1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. francesca stellina

    francesca stellina Nuovo Iscritto

    ciao a tutti
    nel mio condominio ci sono 2 appartamenti i cui inquilini se nè sono andati circa 2 mesi fà
    Questi appartamenti sono di proprietà di una società che non ci paga le spese condominiali
    e non riusciamo a notificargli il pignoramento perchè son così furbi da continuare a cambiare sede
    Ora la mia domanda è come facciamo a chiudergli almeno il riscaldamento?
    (abbiam il riscaldamento centralizzato)
    cercando su internet pare che ci sia un certo art 700 cpc ma non riesco a capire come si impugna
    potete spiegarmi tutto in termini semplici compreso il decreto ingiuntivo??
    grazie a tutti
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Il ricorso ex art. 700 c.p.c. si qualifica come una misura cautelare con funzione anticipatoria degli effetti della decisione di merito.
    Con parole più semplici è una possibilità che la normativa offre per tutelare i propri interessi; è opportuno che l' avvocato di fiducia del condominio decida se praticare questa strada.

    Vi consiglio di trattare il problema in coordinamento con l' amministratore, al fine di tutelare gli interessi del condominio, o perlomeno di limitare i danni.

    Se i beni immobili sono di proprietà di una società, i problemi sono anche più complicati, poichè le società possono fallire.

    Pertanto, nominate un comitato, fate una riunione con l' amministratore e l' avvocato di fiducia del condominio, e insieme decidete una strategia.
    Di seguito ti segnalo un link per approfondire questo argomento:
    La Community AziendaCondominio • Leggi argomento - Morosità dei condomini, rate condominiali non pagate
     
  3. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Cara stella cometa sul 700cpc mi sembra di aver fatto a suo tempo una lunga recensione;non so se in questo Forum o in un altro.
    Peraltro il nostro Guru è stato come al solito esaustivo al massimo talchè non sembra il caso di aggiungere alcunchè.
    A prescindere che entreremmo in un aspetto giuridico che competerà al legale del condominio verosimilmente esperto della materia.
    Ciao.
    Gatta
     
  4. francesca stellina

    francesca stellina Nuovo Iscritto

    Grazie mille della Sua risposta
    Sig. Antonio Azzaretto stamperò tutte le sue indicazioni specialmente quelle del link
    e vedrò di parlarne con i condomini e l'amministratore
    Speriamo di risolvere almeno questo problema
    cordialissimi saluti
    e anche se in anticipo un augurio di buone feste e buon anno :)
     
  5. francesca stellina

    francesca stellina Nuovo Iscritto

    Ciao a tutti
    ho appena parlato con alcuni condomini riguardo tutte le informazioni che ho appreso dal link posto dal gentile
    Sig. Azzaretto
    Pare che il grave problema per il quale temo che non potremo usare l'art 700
    sia che pur avendo inserito nel regolamento condominiale l'art 63 del codice civile nel nostro caso di riscaldamento centralizzato non ci è consentito di chiudere il riscaldamento agli appartamenti dei condomini morosi
    Ora se a gennaio l'unico appartamento pignorato non verrà venduto all'asta i problemi peggioreranno perchè le spese condominiali ripartite su coloro che pagano andranno ad aumentare
    Quindi la mia domanda che scusate se insisto posto ancora è
    visto che in precedenza il nostro tipo di riscaldamento è stato catalogato come tipologia impossibilitata a far chiudere forzatamente il riscaldamento ai morosi
    cosa possiamo fare per far sì di ottenere le chiavi dei 2 appartamenti ora vuoti visto che gli inquilini son andati via???
    Può davvero rendersi efficace l'art 700 ?? o cè qualche altro provvedimento che possa salvarci ??
    grazie a chiunque vorrà rispondermi e scusate se insisto ma la situazione è piuttosto grave
    cordiali saluti a tutti e grazie a tutti coloro volessero aiutarmi
     
  6. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Per ottenere le chiavi di un appartamento di proprietà altrui è necessaria un autorizzazione legale.

    A mio giudizio è molto, ma molto difficile, nel vostro caso ottenere le chiavi di casa di un condòmino a causa della sua morosità, neanche se l' immobile attualmente risulta non abitato.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina