• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
Se sei qualificato in un qualche lavoro (visto che si parla di edilizia) hai le attestazioni e sei iscritto o ad un Ordine Professionale (previo esame di Stato) e devi fare tanti di quei corsi anche solo per mantenerti l’iscrizione, e questa è già una garanzia di qualità.

Un Ordine Professionale è un Ente Pubblico non Economico e il primo obbiettivo che si pone è la tutela dell’interesse pubblico e privato nel lavoro.

Ora questo non vuol dire che per essere ministro devi per forza essere un professionista o imprenditore ma sarebbe auspicabile che prima di accedere ad una carica di responsabilità tu ne abbia avuta in precedenza ed abbia avuto esperienze sul campo!
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Ora questo non vuol dire che per essere ministro devi per forza essere un professionista o imprenditore ma sarebbe auspicabile che prima di accedere ad una carica di responsabilità tu ne abbia avuta in precedenza ed abbia avuto esperienze sul campo!
Il che "cozza" con i principi fissati "costituzionalmente/universalmente" sulla candidabilitá di ogni cittadino.
Altrimenti non è più Repubblica democratica ma oligarchica.
 

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
Il che "cozza" con i principi fissati "costituzionalmente/universalmente" sulla candidabilitá di ogni cittadino.
Altrimenti non è più Repubblica democratica ma oligarchica.
Ma uno potrà un minimo preparato prima di assumere cariche politiche?
Visto che le sue decisioni (giuste o sbagliate) poi influenzano la nostra vita.
È troppo pretendere che il cittadino che si appresta a fare il politico debba essere un minimo preparato e conscio di ciò che sta facendo?

Qua sul forum spesso ci lamentiamo della burocrazia e delle leggi sulla casa, ma la burocrazia senza senso nasce da chi non hai mai fatto una mazza in vita sua, e dopo pensa di darsi alla politica e di risolvere i problemi senza conoscerne a fondo le cause ne tantomeno come e dove metter mano per risolvere i problemi.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Ogni parlamentare dovrebbe mettere a disposizione la sua preparazione e la sua intelligenza per proporre soluzioni o perlomeno contribuire positivamente. Ecco perché dovremmo eleggere persone preparate non il potente di turno, né il compagno, né il camerata di partito, ma cittadini che eccellano nel loro campo di competenza: Cicciolina docet.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Ogni parlamentare dovrebbe mettere a disposizione la sua preparazione...
Ma né il Presidente del Consiglio dei ministri, né i ministri, né i Sottosegretari di Stato debbono necessariamente essere parlamentari. E nemmeno il Presidente della Repubblica.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
La competenza è sempre gradita: ma mi pare si dimentichi che sia i testi legislativi che i capitolati di opere pubbliche sono generalmente scritti dalle strutture ministeriali. È li che dovrebbe risiedere la competenza tecnica. Cosa che sembra invece essersi degradata.
I politici dovrebbero solo dare gli indirizzi, essere quindi persone oneste, con capacità manageriali più che tecniche. Capaci a selezionare i tecnici
 

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
La competenza è sempre gradita: ma mi pare si dimentichi che sia i testi legislativi che i capitolati di opere pubbliche sono generalmente scritti dalle strutture ministeriali. È li che dovrebbe risiedere la competenza tecnica. Cosa che sembra invece essersi degradata.
I politici dovrebbero solo dare gli indirizzi, essere quindi persone oneste, con capacità manageriali più che tecniche. Capaci a selezionare i tecnici
Tieni un conto che per avere capacità manageriali le acquisisci scontrandoti con la realtà lavorativa e capisci chi ti può tirare fuori dai casini e chi no. Bisogna essere in grado di scegliere, e non è scontato!
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Tieni un conto che per avere capacità manageriali le acquisisci scontrandoti con la realtà lavorativa e capisci chi ti può tirare fuori dai casini e chi no. Bisogna essere in grado di scegliere, e non è scontato!
Su questo hai perfettamente ragione, ma facciamo un esempio. Il ministro della sanità non necessariamente deve essere un medico. Anzi: nel recente (per me...) passato i due medici ministri si sono rivelati più affaristi che interessati al bene pubblico. Mi pare abbiano meglio svolto il ruolo dei politici in carriera
 

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
Su questo hai perfettamente ragione, ma facciamo un esempio. Il ministro della sanità non necessariamente deve essere un medico. Anzi: nel recente (per me...) passato i due medici ministri si sono rivelati più affaristi che interessati al bene pubblico. Mi pare abbiano meglio svolto il ruolo dei politici in carriera
Assolutamente si, ma un Ministro che si rispetti in vita sua prima di assurgere a tale carica dovrà pur aver fatto qualcosa d’importante (un Responsabile in qualche impresa, un libero professionista, anche un giudice). L’esperienza nel lavoro di responsabilità serve se vuoi arrivare lì in alto ed è giusto che sia così...basta con bibitari che un giorno vendono bibite allo Stadio e il giorno dopo non occupano solo un Ministero, ma ben 2! O altri che girano dal mattino alla sera a farsi selfie e foto.

Ci vogliono persone che sentano realmente il peso della responsabilità che hanno su di sè, e non solo a parole!
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Purtroppo è un fatto che certi gaglioffi in carriera, sono stati candidati e votati da qualcuno (anzi... da più di qualcuno): è questo il fatto più grave, sintomo del livello medio degli italiani.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Non sempre i votati sono conosciute personalmente, normalmente sono caldeggiati da amici, conoscenti o dal partito di riferimento, espressi in una lista che, ovviamente, riporti pedissequamente nella scheda elettorale, fidandoti della scelta del "tuo" partito, convinto che siano stati scelti per merito e capacità.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Assolutamente si, ma un Ministro che si rispetti in vita sua prima di assurgere a tale carica dovrà pur aver fatto qualcosa d’importante (un Responsabile in qualche impresa, un libero professionista, anche un giudice). L’esperienza nel lavoro di responsabilità serve se vuoi arrivare lì in alto ed è giusto che sia così...basta con bibitari che un giorno vendono bibite allo Stadio e il giorno dopo non occupano solo un Ministero, ma ben 2! O altri che girano dal mattino alla sera a farsi selfie e foto.

Ci vogliono persone che sentano realmente il peso della responsabilità che hanno su di sè, e non solo a parole!
Credo che tutti possono essere concordi su certi "auspici" ...ma inutile che ti faccia illusioni.
Chi viene eletto ci arriva solo perché "sostenuto" da un partito o da una "lobby"...in entrambi i casi dopo aver accettato "patti col diavolo" o magari scopre dopo di aver firmato cambiali in bianco (esperienza diretta nel mio piccolo).
Chi viene "incaricato" (governo o altro) deve comunque rispondere a chi lo sostiene o propone.

Quelli che si sperava fossero "diversi" perché "vergini" ...alla fine si sono dimostrati o incapaci o pronti ad adeguarsi al "malcostume"...o entrambe le cose.
 

Daniele 78

Membro Storico
Professionista
Credo che tutti possono essere concordi su certi "auspici" ...ma inutile che ti faccia illusioni.
Chi viene eletto ci arriva solo perché "sostenuto" da un partito o da una "lobby"...in entrambi i casi dopo aver accettato "patti col diavolo" o magari scopre dopo di aver firmato cambiali in bianco (esperienza diretta nel mio piccolo).
Chi viene "incaricato" (governo o altro) deve comunque rispondere a chi lo sostiene o propone.

Quelli che si sperava fossero "diversi" perché "vergini" ...alla fine si sono dimostrati o incapaci o pronti ad adeguarsi al "malcostume"...o entrambe le cose.
Tranquillo non mi faccio illusioni, sono realista, e so purtroppo come vanno le cose. Il mio è un desiderio, ma so purtroppo fare i conti con la realtà!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Sono @Gianco, sto cercando di collegarmi con un altro computer, ma non ci riesco. Potete mandarmi un messaggio che leggerò con l'altro computer. Grazie.
dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto