• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

federobe

Nuovo Iscritto
Come per tutte le manutenzioni, bisogna distinguere tra ordinarie ( e di piccola entità) e straordinarie ; le prime spettano al conduttore le seconde al locatore/proprietario. Si deve aver riguardo anche al periodo che il conduttore ha utilizzato il bene; se molto lungo, alcuni interventi che potrebbero di fatto essere considerati straordinari, a volte,coerentemente vengono addebitati all'inquilino , che magari ha utilizzato quel particolare manufatto per anni (o decine di anni). :daccordo:
 

Ennio Alessandro Rossi

Membro dello Staff
Professionista
Occorre interpretare e leggere il contratto: Le spese ordinarie e straordinarie potrebbero tranquillamente essere addebitate ( se previsto contrattualmente ) tutte al conduttore; se non è stato previsto nulla al riguardo scattano gli usi che in sostanza si concretizzano negli accordi fra sindacato degli inquilini ( es: SUNIA) e quelli dei proprietari (es: UPPI- Confedilizia) e che in sostanza rispecchiano quanto enunciato da "federobe".
Nei contratti convenzionati invece non c'è libertà di pattuizione e ci si deve attenere rigidamente a quanto indicato in una apposita tabella
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto