• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

gaghi

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Gentilissimi tutti, volevo spiegare meglio la mia situazione: definire mia sorella ingrata è davvero poca cosa. Come la definireste voi una figlia che non ha mai mosso un dito né per sua madre né per suo padre e che negli anni della malattia dello stesso non è venuto mai a trovarlo e che alla richiesta di vederla, sempre di mio padre, al momento della morte, si è guardata bene dal farlo mentre al funerale ha presenziato come una figlia modello? Aggiungo inoltre che suo figlio non è da meno, è cresciuto a sua immagine e somiglianza. Il nonno esisteva solo per soldi. Soldi ...proprio i soldi...il loro unico interesse. È per questo che mi porteranno a vendere la casa di mio padre, dove abito infischiandosene della mia situazione economica. Ma del resto ha fatto peggio con sua madre e suo padre! Testamento? Sicuro? Ma non si può impugnare nonostante le proprie volontà?
 

gaghi

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Gentilissimo Nemesis, la importuno ancora una volta sperando che lei si ricordi tutta la mia situazione, mi chiedevo, se mia sorella decidesse di accettare l' eredità e intestarsi metà della casa potrebbe un domani anche lontano pretendere la vendita della casa? O questa pretasa può avanzarla solo prima che decida di intestarsela a metà?
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
se mia sorella decidesse di accettare l' eredità e intestarsi metà della casa potrebbe un domani anche lontano pretendere la vendita della casa?
Senza il tuo accordo non potrebbe vendere la casa. Potrebbe vendere la sua quota di proprietà a un estraneo, ma dovrà notificarti la proposta di alienazione, indicandone il prezzo, in quanto avrai diritto di prelazione.
Oppure può domandare in qualsiasi momento lo scioglimento della comunione ereditaria. Ciò potrà avvenire di comune accordo tra voi coeredi, quindi procedendo a una divisione contrattuale. In mancanza di accordo, potrà promuovere un’azione di divisione ereditaria, che quindi sarà effettuata dal giudice.
O questa pretasa può avanzarla solo prima che decida di intestarsela a metà?
Come potrebbe vendere se non ne è diventata (com)proprietaria?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, io sono cointestatario dell' appartamento in cui vivo, con mia moglie; volendo acquistare un altro appartamento e per usufruire di determinate agevolazioni dovrebbe risultare mia prima casa, pertanto, dovrei lasciare la cointestazione della prima casa. Questa operazione dovrà avvenire tramite atto notarile? ma soprattutto, quanto mi costerà?
ALFONSO LANZARA ha scritto sul profilo di Rosanna Ricci.
Ciao Rosanna ti contatto per l'annuncio del tuo immobile su questo forum. Io rappresento un' agenzia immobiliare. Saresti disponibile a collaborare con noi per la vendita?
Alto