1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. igoloso122

    igoloso122 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    salve a tutti.ho dei sospetti che qualcuno abbia fatto la residenza a caza mia a mia insaputa.come fare a scoprirlo ??in comune mi possono aiutare?non ho il cod fiscale di questi che sospetto.chiedo un consiglio.e se sono stranieri?? con la polizia come funziona? help me
     
  2. Betelge

    Betelge Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    sei padrone di casa?
    la casa è in affitto ad un tale soggetto?
    se è un contratto temporaneo il conduttore deve richiedere il consenso al padrone di casa per spostare li la residenza.
    se è un 4 + 4 la può richiedere, per un concordato vi è l'obbligo di aver li la residenza
    per altri soggetti nuovi arrivati ci vuole la tua autorizzazione
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    E' molto semplice vai al comune e richiedi un certificato di residenza nel tuo indirizzo, perché nello stesso immobile potrebbero risiedere diversi nuclei familiari.
     
  4. tumultuoso

    tumultuoso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ma di solito, appena si richiede la residenza, non viene il vigile a verificare l'effettiva presenza a quell'indirizzo? E' venuto qualche vigile a casa tua? Forse nelle grandi città non funziona così...
     
  5. uva

    uva Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Confermo che a Torino funziona come hai detto tu.
    Però il vigile si limita a controllare che il cognome di chi ha chiesto la residenza sia indicato sulle targhette del citofono e della cassetta delle lettere.
    Se suona il campanello e non risponde nessuno, spesso non si cura di chiedere informazioni ai vicini di casa.
     
  6. basty

    basty Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per la cronaca non sono così sicuro che con un contratto temporaneo non possa chiedere il cambio di residenza senza il consenso del locatore
     
  7. uva

    uva Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Infatti la questione della residenza è stata spesso dibattuta su questo Forum.

    Da discussioni precedenti ho capito che se una persona detiene legalmente un immobile uso abitazione e vi abita in modo continuativo, allora non solo può, ma deve registrarvi la propria residenza.
    Senza chiedere alcun consenso al locatore.

    @igoloso122 si è registrato al Forum come inquilino, quindi penso che il suo problema sia diverso.
    Forse qualcuno sta tentando, a sua insaputa, di prendere la residenza nella casa che lui conduce in locazione. E ciò sarebbe scorretto anche nei confronti del locatore.
     
  8. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Oppure la residenza ce l'ha già allo stesso indirizzo. Potrebbe trattarsi di un vecchio inquilino che per motivi vari, anche di comodo, potrebbe averla lasciata non avendo altra alternativa (se non la classica panchina) o qualcuno che non ha interesse a cambiare i dati sulla patente o della carta di identità.
     
    A uva piace questo elemento.
  9. uva

    uva Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In questo caso il proprietario della casa deve recarsi in Anagrafe con l'opportuna documentazione (risoluzione del contratto, sfratto, ecc) e cancellare la residenza dell'ex inquilino da quell'immobile.
    L'ex inquilino verrà considerato "irreperibile" fino a quando non trasferirà altrove la sua residenza.
    Ne avevamo parlato, ad esempio, in questa discussione (nel post n.#7 ho spiegato come avevo risolto la situazione):
    Inquilino e residenza
     
    A Betelge, alberto bianchi e basty piace questo elemento.
  10. Excalibur

    Excalibur Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Oramai le carte di identità hanno scadenza a dieci anni e anche se cambi residenza non te ne fanno una nuova: a meno di furto, smarrimento, deterioramento. Sulle patenti non so dirti perché non ne ho.
     
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Sulle patenti, formato tessera è indicato il solo paese di residenza, non l'indirizzo.
     
  12. uva

    uva Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Oppure qualcuno che ha interesse a risultare residente in un Comune dove il premio dell'assicurazione RC auto costa di meno.
    Il costo dell'assicurazione, ad esempio, è maggiore nella province campane rispetto a quanto si paga a Torino.
    Questo l'ho saputo da un locatore torinese che si stupiva volesse prendere la residenza nell'appartamento locato ad una coppia di salernitani un loro parente di Napoli. La risposta dei conduttori è stata semplice e schietta: a Napoli per l'RC auto si paga troppo!
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  13. uva

    uva Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sulla mia patente (plastificata, formato tessera, che mi hanno consegnato al rinnovo l'anno scorso) non è indicato neppure il Comune di residenza.
    Soltanto i miei dati anagrafici, le date di rilascio e di scadenza, e la sigla del Mit che l'ha rilasciata.
    Ho letto che in base alla nuova normativa europea la residenza non si indica più:
    Come si legge la patente?
     
    A Gianco piace questo elemento.
  14. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Hai ragione, nel mio caso, il comune di nascita coincide con quello di residenza.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi