispetto compromesso
riuscite a risolvere? sulla pagina dell'assistenza quando seleziono i vari link mi dice che non ha trovato la pagina.
Scusa se non è la sezione giusta.
Buona serata!
@Il Custode segnalo che in questi ultimi giorni sono stato estromesso e non mi è stato possibile comunicare con Voi.
Lo stesso problema lo sta vivendo @Luigi Criscuolo, che ha dovuti riscriversi con un altro nome. Vedete se potete risolvere anche il suo problema, visto che era fra i più assidui e stimati iscritti.
Alto