• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

casanostra

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Sta parlando di un termosifone di un impianto di riscaldamento con termosifoni in serie, ora c'è da capire se lo vuole sostituire con un termosifone per impianti paralleli.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Sta parlando di un termosifone di un impianto di riscaldamento con termosifoni in serie, ora c'è da capire se lo vuole sostituire con un termosifone per impianti paralleli.
Non ho mai sentito esistano modelli specifici per i 2 tipi di impianto che citi.

Un termosifone, come qualsiasi "terminale" riscaldante tramite fluido deve avere un ingresso ed una uscita.
Che le stesse si trovino su un lato piuttosto che su entrambi, sotto o sopra rispetto alla verticale è solitamente configurazione che si sceglie al momento dell'ordine o dell'assemblaggio.

Quindi si commissiona sulla base della posizione dei tubi...o si chiama un idraulico se non si è dotati di capacità da "fai-da-te".
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Ma avevano una resa notevolmente inferiore risparmiando anche sul riscaldamento.
Le Leggi della Fisica sono immutate da sempre.
Se vuoi ottenere una temperatura in un posto entro e per un determinato tempo il combustibile che vai ad usare è sempre lo stesso.

Un collegamento seriale dava il risultato che il primo termosifone fosse attraversato da liquido molto più caldo dell'ultimo.
Si ovviava mettendo unità proporzionalmente sempre più grandi (meno calore ma più superficie irradiante)...quindi quello che risparmiavano in tubo lo spendevano in calorifero.
 

griz

Membro Storico
Professionista
non si tratta necessariamente di un impianto in serie ma semplicemente di un termosifone con la valvola di mandata e ritorno coassiali, si installa su ognitipo di termosifone qindi si tratta di installare sul temosifone nuovo lo stesso tipo di valvola
 

slenisap

Membro Attivo
Proprietario Casa
Da quanto ho capito si tratta di un impianto con valvole monotubo ma è possibile allacciare un termosifone con valvola e detentore.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
non necessariamente è monotubo, la cosa però non cambia
Non sono esperto in termosifoni, ma se preleva e restituisce sullo stesso tubo lungo il percorso i termosifoni successivi ricevono liquido con temperatura inferiore. E' una scelta tecnica che non capisco.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

buonasera,
desidero sapere in quale posto del testamento viene collocata la sottoscrizione del testatore. Sembrerebbe, a seguito della sent. Cass. n.14119 del 20.01.2014, che la firma possa essere posta, se dovesse mancare lo spazio alla fine delle disposizioni, lateralmente o in altro posto del foglio. SEmbra vero?
Alto