1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Filippo

    Filippo Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Sono proprietario di alcuni immobili dati in affitto. Dopo quello che ho passato, ho pensato di promuovere un archivio di nominativi che avvalendosi della non funzionalità della legge italiana che li protegge, o per il semplice fatto di non possedere nulla a loro nome, passano da una proprietà ad altra proprietà, facendosi scudo, della loro mite apparenza, ma che dopo pochi mesi o verso la fine del rapporto, si rivelano quello che non apparivano. Cioè persone intenzionalmente disoneste. Accenno solo uno dei miei casi, dopo 10 anni che hanno avuto la residenza nel mio immobile hanno deciso di andare fuori e trasferirsi, non hanno più continuato pagare l'affitto, io pensando che fossero in difficoltà di lavoro, e visto il loro comportamento in tutti questi lunghi anni, decisi di darle credito, lasciandoli abitare, malgrado non pagavano l'affitto, nella speranza che pria o poi avrebbero onorato il loro impegno, Ma dopo un anno decisi di darle lo sfratto, il giudice, visto che non si sono presentati l'udienza ha concesso lo sfratto, entro due mesi. Ma per buttarli fuori ci sono voluti altri 12 mesi, in quanto prima le ha scritto l'avvocato, poi c'è stato l'ufficiale giudiziario, e le ha lasciato ancora 6 mesi di tempo, poi è ritornato l'ufficiale giudiziario per la seconda volta e anche questa volta altri sei mesi di tempo, e loro continuavano a non pagare l'affitto ne tanto meno le spese condominiali, e finalmente arriva il giorno dello sfratto. Per quel giorno avendo loro un cane lupo, doveva intervenire anche il Medico veterinario, che paga il proprietario, l'ambulanza, i carabinieri, e il fabbro per aprire e cambiare la serratura. Attenzione dovete predisporre tutto voi. Ma mezza ora prima che arrivano le forze dell'ordine, l'inquilino ti dice tenga le chiave, se li vuole ok altrimenti chiudo e poi vorrà dire che sfonderà la porta. cosa avreste fatto voi al mio posto? Ho preso le chiavi, non vi dico come hanno lasciato l'appartamento, i maiali l'avrebbero lasciato meglio oltre che si sono portati via la lavatrice, hanno fatto funzionare la caldaia senza acqua e ho dovuto cambiare e non continua. Ho perso due ani di affitto, in cui ho dovuto pagare l'IRPEF su affitti non incassati, le spese condominiali di 1500,00€ più le spese legali. Conclusioni, ho deciso di non affittare più. Ma visto l'esperienza, ho pensato perchè non creiamo una banca dati con nome, cognome, codice fiscale, luogo e data di nascita, residenza e dove sono stati a causare dei danni, come nel mio caso. Io ho già creato un D.B. ed ho inserito questi signori, e vorrei che questo fosse di dominio pubblico, come quelli che sono iscritti al cri, in modo che prima di dare un immobile in affitto, si possa verificare la correttezza della persona: aspetto vostre oppinioni.
     
  2. ingros76

    ingros76 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao Filippo, si parla di IMP, Inquilini Morosi Professionisti, soggetti che sfruttando le lungaggini giudiziarie e la mancanza di contestualizzazione della prassi, vivono per quanto più tempo possibile sulle spalle del locatore di turno, reiterando poi con il prossimo malcapitato e cosi a seguire all'infinito. La legge pare li tuteli a prescindere che lo fanno occasionalmente per bisogno, oppure per furbizia mista ad abitualità spudorata se non per professione vera e propria.

    Purtroppo sono inccappato anche io in uno di questi soggetti; http://www.propit.it/threads/semplificazione-procedura-di-sfratto.27866/
    La tua idea di banca dati è valida, purtroppo per garantire una certa capillarità dovrebbe essere autorizzata legislativamente, a tal riguardo ho inviato una idea simile all'ufficio semplificazione della P.A., raggiungibile dal link sopra evidenziato, se la ritieni di una certa utilità puoi fare altrettanto.

    Come vedi, guarda nei riferimenti sottostanti, già esiste qualcosa simile alla tua idea, ma non credo che eccella in diffusione. Un saluto :)

    Riferimenti :
    http://www.sfrattati.it/
    http://www.registronazionalesfratti.com/
    http://www.idealista.it/news/archiv...overno-vuole-creare-lista-di-inquilini-morosi
    http://ricerca.repubblica.it/repubb...allarme-dei-proprietari-caccia-ai-morosi.html
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  3. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Se n'era parlato tempo fa di un registro di questo tipo. Non sapevo che esistesse davvero. Pensavo che per la Privacy non si potesse fare. Ma in effetti se la sentenza di sfratto è un atto pubblico, i dati sono virtualmente disponibili a tutti. Certo che se il suo uso si diffondesse potrebbe venirne fuori qualcosa di interessante anche se non coprirebbe comunque tutti i casi, perchè c'è chi sparisce talmente in fretta (dopo pochissimi mesi) che nessuno si imbarca in uno sfratto per cifre non altissime e nei confronti di uno che comunque se n'è già andato. Sta lì un po' a scrocco, sparisce senza pagare riscaldamento. luce... e per la Privacy nemmeno lo si può mettere in elenco...
     
  4. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    I primi due link sono veramente interessanti: non ne conoscevo l'esistenza, ma ora li userò e cercherò di diffonderne l'esistenza a tutti i locatori che conosco. Cerchiamo di farli conoscere il più possibile e di ampliarli: è utile a tutti (meno che ai morosi professionisti, con uno dei quali ho avuto anch'io a che fare).
    Grazie
     
  5. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    :stretta_di_mano:
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me questi dati non vanno dati a tutti, ma ad ogni persona che ne faccia richiesta. Io un po' di nomi li ho.
    Penso che si possa usare la funzione CP del forum: che ne pensa il moderatore?
     
  7. Filippo

    Filippo Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Certo è che non si possono pubblicare di dominio pubblico, anche se, per deterrente, ma la legge protegge, chi danneggia le persone, purtroppo.
    Certo è che un registro publico o privato, che da informazioni solo a richiesta e motivata.
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In effetti il Codice di Procedura Civile prevede per lo sfratto troppi 'step' (passaggi) e poi non fa alcuna distinzione tra il moroso per necessità e il moroso approfittatore.
    Inoltre i tribunali civili sono intasati.
    Infine secondo me le associazioni di piccoli proprietari, pur riscuotendo le quote dei soci aderenti, non fanno nulla per cambiare le regole.
     
  9. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Son contento che si sia rispolverato l'argomento. A suo tempo chiesi anche io a Propit la possibilita' di ospitare tale archivio e renderlo disponibile ai soli associati ma senza riscontro. Chissa' se questa sara' la volta buona?
     
  10. Filippo

    Filippo Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Me lo augurerei anch'io, ma so, visto le leggi che tutelano, i delinquenti, che questo sarà difficile. a meno che, credo formiamo una associazione di proprietari che al suo interno ogni uno di noi, esponga il suo caso, e non si crei un elenco degli inqilini che hanno occupato un immobile di un socio, e che questo socio, informa la propria associazione dando il nominativo con relativo codice fiscale, dell'inquilino, professionista non pagatore o dell'inquilino altrettanto moroso. Un proprietario, non può pagare I.M.U. I.F.P.E.R.F. per un qualcosa che realmente non detiene, in quanto l'immobile proprio è ad uso e consumo gratuito, di delinquenti che girano da un proprietario ad un altro. Chi fosse interessato a partecipare potrà inviarmi una e mail e ci teniamo in contatto, e vediamo come promuovere legalmente questa iniziativa. Passate parola a vostri conoscenti, amici. Il problema e di tutti noi, non degli inquilini. Basta sentire Le Iene in tv o striscia la notizia, per far rabbrividire che intende cedere in affitto il proprio immobile. Il mio indirizzo mail è girasole@feprat.it Aspetto vostri suggerimenti e disponibilità
     
    A marioconte piace questo elemento.
  11. carla romanelli

    carla romanelli Membro Junior

    Proprietario di Casa
    e pretendere che la legge garantisse anche i proprietari se gli inquilini non pagano l'affitto ?
     
    A perugina piace questo elemento.
  12. perugina

    perugina Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    è strano che non si provi nemmeno più a proporlo...la dice lunga sulla rassegnazione dei proprietari di casa.!
     
  13. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ... e delle associazioni di categoria dei proprietari mentre quelle degli inquilini propongono addirittura il "manuale antisfratto" come gia' scritto da me in altro post di questo forum :

    "Sarebbe utile che il SUNIA invece che effettuare gli studi sulle mancate rendite dei proprietari (e pubblicare sul sito il "manuale antisfratto") sostituisse lo Stato nella difesa dei diritti ovvero istituisse un deposito a garanzia dei mancati pagamenti degli inquilini morosi per risarcire i proprietari, pubblicasse un elenco di tutti gli sfrattati, garantisse la casa gratuita ai veri indigenti.
    Sicuramente il mercato immobiliare si riprenderebbe immediatamente."
     
    A perugina piace questo elemento.
  14. Filippo

    Filippo Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Tutte queste risposte, mi sollevano, vuol dire che non sono il solo a pensarlo così.
    Io proporrei di tempestare di e mail l'associazione, piccoli proprietari, oltre a tutte le altre associazioni di proprietari di immobili, affinché si diano da fare per promuovere una legge che ci garantisca. Dopo quello che ho passato, col Ca........volo, che darò più la mia proprietà per farmela distruggere da altri Italiani o stranieri che siano. Ci vogliono garanzie di posto di lavoro sicuro, e attenti fare il contratto intestandolo anche alla moglie, altrimenti, lui va via, e la moglie resta, anche se non ha titolo. Esperienza vissuta.
     
    A perugina piace questo elemento.
  15. perugina

    perugina Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    povera Italia!
     
  16. ingros76

    ingros76 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Che c'è Perugina ? :)
     
  17. Filippo

    Filippo Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Non aspettiamo che siano gli altri a fare qualcosa iniziamo a farla noi, intanto tenendoci in contatto per e mail. la mia e mail la trovate sul mio sito pittala
    Questo potrebbe essere il primo passo, io non questi disgraziati di professione, debbano continuare a fregare altri proprietari. Se non volete far nulla poi non vi lamentate. C'è un proverbio che dice; se vuoi fai , se non vuoi manda. Aspetto vostre risposte.
     
    A ingros76 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina