• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

norman11243

Nuovo Iscritto
Ho dato in affitto due unità catastali distinte della stessa Particella contaddistinte da due sub diversi. Il conduttore, visto che le due unità sono confinanti ed attigue, vorrebbe aprire una porta e rendere le due unità una cosa sola. Come posso fare per unificare catastalmente le due inità, che, fra l'altro, hanno due categorie catastali diverse (A03 e A04)? Grazie!
 

Stefano Mariano

Membro dello Staff
Innanzitutto occorre presentare una DIA, così come recentemente modificata (comunicazione con possibilià di eseguire immediatamente le opere) una volta effettuati i lavori, occorre fare una variazione catastale: vengono eliminati i due differenti sub e si costituisce una nuova unità immobiliare formata da entrambi gli appartamenti. Sia la pratica urbanistica che quella della variazione catastale devono essere eseguiti da un tecnico (ingegnere, architetto geometra)
Saluti
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
Indipendentemente dal "come" fare consigliati col professionista sulla "opportunità" di riunire le due unità immobiliari.
La nuova unità avrebbe infatti una nuova rendita catastale sicuramente maggiore della somma delle due precedenti.
:daccordo:
 

Marco Giovannelli

Membro dello Staff
Professionista
Innanzitutto occorre presentare una DIA, così come recentemente modificata (comunicazione con possibilià di eseguire immediatamente le opere) una volta effettuati i lavori, occorre fare una variazione catastale: vengono eliminati i due differenti sub e si costituisce una nuova unità immobiliare formata da entrambi gli appartamenti. Sia la pratica urbanistica che quella della variazione catastale devono essere eseguiti da un tecnico (ingegnere, architetto geometra)
Saluti
d'accordo con tutto, l'unica cosa è che secondo me c'è bisogno di una DIA vera e propria, non la comunicazione (anche se la legge parla di " aumento di unità immobiliare" e non di diminuzione) con conseguente attesa del silenzio assenso.

saluti
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto