1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ikariam

    ikariam Nuovo Iscritto

    Sono andato in agenzia e parlando di un'eventuale proposta ho chiesto che poi nel compromesso mi venga messa una clausola sospensiva subordinata all'ottenimento del mutuo. La risposta è stata negativa in quanto, per dell'agente, il compromesso verrà fatto dopo perizia immobile e quindi quando la banca darà l'ok per procedere fino al rogito. Il mio problema è che, visto i tempi, non vorrei la banca nel frattempo faccia ritardo oppure decida di non erogare visto che questo, anche se raramente, può succedere e mi ritroverei con l'aver perso i miei soldi. Vedo che questo rifiuto è diffuso in provincia di Milano perchè mi han detto che questa clausola va a discapito del venditore che a seguito della non riuscita finale della trattativa avrebbe perso del tempo a non mostrare più l'immobile a nessun altro.
    E come acquirente che ci posso fare? Perchè devo caricarmi di una responsabilità non propriamente mia e perdere del mio?
    Ma la vera domanda è: come devo comportarmi in queste situazioni dato che l'immobile fa al caso mio?
    Grazie per le risposte
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Provocatoriamente ti potrei rispondere: e perchè lo dovrebbe fare il venditore e perdere del tempo e togliersi altre possibilità di vendita? Cosa ne sa il venditore della tua situazione reddituale e patrimoniale?

    Quello che mi sento di suggerirti e questo (probabilmente o avrai già fatto): andare da una banca di tua di tua fiducia preferibilmente con la quale già intrattieni altri rapporti, dirgli che stai cercando casa da acquistare, che potresti avere necessitò di un mutuo di xxx euro a fronte di un valoredell'immobile di XXX euro. Esporgli la tua situazione reddituale ed eventualmente se esistono o meno altri prestiti in corso. (Clacola che le banche, in linea di massima, ritengono che una rata sostenibile non debba superare il 30/35% del reddito e di solito finanziano al massimo l'80% del valore dell'immobile).Fatto questo domandagli se loro pensano che con le tua situazione, fermo restando la loro perizia sull'immobile, sono disposti a concedere il mutuo.
    Se la banca ti risponde affermativamente, potresti provare a chiedere all'agenzia di condizionare la proposta, alla stima positiva della banca. Detto in parole povere: se la banca non mi da il mutuo perchè l'immobile non è in regola o lo valuta di molto inferiore al prezzo pattuito, della compravendita non se fa di nulla e nessuno paga penali ecc., se la banca non mi da il mutuo "per la mia situazione personale" allora divento io inadempiente, se la banca da il mutuo si va avanti tutti felici.
    Perchè, forse, una condizione come questa può essere più facilmente digeribile al venditore? Perchè lui dovrebbe sapere il giusto valore del suo immobile e se tutto è regolare, ed ha già un parere favorevole della banca sulla tua situazione.

    Inoltre, se non mi ricordo male, qualche mese fa vidi una pubblicità di una banca di cui non ricordo il nome, che dava già un parere scritto di accettazione del mutuo, valido per 3/4mesi (salvo naturalmente la perizia sull'immobile). Mi sembrava una cosa interessante. Prova a fare una ricerca.
     
  3. ikariam

    ikariam Nuovo Iscritto

    Grazie 1000 per il consiglio. Effettivamente visto il periodo pensavo che i venditori capissero la situazione e non facessero storie, invece a priori l'agente mi ha messo questo paletto.Ad ogni modo proverò a fare così. I dati dell'agenzia del territorio sono affidabili? Noto dei valori minori rispetto a quanto poi vengono messi in vendita gli immobili. Grazie
     
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Anche a Viareggio i valori dell'osservatorio immobiliare sono sottostimati. In partcolare non rispecchiano bene le varie zone che sono quelle che almeno qui fanno enormi differenze.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina