1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. veronicaburzio

    veronicaburzio Nuovo Iscritto

    Buongiorno,
    volevo chiederVi questo.
    Abito in una residenza con 4 villette a schiera di cui una è mia, comprata nel 2008.
    I vicini mi hanno fatto notificare un atto di citazione dal loro avvocato perchè mio figlio di 5 anni gioca nel cortile comune e perchè, secondo loro, non posso parcheggiare la macchina davanti al mio portone. Tramite il mio avvocato ho cercato una transazione bonaria della faccenda proponendo loro di regolamentare l'ora di gioco dei bimbi (che sono sempre all'asilo, al massimo giocano dalle 16,30 alle 18!) e accettando la loro richiesta di non sostare la macchina davanti al mio portone. Dal canto loro, hanno respinto la mia proposta e vogliono a tutti i costi andare in causa che sarà a luglio!!!!
    Visto che mio figlio ormai ha il terrore dei vicini perchè lo insultano e non lo lasciano in pace stiamo prendendo in considerazione di cambiare casa perchè non accetto che mio figlio cresca con il timore di potere o no giocare.... posso chiamare in causa i vicini per i danni che mi arrecano per la vendita della casa, l'acquisto della nuova?
    Grazie
    Vero
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Bene, nulla dà l'idea dell'infinito, come la stupidità umana!
    Ovviamente se potessi darti una risposta esaustiva, sarei felice, ma davanti a tanta grettezza, non vi sono parole.
    Mi pare che hai un avvocato che ti segue, che tu voglia vendere o che tu voglia vivere a casa tua facendone un uso "normale" devi intraprendere una causa, se i tuoi vicini non vogliono scendere a più miti consigli.
    Di certo io ravviserei una atteggiamento di stolking. Auguri
     
    A aura piace questo elemento.
  3. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    D'accordo col Guru.
    Non mi farei certo intimidire ed addirittura pensare di cambiare casa per un atteggiamento del genere!!
    Non hai un legale? che agisca in modo efficace...se non siete contenti,sceglietene un altro più grintoso.
    Certo non mi piegherei a tali "violenze"
    Vedremo all'udienza di luglio....soprattutto per quanto concerne le ore di gioco del bimbo.
    Gatta
     
  4. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Concordo con Adriano per quanto riguarda lo stolking.
    Altra cosa... I BAMBINI NON SI TOCCANO!!!
    Provvedi a denunciare presso le autorità competenti il comportamento dei vicini, visto che dici che insultano tuo figlio e non lo lasciano stare...
    a loro verificare se tale comportamento va oltre la normale tolleranza e ci possano essere anche gli estremi per l'arresto per molestie...
     
  5. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se possibile, cambierei sicuramente casa, la liberta' di vivere serenamente e far crescere un bimbo senza paure non ha prezzo.
    Probabilmente potresti anche vincere la causa, ma a che prezzo?
    Auguri
     
  6. veronicaburzio

    veronicaburzio Nuovo Iscritto

    Grazie dei consigli!
    Fosse per me non farei nessuna causa: vorrei solo vivere e far crescere mio figlio serenamente.
    D'altro canto, però, non credo sia giusto che sia io a dovermi trasferire, spendendo soldi,
    tempo e fatica, oltrettutto essendo convinta di non aver fatto nulla di male e senza far nulla contro di loro.
    So che prima o poi, se continuano ad aggredire mio figlio, non riuscirò più ad attenermi alla buona educazione
    ma urlerei contro loro, perchè mio figlio è tutto per me, magari passando anche dalla parte del torto!
    I miei avvocati credo pensino solamente al loro portafoglio anche se hanno provato ad arrivare ad una conciliazione
    senza risultato. Ora aspettano che si apra la causa ma hanno già prospettato che andrà avanti per un bel pò di anni quindi non oso immaginare le spese che dovrò ancora sostenere!!!!
    Grazie a tutti!!!
     
  7. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Scusa se puoi, ma nello specifico, con esattezza e senza genericità quali sono i contenuti della causa .
    Cioe': nella causa promossa da xxxx nei confronti di yyy ritenuto che blà blò blà, considerato che ..ecc ecc il chiediamo la condanna per????????
    Per capire che cosa chiedono questi simpatici vicini
    ciao e auguri
     
  8. veronicaburzio

    veronicaburzio Nuovo Iscritto

    Mi sono vista recapitare un atto di citazione perchè lasciavo la mia macchina davanti al mio garage e non dentro - come facevano tutti da sempre - che non intralcia alcuna altra manovra (sulla planimetria davanti al mio portone del garage c'è un tratteggio che ho interpretato in buona fede che fosse un'area di pertinenza o uso esclusivo della casa visto che abbiamo tutti davanti a casa questo tratteggio!)e perchè lascio giocare mio figlio di 5 anni, qualche volta con un amichetto, nel cortile/rampa di accesso comune con una richiesta danni di euro seimila!!!!
    Grazie per l'aiuto!!!!
     
  9. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Pazzesco, se le cose stanno cosi', dispiace che esistano simili persone con tali atteggiamenti.
    Non ti rimane che sperare di aver scelto l'avvocato giusto.
    Ti ricordo comunque che non esistono piu' parcelle minime e massime, anche se molte volte ci provano !!! e che e' possibile fin dall'inizio accordarsi sul prezzo della causa.
    Non farti intimorire e pretendi un preventivo, chiarendo che ne farai almeno un'altro.
    Per esperienza, ogni volta che non lo ho chiesto sono stati dolori e discussioni antipatiche.
    Ciao e in bocca al lupo
     
  10. veronicaburzio

    veronicaburzio Nuovo Iscritto

    Non ci crederete!!!
    Stamattina mio figlio era in cortile che giocava e i due vicini settantacinquenni l'hanno fotografato di nascosto. Per fortuna, o non so, me ne sono accorta...ci è mancato poco che alzavo le mani!!! Non ne posso più ragazzi, è incredibile!
    Come faccio? li denuncio?per cosa?
    e il cavolo è che non posso andarmene subito da questa casa: l'ho comprata 2 anni fa con il mutuo, adesso devo rivenderla per avere liquidità per una nuova casa....
    aiutatemi, sto diventando depressa!!!
    Grazie
     
  11. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Stalking e foto a minori.Querela immediata e vedrai che quando i carabinieri li chiamano e gli chiedono spiegazioni e di eleggere l'avvocato difensore, si calmano, inoltre in una futura causa, la querela ti potrebbe servire.
    Nella querela, tu esponi i fatti, poi si occupa il P.M. di verificare se e quali reati hanno commesso i tuoi vicini.
    Valuta sempre col tuo avvocato.
    Attenzione, che se ti girano i 2 minuti e li meni, automaticamente passi dalla parte del torto e ti esponi .
    Quindi calma e sangue freddo.
    Sii risoluta, ma verbalmente :fiore:
     
  12. Lunadiluglio

    Lunadiluglio Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nella mia ingenuità ero convinta che le persone di una certa età, ovvero gli anziani, avessero saggezza da vendere e non potessero avere certi comportamenti da "scapestrati". Quando l'anno passato un settantacinquenne vicino di casa ha accoltellato due mie amiche "perchè il cane abbaiava" (una deceduta, l'altra si sta riprendendo piano piano), ho improvvisamente preso coscienza del fatto che i pazzi furiosi nell'invecchiare non migliorano, anzi...
    Veronica, è passato un po' di tempo dagli ultimi post, ci racconti gli sviluppi?
    Io tremo, i miei vicini (anziani) si lamentano dei miei cani... :triste:
     
  13. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Vengo di nuovo chiamato in causa per questo tema con un messaggio (sempre gradito).
    Ma veniamo alla sostanza.
    Linteo a suo tempo chiedeva giustamente chiarimenti sul contenuto della citazione ed ovviamente anche sul tenore della comparsa di risposta.
    Se non erro la vertenza risale al 2010 e,quindi,tra prove e testimonianze qualcosa sarà successo.Hai sentito il tuo legale circa gli sviluppi? Qual è il suo parere?
    Ancorchè i tempi sono sempre....biblici prima di avere una sentenza (per una scemata che riguardava un mio amico,una semplicissima lesione della legittima ereditaria, ci son voluti quattro anni!!).E sto ancora aspettando di leggere la motivazione della sentenza (ho solo il dispositivo!).
    In ogni caso le beghe tra condòmini non sono certamente delle novità.E le questioni condominiali - ora fortunatamente regolate (20 marzo corrente anno) dalla Mediazione sono le più frequenti e si spera che con questo Istituto si risolveranno le vertenze nei tempi previsti dalla normativa.
    Ma tra questo e voler cambiare casa......Specie con il notevole abbassamento dei prezzi di mercato (le fonti in materia parlano di un 30% circa!).
    Attendiamo di conoscere le novità alla luce di quanto sopra.
    Ciao a tutti.
    Gatta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina