1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. spada

    spada Nuovo Iscritto

    Quattro condomini al piano terra non vogliono pagare le spese di manutenzione straordinaria ascensore
    (corde, quadro elettrico e pulsanti vari) in quanto non usano l'ascensore.
    All'ultimo piano sono proprietari di locali comuni al condominio , terrazzi e cantine.
    In casi come questi, le spese di manutenzione ordinaria, straordinaria e esercizio.
    Il piano terra va escluso da qualcune di dette voci? Buon Natale
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao spada
    Il proprietario di unità immobiliari site al piano terreno o aventi accesso separato mediante scala in proprietà esclusiva, è tenuto a concorrere nelle spese di manutenzione e ricostruzione delle scale o degli ascensori comuni, limitatamente a quella parte di oneri che viene suddivisa, ai sensi dell'art. 1124 codice civile, in ragione del valore del piano o della porzione di piano; non è invece dovuta alcuna quota di quella parte di spese ripartite, in base alla medesima norma, in misura proporzionale alla distanza dei piani dal suolo, lo ha stabilito la ssentenza del Trib. Monza, 12/11/1985.
    Una curiosita ma l'amministratore cosa dice?
    Auguri
    salves
     
  3. spada

    spada Nuovo Iscritto

    Non ho compreso la risposta, in quanto non capisco "ricostruzione delle scale" è forse i millesimi per altezza?
    L'amministratore fa pagare ai 4 del piano terra solo la manutenzione straordinaria ascensore, mentre NON pagano la manut. ordinaria ascensore e l'esercizio dello stesso e NON pagano la pulizia delle scale, loro hanno un ingresso a parte.
    Mi spieghi in maniera elemtare ciao
     
  4. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    In poche parole gli inquilini del piano terra pagheranno solo la metà spesa dovuta in base ai millesinmi di proprietà, occorre verificare se i lavori svolti rientrano in quelli straordinari o ordinari, ma la senytenza parla sia di lavori di manutenzione che di ricostruzione quindi la differenza tra staordinari e ordinari non è prevista.
    Ciao salves
     
  5. spada

    spada Nuovo Iscritto

    Chi sta al piano terra paga solo la quota di proprietà (50%) e nulla per le altezze
    il concetto è valido anche per le pulizie e la luce delle scale?
    Ma se i quattro non avessero avuto proprietà comuni all'ultimo piano cambiava qualcosa?
    (per le pulizie, luce e ascensore)
     
  6. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    A mio avviso (non sono in grado di documentarlo) il fatto che abbiano l'accesso a proprietà comuni all'ultimo piano, dovrebbe comportare una compartecipazione alle spese sia di manutenzione, che di gestione.
    Il fatto che l'uso sia saltuario, cambia poco perchè il diritto all'accesso, è identico per tutti, e quindi hanno la possibilità di accedere quante volte al giorno ritengono opportuno. La rinuncia ad un proprio diritto non comporta la dispensa dall'obbligo alle spese.
    Un esempio calzante è quello del riscaldamento centralizzato, quando autorizzati al distacco si paga comunque per le manutenzioni, nel caso di rinuncia unilaterale, si paga anche il consumo (non utilizzato).Nel mio condominio un panettiere con forno, che aveva fatto togliere da subito i radiatori, per circa 20 anni fino al passaggio all'autonomo, ha sempre dovuto pagare il riscaldamento sulla base dei suoi millesimi.
    A mio avviso, quando ci sono parti comuni all'ultimo piano con accesso libero, la ripartizione per luce e pulizia scale, dovrebbe essere suddivisa in parti uguali per unità immobiliare, proprio per il pari diritto all'accesso.
     
  7. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Scusami non avevo capito che questi avevano le cantine e terrazzi nel sottotetto, quindi in alcuni casi usufruiscono dell'ascensore e dovrebbero partecipare anche per la quota relativa all'altezza, a questo punto poiche usufruiscono dell'ascensore per accedere alla cantina e terrazza, devi vedere se nel regolamento condominiale c'è la tabella relativa alle scale ed ascensore, in questo caso deve essere applicata come criterio di suddivisione della spesa quest'ultima, vedi anche discussione su questo stesso forum http://www.propit.it/f81/sostituzione-della-cabina-ascensore-ripartizione-spese-3500/.
    Ciao salves
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina