1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. roby64

    roby64 Nuovo Iscritto

    Salve, ho bisogno di un'informazione che riguarda la scelta del notaio. Sul preliminare è stato specificato a cura del notaio e venditore che l'atto di compravendita sarà stipulato presso un certo studio notarile. Io sono la parte acquirente, posso scegliere se fare l'atto presso un altro notaio o sono comunque vincolata a quanto indicato nel preliminare? Grazie a chi mi risponderà
     
  2. federobe

    federobe Nuovo Iscritto

    Il preliminare è un contratto molto importante ( a volte ancor più del rogito) e se non contiene clausole illegittime va rispettato ,la clausola di cui parli ( scelta del notaio) non è illegittima e quindi sarai costretto ( salvo accordo diverso con il venditore) a seguirla:daccordo:
     
  3. tommi

    tommi Nuovo Iscritto

    La scelta del Notaio è un diritto della parte acquirente, però non è obbligatorio.
    Se tu sei andato presso l'ufficio del notaio indicato dall'acquirente a sottoscrivere il preliminare vuol dire che accettavi di stipulare lì anche l'atto definitivo. Diversamente avresti dovuto rifiutare per recarti presso il tuo notaio di fiducia. Nessuno ti ha obbligato a firmare.
    Se invece il notaio non t'ispira fiducia puoi sempre inviare una raccomandata in cui chiedi di conoscere le spese da rimborsare per la stesura del preliminare, pagare e ritirare la pratica da portare al tuo notaio. Se l'ufficio del notaio non ha fatto ricerche e visure ipo-catastali sicuramente ti restituirà la pratica. :ok:
     
  4. francesco58

    francesco58 Nuovo Iscritto

    dalle mie precedenti esperienze, so che il notaio è una scelta che spetta all'acquirente. a volte però viene proposto un notaio al fine di avere degli sconti, ad esempio per rogiti multipli.
     
  5. robypaz

    robypaz Nuovo Iscritto

    assolutamente non vero
    esatto
    se anche le ha fatte paga il dovuto e sceglie un altro notaio che in cas di compravendita spetta sempre scegliere al compratore il quale può cambiarlo in qualunque momento prima del rogito comunicandolo alle parti in causa
    cordialmente
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina