• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Margherita Grazia

Membro Junior
Proprietario Casa
Due anni fa, ho acquistato un garage annesso ad un condominio adiacente la mia casa.Con lo stesso contratto di compravendita ho poi acquistato il mio appartamento che il garage di cui sopra.Ieri ho ricevuto una telefonata dall'amministratore del condominio del garage e mi chiedeva di pagare 176 euro di debito contratto dal precedente proprietario del garage. Da premettere che dal momento in cui sono entrato in possesso del garage ho pagato la mia quota annuale spettante ( euro 50) che va da agosto 2019 ad agosto 2020.Sono stato regolare nei pagamenti da quando ho acquistato il garage.Da premettere che nel contratto di compravendita è stata inserita una clausola: che "Quanto oggetto del presente atto viene trasferito nello stato di fatto e di diritto, a corpo e non a misura, con fissi e infissi,diritti,azioni, ragioni, servitù attive e passive, accessioni e pertinenze, con la garanzia della piena, esclusiva ed assoluta proprietà e disponibilità e regolarità urbanistica, libero da persone e cose, libero da oneri, pesi e vincoli, da iscrizioni e trascrizioni pregiudizievoli,nonchè da privilegi anche fiscali, ad eccezione dell'ipoteca sopra richiamata, ipoteca dalla quale l'immobile oggetto della prima compravendita è stato stralciato con atto" questo è quanto si evidenzia da quanto è scritto nel contratto.
Come mi devo comportare? Mi date un consiglio?
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Unica riserva sta nell’importo. Se l’acconto annuale a preventivo era nell’ordine di 50€, un debito di 176 € fa pensare a circa 3 annualità: almeno una di troppo
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
perché prima di rogitare non hai chiesto la dichiarazione dell'amministratore che il venditore non aveva sospesi con il condominio?
Anche l'avesse chiesta il debito , se di sua competenza, avrebbe dovuto comunque pagarlo.
Ovviamente avrebbe avuto una persona in più contro cui rivalersi (l'amministratore).
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Non proprio; se avesse chiesto la quietanza, avrebbe scoperto che c'era un arretrato, e lo avrebbe potuto scalare dal saldo prezzo.
Anche se non parliamo di grandi cifre.
Avrebbe potuto contestare il problema ma di certo non decidere autonomamente di scalare l'importo.
 

BeppeX88

Membro Attivo
Proprietario Casa
Che se l'amministratore dice che ci sono 180 euro di spese arretrate le paga, poi se vuole chiede spiegazioni al precedente proprietario.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Che se l'amministratore dice che ci sono 180 euro di spese arretrate le paga, poi se vuole chiede spiegazioni al precedente proprietario.
Dipende
Se i 180 euro fossero un debito per quote precedenti il 2018 oppure fossero relative a spese straordinarie non sono dovute.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Meglio scoprirlo prima di firmare il preliminare...dopo non ci si può tirare indietro.
Ho dubbi anche su questa affermazione: se tra il preliminare e rogito dovessero emergere debiti non dichiarati nel preliminare, dubito che non si possa chiedere al notaio di trattenere la quota a copertura del debito.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, sono nuova di qui, e devo capire come entrare nel Forum
Buongiorno. Dopo aver messo in vendita la casa scopro che esiste una scrittura privata fatta tra mio padre e mio zio (quest'ultimo defunto) per la vendita di due spazi divenuti poi terrazzi i quali sono stati accatastati ma il documento in questione non è stato autenticato quindi c'è il catasto c'è la provenienza ma non la SCIA. Come risolvo?
Alto