1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. baffokid

    baffokid Nuovo Iscritto

    Buon giorno a tutti , vi epongo il mio problema, siamo otto fratelli, abbiamo ereditato un appartamento dai nostri genitori, abbiamo deciso di venderla, ma è risultato che un nostro fratello ha dei problemi con l'equitalia e ha la sua quota pignorata, se adesso lui fa una rinuncia dell'eredità, la casa si potrà vendere? grazie
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    se la quota di vs fratello è sufficiente a saldare il debito con equitalia, potreste saldare il suo debito, cancellare l'ipoteca e poi detrarre quanto versato dalla sua parte. Il tutto con l'aiuto di un notaio per evitare "sorprese".
     
  3. avvoroma

    avvoroma Nuovo Iscritto

    Per vendere l'immobile bisogna prima cancellare il pignoramento saldando il debito. Il rischio è che l'immobile vada all'asta. Se avete bisogno di chiarimenti o velete risolvere il problema con l'assistenza di un legale contattatemi pure: www avvocatorenzi.it
     
  4. castro

    castro Nuovo Iscritto

    la soluzione ottimale è quella del post precedente ma se non potete o non volete anticipare soldi al fratello debitore potete mettere in vendita comunque l'immobile avendo prima contattato l'ufficio legale di equitalia, o il funzionario che se ne occupa, capire bene l'ammontare del debito e una volta trovato l'acquirente, che ovviamente deve essere a conoscenza del procedimento che state facendo, contattate il funzionario di equitalia che a fronte dell'estinzione del debito cancella il pignoramento. per garantire l'acquirente è bene che eventuali caparre, acconti e simili rimangano depositate dal notaio fino all'atto notarile , purtroppo o fate in questo modo o la la parte dell'immobile pignorata va all'asta che a parte i tempi lunghissimi magari non neanche la cosa peggiore visto che 1/8 di immobile credo non interessi a nessuno ....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina