• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#41
sì ma quanti orli potrà mai fare, col passa parola?

al limite forse potrebbe spuntare nell'Unico la voce altri redditi e inserire una cifra
Posso concordare con te su tante cose...ma quando poi ti trovi difronte ad "ispettori/agenti" del fisco credimi che spesso e volentieri tante "caricature/barzellette" che circolano sono più che giustificate.

Non concordo con le accuse generaliste...ma certi "spettacoli" sono ai confini della realtà.
Il "loro" modus di agire è partire dal presupposto che sei un evasore e colpevole a prescindere...altro che "presunto innocente" :

Il cliente lascia la mancia, entra la Guardia di Finanza e fa la multa. Il titolare del negozio: ''Non ho mai chiesto soldi per un consiglio,...

Regala panino a invalido, commerciante multato: non ha fatto lo scontrino

Il gelataio regala la panna Maxi multa da 500 euro

Multe assurde, ecco alcuni casi eclatanti

Carpi, bar evade 95 centesimi: chiuso per tre giorni e multa da 2400 euro - Il Fatto Quotidiano

Offre un gelato a un’amica, scatta la multa della Finanza

Si fa fare la piega nel suo negozio: multa La Finanza ci ripensa e cancella il verbale
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
#42
Posso concordare con te su tante cose...ma quando poi ti trovi difronte ad "ispettori/agenti" del fisco credimi che spesso e volentieri tante "caricature/barzellette" che circolano sono più che giustificate.

Non concordo con le accuse generaliste...ma certi "spettacoli" sono ai confini della realtà.
Il "loro" modus di agire è partire dal presupposto che sei un evasore e colpevole a prescindere...altro che "presunto innocente" :

Il cliente lascia la mancia, entra la Guardia di Finanza e fa la multa. Il titolare del negozio: ''Non ho mai chiesto soldi per un consiglio,...

Regala panino a invalido, commerciante multato: non ha fatto lo scontrino

Il gelataio regala la panna Maxi multa da 500 euro

Multe assurde, ecco alcuni casi eclatanti

Carpi, bar evade 95 centesimi: chiuso per tre giorni e multa da 2400 euro - Il Fatto Quotidiano

Offre un gelato a un’amica, scatta la multa della Finanza

Si fa fare la piega nel suo negozio: multa La Finanza ci ripensa e cancella il verbale
sì è vero tuttavia la nostra amica non ha un'attività commerciale, come nei casi da te citati
per es. le compravendite tra privati sono lecite (anche se non è proprio questo caso...)
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#43
per es. le compravendite tra privati sono lecite
Il "confine" è labile.
Un conto è vendere od eseguire un singolo lavoro...altro paio di maniche farlo in modo sistematico.

Ps.
Molti tendono a sottovalutare la probabilità di una ispezione in una abitazione privata.
Basta che tu dia "fastidio" a qualcuno che si "vendica" sporgendo denuncia.
 
#44
La discussione mi riporta a una curiosità che ogni tanto mi si ripresenta. Dalle mie parti della giovinezza (bassa reggiana) tutte le donne han sempre fatto in casa lavori aggiuntivi. Da bambina: arrivavano camion da Firenze carichi di paglia e ripartivano con rotoli di paglia intrecciata a mano (per i famosi cappelli di paglia). Da ragazza: arrivavano camion dal modenese da rifinire (orli e colli) e ricamare. Anche io ho fatto tanto ricamo a tempo perso. La mia curiostà era proprio questa: oggi sotto che regime fiscale cadrebbe tutto ciò? Basterebbe fare ricevute?
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
#46
Il "confine" è labile.
Un conto è vendere od eseguire un singolo lavoro...altro paio di maniche farlo in modo sistematico.

Ps.
Molti tendono a sottovalutare la probabilità di una ispezione in una abitazione privata.
Basta che tu dia "fastidio" a qualcuno che si "vendica" sporgendo denuncia.
larga parte del collezionismo è compravendita tra privati se non sbaglio (a parte se si comprano oggetti di collezione nei negozi o all'asta)
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
#47
La discussione mi riporta a una curiosità che ogni tanto mi si ripresenta. Dalle mie parti della giovinezza (bassa reggiana) tutte le donne han sempre fatto in casa lavori aggiuntivi. Da bambina: arrivavano camion da Firenze carichi di paglia e ripartivano con rotoli di paglia intrecciata a mano (per i famosi cappelli di paglia). Da ragazza: arrivavano camion dal modenese da rifinire (orli e colli) e ricamare. Anche io ho fatto tanto ricamo a tempo perso. La mia curiostà era proprio questa: oggi sotto che regime fiscale cadrebbe tutto ciò? Basterebbe fare ricevute?
io stessa restauro mobiletti, quadri, accessori vari per arredare bilocali che poi affitto
e li venderei volentieri, perchè no :)
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#49
larga parte del collezionismo è compravendita tra privati se non sbaglio
Se tu trovi una panca "d'epoca" in soffitta...nessun potrà accusarti se vendi ad un privato (un negoziante dovrebbe chiederti ricevuta altrimenti non potrà detrarre il costo)....ma la questione cambia se tu cominci sistematicamente a compravendere mobili.
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
#50
Se tu trovi una panca "d'epoca" in soffitta...nessun potrà accusarti se vendi ad un privato (un negoziante dovrebbe chiederti ricevuta altrimenti non potrà detrarre il costo)....ma la questione cambia se tu cominci sistematicamente a compravendere mobili.
ma su ebay etc. è pieno di offerte di oggetti usati
adesso mi piacerebbe sapere come sia possibile che esistano migliaia di annunci visibilissimi e però chi fa qualche orlo a casa dovrebbe temere controlli
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#51
ma su ebay etc. è pieno di offerte di oggetti usati
Non mischiare capre e cavoli o mettere il carro davanti ai buoi o fissarti sul dito piuttosto che quanto indica.

Sulla "baia" e su altre piattaforme vi sono certamente venditori che si camuffano da "occasionali"...ma vale lo stesso discorso di chi intraprende una attività senza regolarizzarsi (anche sapendo esista obbligo).
Fintanto che nessuno denuncia o che chi di dovere controlli ... continuerà allegramente ad "evadere" le eventuali tasse, imposte, gabelle dovute.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
#52
ma su ebay etc. è pieno di offerte di oggetti usati
A livello fiscale se una persona intraprende in modo continuativo l'attività di compravendita di oggetti usati, o si fa dare oggetti in conto vendita, risulta un'agenzia d'affari, per cui è necessario aprire una Partiva IVA.
Se poi vuoi aprire fisicamente un mercatino di oggetti usati devi trovare un locale con le caratteristiche idonee e presentare la SCIA in comune.
Ormai il lavoro a domicilio, inteso come lavoro continuativo sommerso, è ad alto rischio.
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
#53
comunque ripensandoci secondo me potrebbe andare bene il pagamento con i voucher: piccola manutenzione per le famiglie
non credo che rilevi ai fini fiscali su cosa si fa piccola manutenzione non specializzata, basta che il bene oggetto di manutenzione sia della famiglia, no?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
#54
comunque ripensandoci secondo me potrebbe andare bene il pagamento con i voucher: piccola manutenzione per le famiglie
non credo che rilevi ai fini fiscali su cosa si fa piccola manutenzione non specializzata, basta che il bene oggetto di manutenzione sia della famiglia, no?
Forse è il caso che dai una lettura precisa dei "limiti" de LIbretto Famiglia (alias nuovi voucher).

Prestazioni di lavoro occasionale: libretto famiglia
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
#57
Appunto: non voglio difendere gli evasori. Ma c'è nero e nero .
E paradossalmente è stato in passato l'origine del boom economico.

Non so se l'Austria sia al momento una isola felice. Ma l'alternativa sembra: riduzione delle tasse. Tutto detraibile, e tutto fatturato, frequenti controlli..... e amministrazione erede di Maria Teresa. (Vedi Floris di ieri sera)
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
#58
Non so se l'Austria sia al momento una isola felice. Ma l'alternativa sembra: riduzione delle tasse. Tutto detraibile, e tutto fatturato, frequenti controlli..... e amministrazione erede di Maria Teresa. (Vedi Floris di ieri sera)
Anche il Portogallo ha introdotto un sistema simile. E da allora sono finiti i tempi grami ed il Pil viagga come un treno...ed i pensionati italiani, colà transumati, gioiscono.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
#59
Austria-Spagna-portogallo- Germania ma l'Europa dovrebbe essere unita, ma da cosa, se importo prodotti di largo consumo da certe nazioni cosi dette europee, il costo di sdoganamento varia dal 30 al 70% in meno:shock::disappunto: alla faccia dell'unione
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, volevo dirvi che è in dirittura di arrivo l'acquisto dell'appartamentino attiguo a quello in cui abita mia figlia. dovendo procedere alla fusione mi chiedevo se fosse possibile aprire una porta tra i due balconi piuttosto che all'interno degli appartamenti. Grazie a chi mi darà una risposta circostanziata.
moralista ha scritto sul profilo di Tiziano71.
Avete steso un verbale della situazione dell'immobile, cosa avete concordato al momento della consegna?
Alto