1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. 86lorenzo18

    86lorenzo18 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera,
    spero che qualcuno mi possa aiutare ad avere le idee più chiare.

    La situazione è la seguente:
    sono proprietario al 100% da pochi giorni di un appartamento allo stato grezzo in categoria A3, mi sto adoperando per accendere un mutuo di € 90.000 per effettuare il completamento e l'ampliamento dello stesso.

    L'appartamento diverrà prima casa per me e per la mia ragazza.

    Vorremmo accendere un mutuo cointestato anche se l'appartamento è di mia proprietà, ma vorrei fin da subito tutelare la mia ragazza che si ritroverebbe a pagare metà della rata del mutuo senza essere proprietaria di nulla.

    Spero che qualcuno possa aiutarci.

    Grazie in anticipo
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    a parte venderle la metà della casa non vedo soluzioni.
     
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Certo che è una situazione un pò imbarazzante per la tua ragazza, pagare un mutuo per una casa che non è sua.
    Questi però sono affari vostri e non voglio entrare nel merito.

    Perchè non tenti con la richiesta di mutuo maggiorata, magari facendo valutare maggiormente il grezzo e far figurare il costo dei lavori da effettuarsi, sempre attestati dal tuo tecnico, e col plusvalore fare acquistare il 50% del grezzo alla tua ragazza?
     
  4. 86lorenzo18

    86lorenzo18 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non so come fare, non vorrei che lei mi pagasse metà della casa e poi paghi anche metà del mutuo.
    La casa già adesso ha un valore di € 100.000 e lei si ritroverebbe a pagarmi subito € 50.000 e poi di pagare la metà del mutuo e praticamente io mi ritroverei senza nulla da pagare (perchè la mia parte di mutuo la coprirei con la somma da lei datami)

    La nostra idea era di andare a vivere su questo appartamento a me donato per risparmiare ed evitare di andare a spendere € 100.000 a testa per comperare un appartamento nuovo e in città.

    Grazie
     
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ma il risultato è che sarete comproprietari al 50% di tutta la casa.
     
  6. 86lorenzo18

    86lorenzo18 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si lo so, ma preferirei fare finta che l'appartamento sia già di entrambi, e che le spese da effettuare per completarlo ed ampliarlo siano divise al 50%.

    Grazie
     
  7. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Caro lorenzo
    nel tuo penultimo post parli di appartamento donato. Se si trattasse veramente di una donazione sei sicuro che la banca ti concede un mutuo?
    Ciao
     
  8. 86lorenzo18

    86lorenzo18 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao, questo problema l'ho già affrontato.
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina