1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tonno1478

    tonno1478 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Buonasera, sono nuovo nel forum e volevo porre il seguente quesito.
    Un signore anziano che conosco ha fatto testamento scritto di suo pugno e depositato da un notaio a favore della signora che lo aiuta quotidianamente. Questa persona ha come eredi solo nipoti di primo grado (alcuni residenti all'estero), quindi non ha moglie e figli e i fratelli sono tutti deceduti. I beni in questione sono un appartamento e il conto corrente che attualmente ha cointestato con questa signora. Il testamento è valido e non impugnabile? Oppure cosa può fare per svincolarsi dai nipoti???

    Grazie

    P.S.: ha chiesto a me (come sfogo) perché non ha avuto risposte certe dai professionisti, il notaio ha assicurato che è tutto blindato, un avvocato ha detto che è impugnabile e che gli eredi possono chiedere i movimenti bancari fino a 10 anni prima del decesso e il suo direttore di banca ha dato un parere ancora differente che sinceramente non so....
     
  2. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Scusa, ma non mi è chiaro cosa intendi per "nipoti di primo grado". Se sono figli di figli del tuo amico hanno diritto alla legittima (la risposta del notaio farebbe pensare che non sia questo il caso). Sono dunque figli di fratelli?
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sembrerebbe proprio di sì. Altrimenti non avrebbe scritto che "non ha moglie e figli e i fratelli sono tutti deceduti". Se avesse anche nipoti ex filio (parenti in linea retta discendente di II grado), oltre a precisare che i fratelli sono tutti morti, avrebbe probabilmente scritto che sono morti anche i figli (che però presumibilmente non ha mai avuto).
    I "nipoti di primo grado" in ogni caso non esistono.
     
  4. tonno1478

    tonno1478 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Scusate, mi sono espresso male, i nipoti sono figli di fratelli.
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo me i nipoti hanno diritto alla legittima che in questo caso dovrebbe essere di 1/3 del valore di tutti i beni. Quindi 2/3 alla alla signora ed 1/3 va diviso in parti uguali tra tutti i nipoti (figli dei fratelli defunti). Se ai nipoti sta bene che tutti i beni dello zio vadano alla signora per via delle disposizioni lasciate non devono far nulla e tutto si svolge secondo le volontà del de cuius se invece vogliono la loro parte si devono rivolgere al giudice per il rispetto della legittima.
     
  6. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    No.
    Non hanno diritto alla legittima, cioè non hanno diritto ad una quota dell’asse ereditario per legge. Questo perchè non hanno legami in linea retta (figli, figli di figli o genitori). Il signore potrà disporre in piena libertà di tutti i suoi averi mediante il testamento già redatto.
    Solo in mancanza di testamento, i "nipoti" sarebbero eredi.
    Luigi
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Confermo totalmente quanto affermato da 1giggi1.
     
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    mi dite dove sta scritto che il diritto alla legittima spetta solo ai parenti in linea retta? Se una persona non coniugata, senza figli, con genitori e fratelli premorti, muore i suoi averi passano, per rappresentazione, ai figli dei fratelli premorti, i quali, se fossero in vita, avrebbero senz'altro una quota di legittima.
     
  9. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Codice Civile
    Art. 536 Legittimari

    Le persone a favore delle quali la legge riserva (457, 549) una quota di eredità o altri diritti nella successione sono: il coniuge, i figli legittimi, i figli naturali, gli ascendenti legittimi.
    Ai figli legittimi sono equiparati i legittimati e gli adottivi.
    A favore dei discendenti (77) dei figli legittimi o naturali, i quali vengono alla successione in luogo di questi (467), la legge riserva gli stessi diritti che sono riservati ai figli legittimi o naturali.

    Luigi
     
  10. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Criscuolo, hai ragione. Se non ci fosse il testamento si risale fino al sesto grado. Sono eredi legittimi. Ma non hanno diritto della legittima, che è un'altra cosa che la legge riserva ai diretti.
     
  11. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Per questo avevo chiesto la precisazione, anche se tutti gli elementi spingevano alle stesse conclusioni. Inutile lanciarsi in una discussione se non si precisano bene i dati iniziali :)
    Buona giornata a tutti
     
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
  13. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Concordo
     
  14. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
  15. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Per tornare al post iniziale, ha ragione il notaio, a meno che l'avvocato non pensi a una situazione di circonvenzione di incapace. Ma, primo, la circonvenzione e l'incapacità ci dovrebbero essere, secondo, andrebbero provate.

    Anch'io:sorrisone:
     
  16. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    formidabile machiavellica :maligno:
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  17. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    O scema...
     
  18. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ricordati che i più grandi hanno un segreto: trasformano la loro defaillance in punto di forza. La pantera rosa è il non plus ultra
     
  19. tonno1478

    tonno1478 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Grazie a tutti per le risposte, vedo con piacere che questo forum è veramente il numero 1!!! Comunque cercherò di tranquillizzare la persona che, anche se non sa di voi, vi ringrazia....
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  20. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    salvo leggere il contenuto effettivo del testamento il che in questa sede non è possibile e riguarda altri possibili motivi di impugnazione, non comprendo chi le avrebbe detto che potrebbe essere impugnato per lesione....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina