• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

SilviaDEM

Nuovo Iscritto
Conduttore
Buongiorno, diversi mesi fa l'ENEL ha cambiato il contatore dell'energia elettrica senza alcun avviso. Il nuovo contatore ha il display non funzionante, me ne sono accorta dopo che sono arrivate due bollette con un costo di circa il doppio rispetto agli ultimi 3/4 anni pur non avendo modificato il mio stile di vita o comprato ulteriori apparecchi elettronici. La bolletta riporta sempre letture stimate cosa strana per contatori di nuova generazione che dovrebbero inviare in automatico la lettura all'azienda (confermato anche dagli impiegati dell'ufficio ENEL). Ora ho fatto già a Novembre la prima segnalazione per la verifica/cambio contatore, la segnalazione è stata presa in carico i primi di Aprile e ad oggi nessun tecnico mi ha contattata per venire a vedere il problema, naturalmente le bollette continuano ad essere alte. Vorrei sapere come posso muovermi dal momento che al cambio del contatore il numero dei consumi non sarà visibile e le letture in bolletta saranno stimate, mi spiego nella migliore delle ipotesi il contatore registrerà un consumo più basso di quello stimato e verrà fatto un conguaglio per il quale risulterà un accredito nella peggiore delle ipotesi potrei ritrovarmi con dei consumi molto più alti che dovrò pagare e che sono convinta al 99% di non aver fatto per i motivi detti sopra, soprattutto se come la prima volta verranno a cambiare il contatore a mia insaputa.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Vorrei sapere come posso muovermi dal momento che al cambio del contatore il numero dei consumi non sarà visibile e le letture in bolletta saranno stimate,
Ci sono passato anni fa...devi "combattere" la noncuranza e faciloneria che dimostrano.

Raccomandata RR alla francese dove spieghi il difetto e dichiari che sospenderai tutti i pagamenti finchè non sistemano la cosa.
Probabile ci sia anche idonea pagina web dove iscrivendoti risolvi.
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Puoi vedere i consumi reali anche se ti registri su internet, ti serve una bolletta con i dati richiesti e i tuoi documenti. Per il resto non segnalare che non si vede il display, segnala che la corrente salta spesso senza motivo e vedrai che ti mandano qualcuno. Poi glielo dici a voce al tecnico che non funziona il display e te lo cambia subito il contatore. Se passi per assistenza e call center non ne esci più
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Puoi vedere i consumi
Se scrive che le bollette riportano "consumo stimato" è impossibile che sulla sua area personale trovi i consumi effettivi.

Il problema è se sia rotto il solo display e/o il sistema di comunicazione...oppure tutto la sezione che misura il consumo.

Se chiami per segnalare un guasto di mancata erogazione ma da remoto rilevano che il contatore è attivo difficile che intervengono o che arrivino con un contatore di ricambio.
 

SilviaDEM

Nuovo Iscritto
Conduttore
Mi sono rivolta all'ufficio ENEL della città e anche a loro risulta stimato..

Ho anche provato a dire che era saltata la corrente ma il tecnico che viene per il controllo dell'erogazione è diverso da quello che dovrebbe venire per il cambio del contatore.

Se la soluzione più veloce è una raccomandata con dichiarazione di sospensione dei pagamenti metterò in atto anche questa cosa, devo far riferimento anche ad un'associazione dei consumatori per quanto riguarda la sospensione?
Inoltre quello che mi preoccupa è un eventuale conteggio dei consumi alla riattivazione e come potermi tutelare. Avendo cambiato il contatore in mia assenza e quindi non avendo preso i consumi al prossimo cambio non so cosa aspettarmi...
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
ma il tecnico che viene per il controllo dell'erogazione è diverso da quello che dovrebbe venire per il cambio del contatore
CVD.




devo far riferimento anche ad un'associazione dei consumatori per quanto riguarda la sospensione?
Se sei già iscritta menzionarli male non fa...spiega che in mancanza divrapido riscontro affiderai la pratica valla tua associazione.


Avendo cambiato il contatore in mia assenza e quindi non avendo preso i consumi al prossimo cambio non so cosa aspettarmi...
Pretendi che sia precisata la tua presenza quando intervengono per la sostituzione.
Se il "contatore" è rotto e non ha mai misurato nulla possono addebitarti e quanto fatturato in "presunto" dovrà essere scalato nelle bollette successive.
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
CVD.





Se sei già iscritta menzionarli male non fa...spiega che in mancanza divrapido riscontro affiderai la pratica valla tua associazione.



Pretendi che sia precisata la tua presenza quando intervengono per la sostituzione.
Se il "contatore" è rotto e non ha mai misurato nulla possono addebitarti e quanto fatturato in "presunto" dovrà essere scalato nelle bollette successive.
Veramente in caso di guasti al display fanno la lettura stimata e quando passano se il contatore è all'esterno, lo cambiano senza chiamare nessuno
 

gigasta

Membro Attivo
Proprietario Casa
Tre anni orsono è successa una cosa simile al nostro contatore; dopo solo 2 anni dalla sostituzione si è consumata la batteria interna e non era più possibile leggere i consumi. Dopo telefonata al call center hanno provveduto a farlo sostituire, addebitando cifra assurda sulla bolletta successiva. Telefonata e comunicazione scritta di protesta, portando in evidenza come lo storico dei consumi degli ultimi 2 anni precedenti, per il periodo preso in considerazione, presentasse sempre cifra ampiamente inferiore a quanto addebitato. Incredibile ma vero in quelle successive hanno stornato quanto addebitato ad ****ium e per 2 bimestri è arrivata a 0!
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Se hai un amico elettricista potresti anche fare installare un contatore in casa tua per controllare se effettivamente i consumi sono stabili, costa poco un 20 di €uro, questo ti servirebbe per controllare i tuoi consumi anche se potrebbero non essere uguali a quello dell'ENEL ma certamente non possono essere molto differenti, ti dico questo perché ad un amico gli si era guastato il frigorifero e gli rimaneva sempre attaccato pertanto un consumo di energia esorbitante
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve, ho un problema per la seconda casa
Nel 1980 ho costriuito nel yerteno di mia proprieta' un annesso agricolo e nel 1985, con il condono ho chiesto la trasformazione come abitazione, ho pagato tutte le oblazioni al comune ora a distanza di anni volendo vendere la proprieta' non possi perche' la cucina nonostante la luminosita' 2 finestre, e' alta 225 ,ma nel condono era cosi'
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
BASTA!
Alto