kate22

Membro Attivo
Buongiorno, la mia domanda e' la seguente: dopo 15 anni di affitto l'inquilino mi lascia l'alloggio con muffa, ragnatele e fori nelle pareti, senza mai aver tinteggiato.
Posso chiedere risarcimento della tinteggiatura tramite causa legale?
Grazie a chi mi rispondera'.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Puoi chiedere il ripristino dello stato precedente tranne il riconoscimento del deterioramento dovuto all'usura del tempo trascorso. Ovviamente a questo parametro non può essere imputata la muffa causata da carenza di aereazione e men che meno a ragnatele e fori sulle pareti dovute a maleducazione e prepotenze del conduttore.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Nei contratti concordati 3 + 2 (che devono essere redatti in conformità al modello ministeriale) l'Art. 9 recita:
......Il conduttore si impegna a riconsegnare l'unità immobiliare nello stato in cui l'ha ricevuta, salvo il deperimento d'uso, pena il risarcimento del danno...

Anche in quelli liberi 4 + 4 si scrive una clausola analoga, e si può precisare che a fine locazione il conduttore deve riconsegnare l'immobile tinteggiato a sua cura e spesa.

Quindi direi che la risposta alla tua domanda è positiva. Puoi imporre al conduttore di stuccare i fori nei muri e tinteggiare prima di rilasciare l'appartamento.
E' strano non l'abbia mai fatto, dato che vive lì da molto tempo:
 

Domeo

Nuovo Iscritto
Impresa
Nei contratti concordati 3 + 2 (che devono essere redatti in conformità al modello ministeriale) l'Art. 9 recita:
......Il conduttore si impegna a riconsegnare l'unità immobiliare nello stato in cui l'ha ricevuta, salvo il deperimento d'uso, pena il risarcimento del danno...

Anche in quelli liberi 4 + 4 si scrive una clausola analoga, e si può precisare che a fine locazione il conduttore deve riconsegnare l'immobile tinteggiato a sua cura e spesa.

Quindi direi che la risposta alla tua domanda è positiva. Puoi imporre al conduttore di stuccare i fori nei muri e tinteggiare prima di rilasciare l'appartamento.
E' strano non l'abbia mai fatto, dato che vive lì da molto tempo:
Sinceramente dopo 15 anni richiedere la tinteggiatura mi sembra non corretto in quanto il deperimento d’uso è completo (il proprietario ha più che ammortizzato la tinteggiatura alla consegna).
Le ragnatele sono altrettanto poco rilevanti in quanto sono facilmente rimovibili senza particolari costi.
L’unico tema discutibile è quello sui fori nelle pareti. Dopo 15 anni qualche stuccatura prima della tinteggiatura è cmq richiesta quindi se parliamo di qualche piccolo buco lascerei perdere, se si parla invece di pareti piene di Fischer (ad es parete attrezzata) da estrarre e stuccare allora li il costo è rilevante se si vuole ripristinare la parete.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Sinceramente dopo 15 anni richiedere la tinteggiatura mi sembra non corretto in quanto il deperimento d’uso è completo (il proprietario ha più che ammortizzato la tinteggiatura alla consegna).
Il 'mi sembra" è libertà di opinione...ma le norme di Legge sono ben precise.

Quanto alla validità del concetto sull'ammortamento ... pure la logica suggerisce il contrario.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Sinceramente dopo 15 anni richiedere la tinteggiatura mi sembra non corretto
Condivido in pieno questa tua sintetica affermazione: il resto non è essenziale.
Un conto è se nel contratto è specificato che deve lasciarlo ri-tinteggiato, altrimenti dopo 15 anni è chiaro che i muri presentano l’usura del tempo.

Al di là della prosopopea di chi cita la chiarezza delle leggi, bisogna fare i conti con la realtà
 

Anarchi60

Membro Attivo
Professionista
Buongiorno, la mia domanda e' la seguente: dopo 15 anni di affitto l'inquilino mi lascia l'alloggio con muffa, ragnatele e fori nelle pareti, senza mai aver tinteggiato.
Posso chiedere risarcimento della tinteggiatura tramite causa legale?
Grazie a chi mi rispondera'.
Salve, se nel contratto di locazione sono indicate le condizioni di consegna e riconsegna dell'immobile, allora ti puoi appellare all'art. della locazione, altrimenti la vedo dura, anche se il cc, prevede che il locatore ed il locatario sono tenuti a gestire la cosa come un buon padre di famiglia.-
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Alto